Skip to main content

Google sposta la produzione degli smartphone dalla Cina a causa del coronavirus

Pixel 5
(Image credit: bgr)

Dopo la guerra commerciale tra USA e Cina, Google aveva già iniziato a spostare la produzione in Vietnam ma, a causa del coronavirus che potrebbe creare problemi ancora per diversi mesi, lo spostamento della produzione ha avuto una priorità ancora maggiore.

Come riporta il sito BGR, fonti anonime hanno rivelato che Google intende staccarsi totalmente dalla Cina per la produzione dei prossimi smartphone Pixel 4a e Pixel 5. L’azienda di Mountain View avrebbe addirittura chiesto il costo per la spedizione delle apparecchiature dalla Cina al Vietnam.  

Fortunatamente, Google non è fortemente vincolata dalla produzione in Cina come invece è Apple, quindi in realtà il passaggio potrebbe essere meno complicato del previsto. Tuttavia, diversi componenti degli smartphone vengono ancora spediti dalla Cina.

La presentazione del Pixel 4a è prevista ad aprile, mentre quella del Pixel 5 si ipotizza possa iniziare nella seconda parte dell’anno.