Skip to main content

iOS 14 potrebbe introdurre il supporto al traduttore integrato su Safari

iPhone XS Max
(Image credit: TechRadar)

Una versione iniziale del prossimo aggiornamento iOS 14  ha evidenziato una delle nuove funzioni principali che potrebbe arrivare su iPhone verso fine anno.

Secondo quanto afferma 9to5Mac, Safari includerà un traduttore automatico che permetterebbe di tradurre una pagina web senza dover usare un’app di terze parti. 

9to5Mac ha inoltre scoperto che la funzione di traduzione è stata testata anche su altre app. Se prendiamo l’App Store come esempio, questa funzionalità (se implementata) permetterebbe di leggere le recensioni di app e giochi scritte in altre lingue.

Tutta la traduzione è impostata per essere fatta sul dispositivo stesso, perciò non sarà necessaria una connessione internet per utilizzare la funzione. Si pensa che questa nuova tecnologia permetterà a Siri di tradurre offline. 

Un’altra funzione individuata consentirà di tradurre automaticamente pagine internet nella lingua preferita durante l’utilizzo. Hai sempre voluto leggere articoli in una lingua diversa rispetto a quella predefinita del tuo iPhone? Ora potrebbe diventare un’opzione. 

Infine, il software ha mostrato uno strumento in grado di passare dal testo originale alla traduzione senza ricaricare la pagina. Grazie a questo sarà possibile comparare il testo in entrambe le lingue per essere sicuri che la traduzione sia corretta. 

E per iPad?

9to5Mac ha avuto qualcosa da dirci anche sull’aggiornamento iPadOS 14. Non è chiaro se le stesse funzioni di traduzione saranno incluse - ma pensiamo di sì - e il software suggerisce un grande aggiornamento per il supporto di Apple Pencil. 

Secondo la versione iniziale di iPadOS 14, si potrà usare Apple Pencil per disegnare su siti internet o per scorrere le pagine. 

Prendete tutto questo con le pinze perchè c’è la possibilità che queste funzioni non arrivino allo step finale. Ulteriori notizie su iOS 14 e iPad OS 14 arriveranno nelle prossime settimane con la WWDC 2020, che è programmata per il 22 giugno.