Samsung Galaxy Watch 5 Pro recensione

Samsung Galaxy Watch 5 Pro è il migliore della sua generazione

Samsung Galaxy Watch 5 Pro
(Image: © Matt Evans)

Verdetto

Samsung Galaxy Watch 5 Pro è uno smartwatch per chi si allena spesso all’aperto e vuole qualcosa in più rispetto alla versione standard. Il dispositivo è robusto e adatto allo sport, ma difficilmente scalzerà i Garmin, dato che si tratta di uno smartwatch a tutto tondo che non compete con dispositivi più specializzati.

Pros

  • +

    Resistente con cornice rialzata

  • +

    GPS avanzato

  • +

    Supporto per app di terze parti

  • +

    Batteria più grande di Watch 5

Cons

  • -

    Funzionalità non esclusive

  • -

    Minore autonomia rispetto ad altri prodotti

  • -

    Massiccio

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

Samsung Galaxy Watch 5 Pro in breve

Samsung Galaxy Watch 5 Pro è uno dei migliori smartwatch in circolazione, adatto allo sport outdoor, anche estremo, e la migliore scelta se si è orientati verso un prodotto Samsung.

Sia Samsung che Apple, con il nuovo Apple Watch Ultra, stanno andando in direzioni simili. Le prestazioni del nuovo smartwatch Samsung sono impressionanti.

La versione Pro di Galaxy Watch 5 possiede una batteria più grande, prestazioni migliori e funzionalità aggiuntive. Tuttavia, l’autonomia è inferiore rispetto ad altri smartwatch dedicati al fitness, come Garmin Forerunner 745.

Galaxy Watch 5 Pro è uno smartwatch completo in tutto e per tutto: display AMOLED, supporto per app di terze parti, chiamate, notifiche e connettività. L’incremento delle prestazioni consente l'introduzione di nuove funzionalità GPS, come la creazione di percorsi appositi per allenare la resistenza, mentre la cassa rinforzata permette a Watch 5 Pro di essere utilizzato per sport più estremi.

Non mancano funzioni come il monitoraggio del sonno, composizione corporea, chiamate, controlli per la musica e quelle rese disponibili da Wear OS. Il processore è un Exynos W920 dual core.  

Samsung Galaxy Watch 5 Pro: prezzo e disponibilità

Samsung Galaxy Watch 5 Pro è disponibile dal 26 agosto, data dal lancio ufficiale insieme a Galaxy Watch 5. Il prezzo, per il modello con connessione Bluetooth è di €499 (200 euro in più rispetto al Watch 5 da 40mm).

Se si opta per il modello con il 4G, il costo raggiunge i 549 euro. Il cavo per il trasferimento dati è incluso nella confezione.

Samsung Galaxy Watch 5 Pro

(Image credit: Matt Evans)

Samsung Galaxy Watch 5 Pro: design e display

  • Massiccio e robusto 
  • Display AMOLED 
  • Ottima app dedicata e facilità di utilizzo 

Galaxy Watch 5 Pro ha una struttura massiccia e robusta, ma lo stile si mantiene sobrio ed elegante. Il display da 1,36’’, protetto da una cornice rialzata, offre immagini nitide e lo scorrimento procede senza intoppi. Le dimensioni non ne compromettono la comodità ma, se si è abituati a smartwatch più piccoli, Galaxy Watch 5 Pro potrebbe risultare troppo grande.

Il vetro in cristallo zaffiro e la cassa in titanio offrono una resistenza due volte superiore rispetto a Galaxy Watch 4, stando a quanto afferma Samsung. La cornice rialzata offre maggiore protezione allo schermo, ma non è sufficientemente alta da impedire la collisione del display contro altri oggetti.

Il cinturino in silicone con fibbia a D è un’esclusiva di Watch 5 Pro, non disponibile per il modello standard. Il suo look si abbina bene al colore del quadrante principale e, prossimamente, saranno disponibili anche i cinturini in pelle, più adatti a contesti formali.

La certificazione IP68 permette a Galaxy Watch 5 Pro di reggere un’immersione a più di un metro di profondità per 30 minuti, caratteristica che sarà apprezzata da tutti gli sportivi che non vogliono rinunciare al nuoto.

Il design dell’esperienza utente è ben progettato. Le possibilità di personalizzazione del quadrante sono molteplici e le attività includono piacevoli animazioni, come la figura stilizzata che corre o nuota a seconda del profilo selezionato. I tasti posizionati ai lati della ghiera fungono anche da sensori e sono in grado di rilevare l’impedenza bioelettrica dopo una pressione di un minuto.

Design di qualità anche per l’app dedicata, Samsung Health, che offre un’interfaccia intuitiva dove tutti i dati importanti possono essere colti con un rapido colpo d’occhio. 

  • Design: 4.5 / 5 

Samsung Galaxy Watch 5 Pro

(Image credit: Matt Evans)

Samsung Galaxy Watch 5 Pro: funzioni

  • Monitoraggio salute migliorato 
  • Funzione Trackback richiede percorsi preimpostati 
  • Il rilevamento del sonno traccia le singole fasi 

Galaxy Watch 5 Pro offre numerose funzioni dedicate al monitoraggio della salute, molte di più rispetto a Watch 5. Esclusiva al modello 5 Pro è la funzione “route workout”, che consente di creare un percorso personalizzato e condivisibile su Samsung Health, a patto che sia in formato GPX (non generabile direttamente dall’app).

Per sfruttare al meglio Galaxy Watch 5 Pro è necessario avere sia l’app Samsung Health che l’app Samsung Wear. In caso non si abbia Samsung Health, i dati verranno comunque registrati ma il livello di dettaglio mostrato sarà limitato, così come l’accesso a determinate funzionalità.

Altra caratteristica interessante della funzione “route workout” è il feedback aptico: Galaxy Watch 5 Pro, tramite vibrazione, indica i punti in cui cambiare percorso e non richiede all’utente di guardare il display. Trackback completa il quadro, fornendo indicazioni su come tornare al punto di partenza.

Per quanto riguarda il monitoraggio della massa grassa, migliorato dopo il suo debutto con Galaxy Watch 4, utilizza un sensore di analisi dell’impedenza bioelettrica, lo stesso utilizzato dalle bilance smart. Per usufruirne, è sufficiente premere i tasti sul bordo della cassa. Il funzionamento è semplice: una minima corrente elettrica viene mandata in tutto il corpo e la sua velocità varia a seconda della massa attraversata, muscoli, grasso o ossa, rilevandone la composizione.

Le capacità di monitoraggio del sonno, già viste con Watch 5, restano le stesse in Watch 5 Pro. Lo smartwatch suddivide le singole fasi (sonno leggero, profondo, REM etc.) e fornisce un punteggio indicativo della qualità.

  • Funzioni: 4 / 5 

Samsung Galaxy Watch 5 Pro

(Image credit: Matt Evans)

Samsung Galaxy Watch 5 Pro: autonomia

  • 80 ore (afferma Samsung) 
  • Stima coerente con un utilizzo standard 
  • Minore rispetto ad altri fitness watch 

Watch 5 Pro ha una batteria da 590 mAh, contro i 410 di Watch 5, e offre fino a 80 ore di autonomia, il doppio del modello standard.

Ovviamente, la durata dipende dall’utilizzo. Durante i test, un impiego medio del GPS, combinato con un tracciamento costante e notifiche attive, Watch 5 Pro ha retto per circa 72 ore. 

Se, al contrario, se ne fa un uso intensivo, l’autonomia varia dalle 40 alle 50 ore. Come durata, per uno smartwatch, non è male, ma non compete con i dispositivi professionali che possono raggiungere i 10 giorni. 

  • Autonomia: 3.5 / 5 

Samsung Galaxy Watch 5 Pro: prestazioni

  • GPS e monitoraggio salute precisi 
  • Set di dati esaustivo 
  • Tracciamento del sonno utile 

Le prestazioni del GPS di Galaxy Watch 5 Pro sono impressionanti, grazie alla connettività con le reti satellitari Galileo, Beidou e Glonass.

I dati forniti per l’esercizio fisico non sono da meno, come la misurazione dell’oscillazione verticale (quando, durante una corsa, si rimbalza su e giù invece di andare avanti) e della rigidità del busto. Inoltre, i grafici suddividono le metriche minuto per minuto.

Il sensore BioActive è di facile utilizzo e la sua precisione non sfigura in un confronto con bilance smart moderne. La comparazione ha mostrato una differenza nella misurazione del 2%.

A differenza di altri prodotti, il monitoraggio del sonno di Galaxy Watch 5 Pro fornisce dati utili ed elabora un programma di 28 giorni per l’ottimizzazione del riposo. I report sono forniti in maniera giocosa, paragonando l’utente ad alcuni animali, a seconda del ritmo del sonno. Si passa dal “riccio”, predisposto allo stress, allo “squalo”, che dorme poco o niente. 

  • Prestazioni: 4 / 5 

Samsung Galaxy Watch 5 Pro: conclusioni

Dopo una settimana di test, possiamo affermare che Samsung Galaxy Watch 5 Pro sia il miglior smartwatch Wear OS per il fitness. Certo, è costoso, ma i dati sono precisi e le funzionalità ottime. L’autonomia è eccellente per uno smartwatch ma, come detto in precedenza, non regge il confronto con dispositivi professionali. Infine, la struttura è resistente e il prodotto è destinato a durare.

Galaxy Watch 5 Pro offre ciò che di meglio c’è sul mercato e chissà, forse potrebbe competere con Apple Watch Ultra in termini di prestazioni. 

Tuttavia, il top di gamma Samsung non è studiato per un pubblico di atleti professionisti o quasi ed è consigliato a chi stia cercando uno smartwatch per allenarsi meglio, senza esagerare.

Matt Evans
Fitness & Wellbeing Editor

Matt is TechRadar's expert on all things fitness and wellness. A former staffer at Men's Health, he holds a Master's Degree in journalism from Cardiff and has written for brands like Runner's World, Women's Health, Men's Fitness, LiveScience and Fit&Well on everything fitness tech, exercise, nutrition and mental wellbeing.


Matt's a keen runner, ex-kickboxer, not averse to the odd yoga flow, and insists everyone should stretch every morning. When he’s not training or writing about health and fitness, he can be found reading doorstop-thick fantasy books with lots of fictional maps in them.