Disney Plus, Peter Pan e Dumbo vietati ai bambini

Disney Plus Logo
(Immagine:: Disney)

Disney Plus (Si apre in una nuova scheda) ha rimosso alcuni dei suoi film più popolari presenti nel catalogo per bambini a causa di quelle che l'azienda definisce "rappresentazioni negative" di altre culture.

La notizia pubblicata in anteprima dal sito 1011 Now (Si apre in una nuova scheda) chiarisce che da oggi i bambini non potranno più vedere classici come Peter Pan, Dumbo e gli Aristogatti senza il consenso di un genitore.

Disney sta lavorando molto per garantire che i contenuti presenti sulla sua piattaforma streaming rispettino i canoni di inclusività e rappresentatività condivisi dagli utenti. 

Alcuni film più datati, inclusi quelli menzionati qui sopra, ritraggono stereotipi che rappresentano in modo improprio alcune minoranze etniche e culture, ed è per questo motivo che Disney ha deciso di rimuoverli dai profili accessibili ai bambini senza supervisione. 

Nella sezione FAQ del centro assistenza, l'azienda ha fornito ulteriori dettagli sui motivi di questa scelta. Rispondendo a una domanda su quali contenuti sarebbero stati disponibili per gli account riservati ai bambini, Disney ha affermato che "i titoli con contenuti inadatti ai bambini o rappresentazioni negative di persone o culture sono stati esclusi." 

L'azienda ha aggiunto che "potrebbero esserci delle variazioni rispetto alla disponibilità di alcuni titoli quando si usa un Profilo Bambini in base alla regione di residenza." Ovviamente i titoli in questione rimarranno disponibili sui profili per adulti.

L'iniziativa di Disney conferma la volontà dell'azienda di garantire maggiore inclusività al suo pubblico ed è degna di nota in quanto pensata per tutelare le fasce d'età più condizionabili.

Marco Silvestri
Senior Editor

Marco Silvestri è un Senior Editor di Techradar Italia dal 2020. Appassionato di fotografia e gaming, ha assemblato il suo primo PC all'età di 12 anni e, da allora, ha sempre seguito con passione l'evoluzione del settore tecnologico. Quando non è impegnato a scrivere guide all'acquisto e notizie per Techradar passa il suo tempo sulla tavola da skate, dietro la lente della sua fotocamera o a scarpinare tra le vette del Gran Sasso.