Skip to main content

iPhone 12: nella confezione forse ci sarà una sorpresa inaspettata

(Image credit: EverythingApplePro)

Sappiamo già che la serie iPhone 12 porterà con sè molte novità, tra cui un design completamente rinnovato, il supporto al 5G e display OLED. Tutti i modelli di iPhone 12 monteranno lo stesso processore di nuova generazione A14 Bionic che Apple ha svelato insieme ad iPad Air 4 (2020) solo qualche giorno fa, e le versioni Pro di iPhone 12 avranno lo stesso sensore LiDAR di iPad Pro (2020).

Le novità però non finiscono qui, infatti questa generazione di iPhone potrebbe essere la prima a non includere EarPods, adattatore e cavo per la ricarica nella confezione d'acquisto. Una ragione che si può ricondurre a questa scelta è il costo maggiore dei componenti 5G, ma sappiamo anche che Apple sta cercando di ridurre i rifiuti e di conseguenza l'impatto ambientale.

Secondo un'indiscrezione risalente a qualche mese fa, iPhone 12 potrebbe includere un cavo da Lightning a USB-C non in plastica, scegliendone uno intrecciato. Sono inoltre apparse online alcune immagini del suddetto cavo, la cui provenienza però non è certa, che potete vedere nel tweet qui sotto. Potrebbe benissimo trattarsi di un cavo di terze parti, piuttosto che della soluzione scelta da Apple.

Si sa che i cavi in dotazione con gli scorsi modelli di iPhone (e con molti altri smartphone) non sono particolarmente durevoli, e dopo qualche tempo di utilizzo necessitano di essere sostituiti per l'usura e conseguenti malfunzionamenti. Acquistare un cavo in nylon intrecciato spesso si rivela una soluzione più resistente rispetto ai cavi in plastica

Il cavo per la ricarica rimane un accessorio indispensabile nell'utilizzo quotidiano di uno smartphone, quindi una buona soluzione potrebbe essere di includerne uno di più resistente nella confezione, piuttosto che semplicemente decidere di toglierlo.

Non c'è modo di saperne di più fino alla presentazione di iPhone 12, che forse si terrà il 13 ottobre.