Skip to main content

iPhone 13 potrebbe offrire connessioni velocissime e affidabili con il Wi-Fi 6E

iPhone 12 mini
L'iPhone 12 mini (Image credit: TechRadar)

La gamma iPhone 13 promette di essere veloce, grazie al chipset di fascia alta e il supporto del 5G. Inoltre, potrebbe ricevere un aggiornamento del Wi-Fi, per offrire una connettività ancora più rapida.

Questo è quanto suggerito dagli analisti di Barclays Blayne Curtis e Thomas O'Malley nell'ambito di una nota di ricerca segnalata da MacRumors. Qui viene affermato che Skyworks, un fornitore di Apple, consegnerà all'azienda gli amplificatori di potenza Wi-Fi 6E per la gamma iPhone 13.

Il Wi-Fi 6E consente ai dispositivi di operare nella banda dello spettro dei 6 GHz (nonché nelle bande 2,4 e 5 GHz già disponibili). Con l'accesso a questa banda, dovrebbe ridursi la congestione dello spettro e, di conseguenza, le prestazioni in Wi-Fi dovrebbero essere più affidabili e potenzialmente più veloci, con una latenza ridotta.

L'anno del Wi-Fi 6E

Non è la prima volta che gli analisti di Barclay hanno previsto il possibile supporto del Wi-Fi 6E da parte di iPhone 13, ma ora sembrano averne maggiore certezza, dato che citano i fornitori che dovrebbero consegnare la tecnologia.

Sebbene sia comunque il caso di prendere la notizia con le dovute precauzioni, è molto probabile che la gamma iPhone 13 supporti il Wi-Fi 6E. Il Samsung Galaxy S21 Ultra offre già tale tecnologia e ci aspettiamo di vedere altri smartphone Wi-Fi 6E quest'anno. Di conseguenza, è assolutamente ragionevole immaginare che Apple effettui lo stesso upgrade.

Naturalmente, dovremo aspettare ancora, dato che iPhone 13 non dovrebbe arrivare prima di settembre. In ogni caso, noi di TechRadar vi offriremo tutte le notizie più importanti sugli iPhone, nonché le indiscrezioni fino al suo arrivo, pertanto tornate a visitarci spesso.

Fonte: PocketNow