Skip to main content

Nvidia serie 4000 al riparo dai miner? Forse Ethereum sarà di aiuto

Componentistica di un PC per il mining
(Image credit: Manuel Medir/Getty Images)

Le recenti rivelazioni sulla nuova serie di schede grafiche Nvidia, in particolare il leak sul costo di RTX 4090, potrebbero aver lascito perplessi i più entusiasti. Sebbene si stia parlando del mercato vietnamita, una conversione dalla moneta locale all’euro mostra una cifra che supera i 2.000€.

Nvidia non si è ancora espressa in merito e l’attesa probabilmente terminerà il 20 settembre, data in cui si svolgerà la conferenza GTC. La situazione è però destinata a mutare nuovamente, questa volta grazie ad una notizia dal mondo delle criptovalute.

L’impiego di schede video di fascia alta per le operazioni di mining di una moneta virtuale potrebbe subire un calo ma, prima di tutto, occorre capire perché sono così tanto utilizzate.

Mining: perché si usano schede video di fascia alta?

rendering di una scheda grafica Nvidia

(Image credit: Nvidia)

In questo caso, tra le molte criptovalute in circolazione, la protagonista è Ethereum, la seconda moneta più utilizzata al mondo. Il sistema utilizzato per il mining porta il nome di “proof-of-work” ed è basato sulla risoluzione di problemi matematici complessi che portano alla generazione di un token.

La soluzione trovata, al fine di affrontare una complessità sempre più crescente, è stata quella di impiegare i prodotti top di gamma che il mercato delle schede grafiche aveva da offrire. I modelli di Nvidia che, a differenza dei corrispettivi AMD, non sono adatti solo al gaming, sono andati a ruba. L’incremento dei costi è stato inevitabile.

Le conseguenze del “Merge” di Ethereum

Ethereum

(Image credit: Pexels)

Giovedì 15 settembre, è avvenuto quello che gli sviluppatori di Ethereum chiamano il “Merge” (unione). I vari sistemi con cui si possono creare nuovi blocchi di dati nella blockchain Ethereum sono stati “amalgamati” in un solo, in modo da ridurre le risorse richieste all’elaborazione e rendere più veloci le transazioni.

La complessità delle operazioni andrà così a diminuire insieme alle prestazioni necessario per svolgerle. I miner continueranno a rivolgersi alle schede grafiche di fascia alta ma il mercato non verrà assalito come in passato, così si spera.