Skip to main content

I Mac hanno troppi malware, lo afferma un pezzo grosso dell'azienda

Apple MacBook Pro 13-inch (M1, 2020)
(Image credit: Future)

Se state utilizzando un Mac, dovreste indubbiamente installare una applicazione antivirus, poiché sembra che i computer Apple non siano al sicuro, vista la quantità di malware disponibile per macOS Big Sur.

Questa affermazione è stata pronunciata in tribunale nel corso della battaglia legale tra Epic Games e Apple, in cui ha testimoniato Craig Federighi, Vice President of Software Engineering di Apple. Nella sua dichiarazione Federighi ha affermato: "oggi, abbiamo un livello di malware sul Mac inaccettabile e molto peggiore di quello presente su iOS".

L'argomento è emerso in tribunale dopo che il giudice ha chiesto perché macOS può usare più App Store e iOS no. Secondo Federighi, ciò dipende dall'approccio software più aperto adottato da macOS, che ha reso i Mac più soggetti a malware, una situazione di cui Apple è a conoscenza e che la preoccupa.

Al momento su Mac girano circa 130 tipi di malware, come testimoniato da Craig Federighi, e segnalato in precedenza da 9to5Mac. Tuttavia, il dirigente Apple ha chiarito che "i Mac sono dei computer piuttosto sicuri".

Ad ogni modo, il problema del malware di macOS non è così esteso come quello che è costretta ad affrontare Microsoft con Windows 10. Rimane comunque una buona pratica eseguire un antivirus per Mac, indipendentemente da ciò che affermano le figure interne dell'azienda.

Fonte: The Verge