Skip to main content

Motorola Razr arriva in Europa a un prezzo esorbitante e l'Italia non fa eccezione

(Image credit: Future)

A differenza degli Stati Uniti, l'Italia non ha ancora una data precisa per l'arrivo di Motorola Razr ma di una cosa siamo sicuri: lo smartphone pieghevole costerà €1.599.

Il Motorola Razr userà una eSIM, e ciò significa che lo si potrà utilizzare solo con gli operatori che supportano questo formato, e tra questi c'è Tim che venderà lo smartphone In Italia su abbonamento.

Lo smarthpone si potrà acquistare o in una soluzione unica o con 30 rate mensili da 39 euro alle quali aggiungere anche un contributo iniziale di 299 euro.

Non c’è molta chiarezza sulla data d’uscita europea e su quella italiana. Secondo le informazioni iniziali, i preordini sarebbero dovuti partire il 20 gennaio in Italia ma tutto è slittato al mese di febbraio senza che ci siano al momento informazioni più dettagliate.

L’azienda ha comunque comunicato che, con l’acquisto di Motorola Razr 2019, i clienti europei saranno coperti da una garanzia di due anni, in conformità alle norme vigenti; in aggiunta verrà offerto un pacchetto “world class” in caso il telefono presenti problemi dopo il termine del periodo di garanzia.

Per quanto riguarda il mercato americano, Motorola Razr verrà venduto su contratto con l'operatore telefonico Verizon (l'unico al momento) che ha fatto sapere come il Motorola Razr sarà in preordine dal 26 gennaio e in vendita, invece, dal 6 febbraio.