Skip to main content

Netflix Extras, un news feed in stile social media

Image credit: Alex Ruhl / Shutterstock.com (Image credit: Alex Ruhl / Shutterstock.com)

Netflix sta testando una novità nella sua applicazione mobilità, con alcuni utenti selezionati. 

La nuova funzione si chiama Extras e permette di vedere trailer, fotografie e notizie riguardanti i contenuti di Netflix. 

Secondo Slash Gear (opens in new tab), "Netflix afferma che il feed Extras avrà un pulsante dedicato" se fate parte del test, ma non ha potuto confermare quanti utenti sono inclusi nella prova, o quali aree geografiche ne fanno parte. 

Pensata per i più giovani

Il redattore di Slash Gear nota che un flusso di notizie come questo è tipico dei social media come Facebook o Instagram, che gli utenti "scorrono"  per trovare contenuti di loro gusto.

Sembra che Netflix si sia ispirata a queste piattaforme come "esempi di contenuti condivisi dagli utenti che contengono immagini di attori e personaggi, con le classiche didascalie che si trovano su Insagram, comprese le menzioni con il simbolo @ e le emoji". 

Un newsfeed con elementi da condividere potrebbe piacere agli utenti più giovani di Netflix, il cui pubblico è composto al 50% da persone con meno di 35 anni. 

In confronto, per Amazon Prime Video solo un terzo del pubblico fa parte della stessa fascia di età. Netflix sta chiaramente facendo qualcosa per quegli utenti in particolare, ma solo il tempo ci dirà se Extras è una scelta vincente. 

Trattandosi di un test, è possibile che Extras non diventi mai parte integrante di Netflix. Per il momento, l'azienda attenderà i risultati dell'esperimento prima di prendere una decisione a riguardo. 

Valerio Porcu è Redattore Capo e Project Manager di Techradar Italia. È da sempre ossessionato dai gadget e dagli oggetti tecnologici che cambiano la nostra vita quotidiana, e dai primi anni 2000 ha deciso di raccontarla. Oggi è un giornalista con anni di esperienza nel settore tecnologico, e ha ancora la voglia di trovare le chiavi di lettura giuste, per capire davvero in che modo la tecnologia può rendere migliore la nostra vita quotidiana.