Grafica Intel ARC arriva a sorpresa u Samsung Galaxy Book2 Pro?

Samsung Galaxy Book 2 Pro
(Immagine:: Samsung)

Samsung ha appena presentato i nuovi portatili Samsung Galaxy Book2, che sono portatili con grafica Intel Iris Xe. Ma almeno uno dei modelli annunciati a Barcellona ha invece la grafica Intel ARC. Si tratta del Samsung Galaxy Book2 Pro da 15,6".

Come spiega PC Gamer (Si apre in una nuova scheda), il dettaglio compare nel comunicato stampa di Samsung (Si apre in una nuova scheda), dove la "Grafica Intel Arc" compare tra le opzioni di configurazione del modello da 15,6". 

Che Intel abbia scelto proprio Samsung come partner di lancio è una relativa sorpresa, visto che modelli come il Galaxy Book Go e il Galaxy Book Pro non si sono rivelati proprio entusiasmanti. Questa collaborazione, però, potrebbe rivelarsi utile a entrambe le aziende. 

In ogni caso, il Samsung Galaxy Book 2 non sembra un notebook gaming. Anche con la grafica Intel Arc, in effetti, si preannuncia più come una workstation mobile. E dai test trapelati finora possiamo aspettaci una potenza grossomodo simile a quella di una RTX 3050 o RTX 3060, su un laptop di questo tipo. 

In altre parole, non è un modello gaming ma volendo potrebbe essere possibile anche giocarci. Sempre che le ipotesi si rivelino poi corrette.

Oppure potrebbe trattarsi anche di una scheda esterna, da collegare al Samsung Galaxy Book 2 tramite la porta Thunderbolt 4. Ma anche qui il dato è un po' strano: da una parte c'è scritto "external graphic", ma dall'altro cambia solo lo spessore del prodotto, di un paio di millimetri. E di sicuro una GPU esterna non sta in un paio di millimetri di spessore, quindi non si capisce bene che cosa indichino quei numeri. 

Ne sapremo di più quando Samsung Galaxy Book 2 Pro sarà effettivamente in commercio. 


Quanto alle prestazioni, per ora sappiamo che Intel ARC non avrà prestazioni tali da competere con top di gamma con la Nvidia GeForce RTX 3090 o la AMD Radeon RX 6900 XT, ma dovrebbe essere una scheda dalle prestazioni medie, proposta a un prezzo sensato. Ammesso che "prezzo sensato" sia una cosa possibile entro i prossimi mesi. 

Insomma, Intel ARC punta a prendersi una piccola quota di mercato, almeno all'inizio. E potrebbe anche avere i numeri per farlo. 

Solo che finora tutti ci siamo concentrati sulle schede desktop, e ora ci troviamo a parlare del Samsung Galaxy Book2 Pro. Ed è una cosa sensata, a pensarci bene: Intel ha ancora un vantaggio saldissimo nel mondo dei laptop, e questi sono i computer più venduti in assoluto. Se si vuole "rubare" un pezzo di mercato, è probabilmente saggio partire dai portatili. 

E, forse, è proprio nei notebook gaming che Intel potrebbe affondare il colpo e far sentire la pressione a Nvidia e AMD. E forse un prodotto come il Galaxy Book2 Pro è lo strumento giusto: un computer che non costa uno sproposito, pensato per lavorare ma che all'occorrenza va bene anche per giocare. Magari è l'Uovo di Colombo, nei piani di Intel. 

Valerio Porcu è Redattore Capo e Project Manager di Techradar Italia. È da sempre ossessionato dai gadget e dagli oggetti tecnologici che cambiano la nostra vita quotidiana, e dai primi anni 2000 ha deciso di raccontarla. Oggi è un giornalista con anni di esperienza nel settore tecnologico, e ha ancora la voglia di trovare le chiavi di lettura giuste, per capire davvero in che modo la tecnologia può rendere migliore la nostra vita quotidiana.