Il primo smartphone da 64MP potrebbe essere uno Xiaomi

Xiaomi Mi 9
Image credit: TechRadar

Xiaomi è famosa grazie al fatto di produrre smartphone eccellenti a prezzi bassi, di fatto dei top di gamma che hanno un prezzo da fascia media, come lo Xiaomi Mi 9 o il nuovissimo Xiaomi Mi 9T. Sembra che l'azienda cinese, ora, si stia preparando a introdurre il primo smartphone con fotocamera da 64MP. 

Questo è quanto si può dedurre dal codice informatico nell'app Fotocamera di Xiaomi, nella versione per sviluppatori della MIUI10. Lo hanno scoperto gli smanettoni di XDA Developers, lavorando sulla nuova interfaccia del colosso cinese. 

Il codice in diversi punti fa riferimento alla fotografia a 64MP, e sembra che si tratti di un watermark da apporre alle fotografie stesse. 

Crediamo che quelle linee di codice facciano riferimento a uno smartphone non ancora uscito, visto che Samsung ha da poco annunciato un sensore da 64MP, superiore per sensibilità rispetto a quelli da 48MP che troviamo su molti smartphone moderni. 

Non sappiamo con certezza, chiaramente, quale o quali futuri modelli Xiaomi avranno il nuovo sensore.

Si è detto che il Samsung Galaxy A70 potrebbe montare il nuovo sensore, e forse potrebbe essere il Samsung Galaxy Note 10. In altre parole, non è chiaro se e quando Samsung userà il suo nuovo sensore da 64MP, e sappiamo che anche altri produttori si stanno muovendo nella stessa direzione. 

Non siamo sicuro che Xiaomi sarà tra questi, ma possiamo presumere che a un certo punto il conteggio dei megapixel arriverà ancora più in altro. Potrebbe essere sul futuro Xiaomi Mi 10, o magari con un modello successivo.