Skip to main content

Nintendo Switch, un nuovo report conferma l'arrivo nel 2021 e la grafica 4K

(Image credit: TechRadar)

All’inizio della settimana un report ha indicato la volontà di Nintendo di lanciare una nuova e potenziata versione della console Switch nel 2021. Un nuovo documento trapelato oggi ha confermato questa ipotesi, oltre a ribadire che l’azienda giapponese sta considerando la possibilità di dotare la sua console portatile di grafica 4K. 

Insieme a Switch 2, Nintendo sembra intenzionata a lanciare un buon numero di nuovi titoli, il che giustificherebbe in qualche modo il volume ridotto di giochi usciti nel 2020. 

L’informazione arriva da Bloomberg, che nell’articolo cita fonti familiari con la nuova console Switch. Il report indica che le specifiche di Switch 2 non sono ancora confermate, anche se parla della possibilità che Nintendo opti per una grafica 4K e aggiunga componenti più potenti in tutti i comparti.

L’altra parte interessante del report fa riferimento al lato software. Secondo le fonti di Bloomberg l'hardware potenziato arriverà insieme a un buon numero di nuovi giochi prodotti da Nintendo e dai suoi partner.

È improbabile che Nintendo punti a rilasciare un aggiornamento infra generazionale per competere con Xbox Series X e PS5 in termini di potenza; d’altro canto questo espediente potrebbe distogliere l’attenzione dalle due console attese per fine anno, per poi essere seguito dal lancio della nuova Switch nel 2021. 

Il 2021 potrebbe anche segnare l’arrivo dell’attesissimo seguito di Zelda, Breath of the Wild 2. Lanciare una nuova console con un gioco tanto atteso sarebbe davvero una mossa astuta da parte di Nintendo. 

Per ora, l’azienda non ha rilasciato commenti a riguardo.

Che altro c’è nel report? 

Il documento citato da Bloomberg parla anche di un inizio della produzione previsto per il 2021, asserendo che al momento Nintendo sta focalizzando i suoi sforzi nella creazione di nuovi modelli Switch e Switch Lite. 

A quanto pare, sempre secondo il report, i problemi legati alla produzione sono in gran parte risolti, anche grazie al calo della domanda di componenti per smartphone da parte dei fornitori. 

Se siete intenzionati ad acquistare una Switch, questo potrebbe essere l’anno giusto. Del resto, viste le premesse, potrebbe convenire aspettare il prossimo anno, sempre che la grafica 4K vi interessi ovviamente.