OnePlus 7 vs OnePlus 6T: il vecchio e il nuovo a confronto

null
Immagine: OnePlus

Ci siamo, il flagship killer del 2019 è arrivato e si è portato dietro pure un amico o, per meglio dire, un fratello maggiore, visto che OnePlus ha presentato sia OnePlus 7 sia OnePlus 7 Pro.

Mentre lo OnePlus 7 Pro è a tutti gli effetti un top di gamma, anche per quanto riguarda il prezzo, OnePlus 7 in versione standard è più in linea con i vecchi smartphone presentati dall'azienda cinese. Per questo, riteniamo che sia lui il vero erede del OnePlus 6T

Proprio per questo motivo, abbiamo deciso di fare un confronto tra OnePlus 7 e OnePlus 6T. Ovviamente OnePlus 7 presenta tante novità, ma non mancano gli aspetti sostanzialmente rimasti invariati rispetto al modello dell'anno scorso. Se siete curiosi di scoprire le differenze e le somiglianze tra i due dispositivi, proseguite nella lettura.

OnePlus 6T e OnePlus 7 hanno davvero un aspetto molto simile. Immagine: TechRadar

OnePlus 6T e OnePlus 7 hanno davvero un aspetto molto simile. Immagine: TechRadar

OnePlus 7 vs OnePlus 6T: design e display

Sia OnePlus 7 sia OnePlus 6T hanno un display da 6,41 pollici con una risoluzione di 1080 x 2340, e una densità di pixel di circa 402 pixel per pollice. Entrambi i dispositivi, inoltre, sono dotati di sensore per le impronte digitali integrato nel display, anche se quello del OnePlus 7 è un po' più grande e quindi è più semplice da usare.  

Anche a livello di design si somigliano. A differenza del OnePlus 7 Pro, il fratello minore non ha la fotocamera a scomparsa, ma troviamo un piccolo notch "a goccia" sia su OnePlus 6T sia su OnePlus7. Sulla parte inferiore dello schermo, poi, entrambi gli smartphone hanno una piccola cornice. 

Il lato posteriore dei due dispositivi è molto simile, entrambi hanno una scocca in vetro con un doppia fotocamera. Per quanto riguarda le colorazioni, OnePlus 6T offre più scelta visto che è disponibile in Thunder Purple, Mirror Black e Midnight Black, mentre per il OnePlus 7 è prevista solo la variante Mirror Grey. 

OnePlus 7 vs OnePlus 6T: fotocamera e autonomia

OnePlus 7 ha una fotocamera con due lenti. Immagine: OnePlus

OnePlus 7 ha una fotocamera con due lenti. Immagine: OnePlus

È qui che iniziano a notarsi le differenze tra i due smartphone. Infatti, sebbene entrambi i dispositivi abbiano una fotocamera posteriore con due lenti, sul OnePlus 7 troviamo una lente principale da 48 MP con apertura f/1.7 e una lente teleobiettivo da 6 MP, mentre OnePlus 6T dispone di una lente da 16 MP con apertura f/1.7 coadiuvata da un'altra lente da 20 MP con apertura f/1.7. 

OnePlus 7 può contare anche su un software per la fotocamera migliorato, visto che offre HDR+ e super-resolution, utile per migliorare i dettagli dell'immagine. Per quanto riguarda la fotocamera anteriore, non ci sono differenze: entrambi i dispositivi hanno un sensore da 16 MP. 

Anche OnePlus 6T ha una doppia fotocamera posteriore, ma le specifiche tecniche della fotocamera del nuovo arrivato sono diverse.  Immagine: TechRadar

Anche OnePlus 6T ha una doppia fotocamera posteriore, ma le specifiche tecniche della fotocamera del nuovo arrivato sono diverse.  Immagine: TechRadar

Lo scorso anno il comparto fotografico di OnePlus 6T ci aveva colpiti, ma, sulla carta, pare che OnePlus 7 offra prestazioni superiori. Ve lo sapremo dire con certezza una volta che avremo effettuato una recensione completa del dispositivo. 

Per quanto riguarda l'autonomia, non dovrebbero esserci grosse differenze. Da questo punto di vista, le specifiche sono identiche, visto che in entrambi gli smartphone la batteria è di 3700 mAh. In sede di recensione, OnePlus 6T ha dimostrato di poter arrivare tranquillamente a fine giornata in caso di uso normale, un risultato leggermente superiore alla media.   

Visto che le caratteristiche dei due display sono simili, ci aspettiamo che l'autonomia su OnePlus 7 sia pressoché la stessa di quella vista su OnePlus6T, come dicevamo. Anche in questo caso, la risposta definitiva arriverà in sede di recensione.  

OnePlus 7 vs OnePlus 6T: prestazioni

OnePlus 7 è più potente, come prevedibile. Immagine: OnePlus

OnePlus 7 è più potente, come prevedibile. Immagine: OnePlus

Essendo più recente, non dev'essere una sorpresa il fatto che OnePlus 7 sia più potente del OnePlus 6T. Più nel dettaglio, OnePlus 7 ha un processore Snapdragon 855, mentre il modello precedente dispone di uno Snapdragon 845. 

Quest'ultimo era un processore di punta quando OnePlus 6T è arrivato sul mercato, ma ormai è stato superato dalla versione più recente, lo Snapdragon 855, che si trova anche a bordo di altri smartphone come il Sony Xperia 1 e il Samsung Galaxy S10.

Su OnePlus 7 troviamo anche una memoria di tipo UFS 3.0. Questo tipo di memoria di archiviazione è assai più veloce rispetto a quello di tipo UFS 2.1 di cui dispone OnePlus 6T e questo dovrebbe contribuire ad assicurare prestazioni più elevate. Come al solito, ne saprete di più con la recensione. 

A livello di RAM, non ci sono novità da segnalare. Entrambi i dispositivi sono disponibili nelle versioni da 6 e 8 GB.

OnePlus 6T vs OnePlus 7: prezzo

OnePlus 7 ha un prezzo simile a quello del OnePlus 6T. Immagine: OnePlus

OnePlus 7 ha un prezzo simile a quello del OnePlus 6T. Immagine: OnePlus

In Italia OnePlus 7 sarà disponibile a partire da giugno ad un prezzo di 559 euro per la versione da 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione e di 609 euro per la versione da 8 GB di RAM e 256 GB.

Si tratta di un prezzo, di listino, simile a quello del OnePlus 6T, visto che la versione da 6 GB di RAM e di 128 GB di spazio ha un prezzo di 559 euro che aumenta a 639 per la versione da 8 GB di RAM e 256 GB di spazio, un po' più elevato di quello del OnePlus 7. 

Ovviamente, con l'arrivo di OnePlus 7 sarà sempre più difficile trovare in vendita un OnePlus 6t, ma magari, se ci riuscite, potreste trovarlo ad un prezzo inferiore di quello consigliato. 

Conclusioni

È fuor di dubbio che, almeno sulla carta, OnePlus 7 sia uno smartphone migliore. Del resto, saremmo rimasti sorpresi del contrario. I miglioramenti, però, non sono su tutti i fronti. 

Come abbiamo visto, il processore, l'archiviazione e la fotocamera sono stati migliorati, ma il design, il display e la batteria sono rimasti pressoché identici a quelli che troviamo su OnePlus 6T. 

Insomma, si tratta di lievi migliorie che probabilmente non spingeranno i possessori di OnePlus 6T ad acquistare il nuovo arrivato, anche perché adesso c'è anche il OnePlus 7 Pro, che è il vero top di gamma di OnePlus per questo 2019.