Skip to main content

Odiate Windows 11? Nessun problema, arriva Windows 10 22H2

Windows 10's grave
(Image credit: Anna Kucherova / Shutterstock / Microsoft)

A breve, Windows 10 riceverà un aggiornamento importante noto come 22H2 che potrebbe far felici tutti gli utenti che preferiscono continuare a utilizzare il vecchio sistema operativo Microsoft, piuttosto che passare a Windows 11.

Come riportato da Windows Latest (opens in new tab), i primi riferimenti a Windows 10 22H2 sono emersi nel contesto del recente aggiornamento KB5015684 rilasciato da Microsoft. L'aggiornamento è attualmente disponibile per gli iscritti al programma Windows Insider, che lo stanno testando prima del lancio globale.

Un Insider ha notato che la versione del sistema operativo è cambiata da 21H2 a 22H2. Questa denominazione viene convenzionalmente utilizzata da Microsoft per i principali aggiornamenti operativi che apportano nuove funzionalità e correzioni di sicurezza. Se da un lato questo potrebbe portare alcuni cambiamenti interessanti per Windows 10, dall'altro non c'è da aspettarsi chissà quale novità.

Il team di Windows Latest ha installato l'aggiornamento e, nonostante il numero di versione sia cambiato in 22H2, sembra trattarsi di un update di minore importanza.

Sembra inoltre che l'aggiornamento a Windows 10 22H2 verrà rilasciato nel nuovo formato detto "pacchetto di abilitazione", che consiste nell'installazione anticipata di alcune parti dell'update per velocizzare il processo di installazione al momento del lancio.

Nonostante non sembri portare con se cambiamenti epocali, l'aggiornamento Windows 10 22H2 farà comunque comodo a tutti gli utenti Microsoft che utilizzano ancora Windows 10, in quanto contiene importanti correzioni di bug e diversi aggiornamenti di sicurezza.

Windows 10 è tutt'altro che morto

Windows 10

(Image credit: Future)

Il prossimo aggiornamento di Windows 10 è una buona notizia per tutti coloro che non vogliono passare a Windows 11 o che semplicemente non possono farlo, a causa dei requisiti di sistema piuttosto complessi del nuovo sistema operativo.

Nonostante Microsoft spinga i suoi utenti a passare al nuovo sistema operativo e anche considerando l'arrivo ormai prossimo dell'aggiornamento a Windows 11 22H2, che si preannuncia come un update importante che porterà molte nuove funzionalità chieste dagli utenti stessi, è bello vedere che Windows 10 è ancora oggetto di attenzioni da parte dell'azienda.

Questa affermazione prende ancora più significato se si considera che diverse voci parlano già del lancio di Windows 12 entro il 2024. Microsoft ha promesso di continuare a supportare Windows 10 fino al suo "fine vita", il 14 ottobre 2025, e sembra che stia mantenendo la parola data.

Matt Hanson
Matt Hanson


Matt is TechRadar's Managing Editor for Computing and Entertainment, looking after two of the best, and most exciting, channels on the site. Having written for a number of publications such as PC Plus, PC Format, T3 and Linux Format, there's no aspect of technology that Matt isn't passionate about, especially computing and PC gaming. Ever since he got an Amiga A500+ for Christmas in 1991, he's loved using (and playing on) computers, and will talk endlessly about how The Secret of Monkey Island is the best game ever made. He's also a huge film and TV fan and Marvel geek, and his favorite recent film is Dune.

With contributions from