Skip to main content

Nintendo Switch, il nuovo firmware migliora la condivisione degli screenshot

Legend of Zelda: Breath of the Wild
(Image credit: Nintendo)

Sebbene Nintendo Switch e Switch Lite siano già presenti da tempo sul mercato, il sistema di condivisione degli screenshot è sempre stato macchinoso e poco intuitivo, a dispetto della presenza di pulsanti dedicati a tale funzione sui controller.

Ma grazie all'ultimo aggiornamento firmware che porta la console alla versione 11.0.0, il problema è stato quasi del tutto risolto, insieme all'aggiunta di varie migliorie e alcune modifiche all'interfaccia utente.

In precedenza, per condividere gli screenshot direttamente sul web, gli utenti dovevano prima caricarli dalla console su un post Facebook o Twitter. Era possibile rendere privati i post, accedere su altri dispositivi e quindi scaricare le immagini per la condivisione. Un processo quantomeno noioso.

Adesso, Nintendo ha aggiunto un'opzione per l'invio allo smartphone tramite la sezione Album della Switch, da cui potrete scegliere gli screenshot da condividere.

Dopo aver selezionato l'opzione, basta scansionare un codice QR tramite il cellulare per collegarlo alla Switch, quindi scansionarne un altro per avviare il trasferimento di immagini e video.

Inoltre, gli utenti posso condividere gli screenshot direttamente su computer tramite USB. Dopo aver collegato i due dispositivi, basta accedere alle impostazioni del sistema, andare alla sezione dedicata alla gestione dati, quindi selezionare l'opzione per gestire screenshot e video. In questo modo potrete avviare il trasferimento dei file fra i dispositivi.

Altre novità

Il firmware introduce qualche altra novità, come l'opzione per accedere ai servizi Nintendo Switch Online direttamente dalla schermata principale, insieme a una nuova sezione che mostra sulla pagina degli utenti online i titoli attualmente giocati o provati di recente dagli amici.

Adesso gli utenti possono decidere a quale download dare la priorità quando si scaricano più elementi contemporaneamente. Inoltre, chi usa il proprio account su diversi dispositivi Nintendo può beneficiare di una nuova funzione per il download automatico dei backup dei salvataggi su tutti i sistemi tramite cloud.

L'aggiornamento dovrebbe essere scaricato e installato automaticamente. In caso contrario vi basta collegare la vostra console Nintendo Switch al Wi-Fi, accedere alla sezione Sistema delle impostazioni e andare alla sezione dedicata agli aggiornamenti del sistema per avviare manualmente il processo.