Skip to main content

Google Pixel 4, trapelati i primi sample della fotocamera

Google Pixel 3
Il Google Pixel 3
(Image credit: Future)

Il Google Pixel 4 verrà presentato il 15 ottobre e le foto promozionali che Google voleva usare per mostrare le funzioni della fotocamera all'evento sono trapelate in anticipo.

Le immagini sono state trovate e divulgate da 9to5Google, anche se non è chiaro come. Ci sono una moltitudine di foto scattate con varie impostazioni, sia della fotocamera posteriore che frontale.

Guardando attentamente le immagini possiamo dedurre quali saranno le grandi novità della fotocamera del Google Pixel 4. Scatti del Pixel 4 diffusi da Google stessa mostrano che avrà una fotocamera in più rispetto al Pixel 3 e queste immagini trapelate ci fanno intuire a cosa potrebbe servire.

Il Pixel 3 è stato in cima alla nostra classifica dei migliori smartphone per la fotografia quando è uscito, ed è poi stato superato dal Huawei P30 Pro. Google dovrà eliminare tutti gli ostacoli per tornare al primo posto, e a guidicare dalle immagini promozionali potrebbe farcela.

Quali sono le nuove funzioni della fotocamera del Google Pixel 4?

Alcune delle immagini mostrano selfie chiaramente scattati con la fotocamera frontale (il Pixel 3 ha due fotocameri frontali, e noi ci aspettiamo che il Pixel 4 ne abbia altrettante). Gli scatti mostrano soggetti ritratti in maniera estremamente chiara, con lo sfondo sfocato a dovere. Sembra che le fotocamere frontali abbiano un sensore di profondità migliorato, e le foto scattate in modalità ritratto con la fotocamera posteriore hanno lo stesso effetto.

Altri scatti mostrano il cielo stellato di notte. In una foto si possono chiaramente distinguere le stelle, e nell'altro è visibile la Via Lattea. La fotocamera evidentemente è ottima per scatti del genere. Molti dispositivi come il Huawei P30 hanno una modalità apposita per fotografare i corpi celesti, ma le stelle sono le più difficili da fotografare con uno smartphone.

Una delle funzioni principali del Pixel 3 era la modalità notte, che permetteva di scattare belle foto dettagliate in condizioni di luce scarsa. Alcune delle immagini trapelate mostrano un gruppo di persone di notte: sono luminose e di alta qualità, e la città illuminata alle spalle del gruppo non rovina la foto con un'esposizione eccessiva, uno dei problemi più comuni delle foto scattate di notte.

Una delle foto condivise da 9to5Google mostra il cielo stellato

Una delle foto condivise da 9to5Google mostra il cielo stellato

(Image credit: Google)

Alcuni degli scatti mostrano foto macro, nello specifico dei primi piani di cibo e piante. La qualità è molto alta, quindi è possibile che la seconda fotocamera sia un obiettivo macro.

Pochi smartphone hanno un obiettivo macro, che rende molto più facile scattare foto di soggetti di dimensioni ridotte come cibo, piccoli animali e fiori. La maggior parte delle fotocamere degli smartphone ha difficoltà a mettere a fuoco gli oggetti vicini, ecco perchè un obiettivo macro è molto utile per fotografare questi soggetti.

Un'altra funzione è presente è la action mode, pubblicizzata da scatti di un cane che salta senza traccia di sfocatura. Questa funzione tuttavia non è mostrata nel dettaglio.

Vale la pena notare che nessuna di queste modalità è innovativa, sembra semplicemente che i risultati siano migliori rispetto ad altri smartphone che abbiamo testato. Ecco perchè è molto probabile che queste foto siano state scattate con il Pixel 4 e non con un altro smartphone, anche se come sempre vi consigliamo di prendere queste informazioni con le pinze.

Se questi scatti promozionali sono effettivamente del Google Pixel 4, potremo vederli molto presto alla presentazione del 15 ottobre (a meno che Google non decida di cambiare le immagini). TechRadar sarà presente all'evento quindi rimanete sintonizzati per avere tutte le novità più fresche e rimanere aggiornati sulle anteprime e le recensioni.