Skip to main content

Gli Anelli del Potere: Bezos ringrazia gli sceneggiatori per averlo ignorato

(Immagine:: Amazon Studios)

Durante la premiere  Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere svoltasi lo scorso martedì presso la Odeon Luxe di Leicester Square di Londra, il patron di Amazon, Jeff Bezos, ha dichiarato che gli showrunner della serie hanno saggiamente ignorato alcuni dei suoi appunti sulla sceneggiatura.

Qui sotto riportiamo le parole dette da Bezos dopo la visione dei primi due episodi:

"Il sogno di ogni showrunner è quello di ricevere delle note sui copioni e i primi tagli dal fondatore e dal presidente esecutivo", ha detto Bezos. "(gli sceneggiatori della serie) Hanno apprezzato molto questa cosa. Devo ringraziarvi entrambi per avermi ascoltato ogni volta che lo avete ritenuto utile, ma soprattutto devo ringraziarvi per avermi ignorato nei momenti giusti". (Fonte: Variety)

In pratica, Bezos avrebbe consigliato alcune modifiche non ben definite agli sceneggiatori che in alcuni casi avrebbero preso spunto dai consigli del boss di Amazon, mentre in altri sembrano aver ignorato completamente le sue note.

La serie ha creato un hype cosi grande che persino i figli di Bezos, divenuti grandi fan di Tolkien, hanno intimato al padre di fare del suo meglio per "non mandare tutto all'aria".

"Anche i miei figli sono diventati fan di Tolkien", ... "dopo che Amazon è stata coinvolta in questo progetto, un giorno mio figlio è venuto da me, mi ha guardato negli occhi, molto sinceramente, e mi ha detto: 'Papà, ti prego, non mandare tutto all'aria'".

Jeff Bezos a Variety

A gennaio, J.D. Payne e Patrick McKay hanno dato degli indizi molto interessanti sulla trama della serie e su cosa vedremo nelle prime stagioni: "Gli Anelli del Potere unisce tutte le principali storie della Seconda Era della Terra di Mezzo: la forgiatura degli anelli, l'ascesa dell'Oscuro Signore Sauron, l'epica storia di Númenor e l'Ultima Alleanza tra Elfi e Uomini"..."Finora il pubblico ha visto sullo schermo solo la storia dell'Unico Anello - ma prima che ce ne fosse uno, ce n'erano molti... e siamo entusiasti di condividere l'epica storia di tutti loro".

Una storia cosi interessante con un cast che include personaggi come Galadriel (Morfydd Clark), Elrond (Robert Aramayo) e Islidur (Maxim Baldry) non può che aver creato un enorme eccitamento in tutti i fan delle opere di Tolkien, e non solo.

Spesso sui social sono piovuti commenti scettici e critiche efferate rispetto alla scelta dei costumi, di alcuni attori e persino su possibili dissonanze tra la storia originale e quella che verrà raccontata nella serie. Tuttavia è innegabile che per dare un giudizio coerente, fan e non dovranno attendere l'uscita dei primi due episodi che verranno trasmessi su Amazon Prime Video il prossimo venerdì.

Noi non vediamo l'ora, e voi?

Fonte: Cnet

Marco Silvestri
Senior Editor

Marco Silvestri è Senior Editor che lavora con Techradar Italia dal 2020. Appassionato di fotografia e gaming, ha assemblato il suo primo PC all'età di 12 anni e, da allora, ha sempre seguito con passione l'evoluzione del settore tecnologico. Quando non è impegnato a scrivere guide all'acquisto e notizie per Techradar passa il suo tempo sulla tavola da skate, dietro la lente della sua fotocamera o a scarpinare tra le vette del Gran Sasso.