Huawei Mate 30 Lite portebbe essere il primo Huawei senza Android

Huawei Mate 20 Lite (Immagine:: TechRadar)

Aggiornamento: Huawei ha da poco presentato HarmonyOS alla sua conferenza degli sviluppatori. Si tratta del software il cui nome in codice era HongMeng, e potete saperne di più su questa pagina.

La nuova serie di smartphone Mate di Huawei dovrebbe uscire nei prossimi mesi, e secondo una delle ultime indiscrezioni arriverà con una nuova alternativa ad Android.

Probabilmente non sarà il caso per la versione di smartphone che acquisterete voi, ma un collaboratore di SlashLeaks sostiene che la versione cinese del Mate 30 Lite potrebbe avere un sistema operativo diverso.

Si dice che si chiamerà HongMeng OS, ed è il tentativo di Huawei di rimpiazzare il software Android sui suoi smartphone. Huawei ha dichiarato di aver lavorato sul software per diverso tempo.

Tutti gli smartphone Huawei al momento hanno Android con interfaccia EMUI, ma ora si sta parlando di un sistema operativo completamente nuovo, che funzionerà con app diverse e probabilmente non potrà accedere ai servizi di Google.

Dopo che gli USA hanno sanzionato Huawei qualche mese fa, l'azienda ha rischiato di perdere l'accesso alla piattaforma Android.

La situazione ora sembra migliore, ma ancora non è chiaro se Huawei potrà continuare a usare il sistema operativo di Google sui futuri dispositivi, quindi è comprensibile che l'azienda stia cercando un'alternativa.

Sarebbe sensato se Huawei testasse il suo software sul mercato cinese per primo, e farlo sui dispositivi meno costosi della serie Mate piuttosto che sui top di gamma sarebbe una scelta logica.

Come sempre, vi consigliamo di prendere queste informazioni con le pinze. Non siamo in grado di confermare l'attendibilità della fonte, e non sappiamo quali sono i piani futuri di Huawei. Ne sapremo senz'altro di più a breve, quando la serie Huawei Mate 30 verrà presentata ufficialmente.

Giulia Di Venere

Giulia Di Venere è Editor Senior per TechRadar Italia e lavora con orgoglio al progetto da quando è nato.

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all’Università Ca’ Foscari di Venezia, è una grande appassionata di cinema, libri, cucina e cinofilia.

Da sempre considera la scrittura lo strumento più efficace per comunicare, e scrivere per fare informazione, ogni giorno, è per lei motivo di grande soddisfazione.

Copre una grande varietà di tematiche, dagli smartphone ai gadget tecnologici per la casa, gestendo la pubblicazione dei contenuti editoriali e coordinando le attività della redazione.

Dalla personalità un po’ ambivalente, ama viaggiare tanto quanto passare il tempo libero nella tranquillità della propria casa, in compagnia del suo cane e di un buon libro.