Skip to main content

Dragon Age 4 è ancora in pieno sviluppo, lo conferma BioWare

(Image credit: Tor Books)

Dopo il disastroso lancio di Anthem e Mass Effect: Andromeda, i gamer sperano che Dragon Age 4 non li metta davanti all'ennesima delusione.

Dopo il relativo silenzio che ha seguito la presentazione del gioco all'evento EA Play Live 2020, il produttore esecutivo di Bioware Mark Darrah ha confermato in un tweet che Dragon Age 4 è ancora in sviluppo.

La pandemia di Covid-19 naturalmente ha avuto un grande impatto sull'efficienza della software house canadese, ma Darrah ha confermato che lo sviluppo del videogioco non si è fermato, nonostante la costrizione al lavoro da casa stia rallentando il processo più di quanto ci si potrebbe aspettare.

Un'attesa eterna

Sembra difficile crederci, ma sono passati circa sei anni dall'uscita dell'ultimo Dragon Age nel 2014. Dragon Age: Inquisition può essere definito l'ultimo buon gioco BioWare uscito, dal momento che sia Mass Effect: Andromeda che Anthem non sono stati all'altezza degli standard cui la software house ci aveva abituati, sia a causa di alcuni bug che del finale insoddisfacente. 

L'attesa per Dragon Age 4 è stata molto lunga. Sono circolate molte indiscrezioni riguardo il fatto che lo sviluppo del sequel sia stato problematico per varie ragioni, ma siamo contenti di sapere che nonostante le difficoltà lo sviluppo del quarto capitolo della saga GDR Dragon Age  sta facendo progressi.

Il gioco era stato svelato ufficialmente verso la fine del 2018, e sono poi stati mostrati alcuni render del gioco all'EA 2020. Dragon Age 4 dovrebbe uscire tra il 2021 e il 2022, quindi probabilmente passerà dell'altro tempo prima di conoscere nuovi dettagli.