Skip to main content

Recensione SSD Portatile SanDisk Extreme Pro

Velocità estreme e ottima costruzione

(Image: © Future)

Il nostro verdetto

Dotato di un’ottima robustezza costruttiva, l'SSD Portatile SanDisk Extreme Pro offre prestazioni ai massimi livelli indipendentemente dall’attività che l’utente ha intenzione di eseguire.

Pro

  • Design robusto
  • Ottima qualità costruttiva
  • Prestazioni eccellenti

Contro

  • Porta USB esposta

Con i prezzi delle unità di archiviazione SSD che diventano ogni giorno più concorrenziali, è sempre più difficile trovare in giro memorie esterne che facciano uso dei tradizionali HDD meccanici. Oltre a proporre vari SSD interni sul mercato, SanDisk ha investito in modo particolare nell’unità esterna a stato solido Extreme Pro, che rappresenta un chiaro passo in avanti rispetto al suo predecessore.

L’ottima qualità costruttiva consente all’SSD di casa SanDisk di essere particolarmente resistente a sollecitazioni o cadute. Grazie a una capacità massima di 2 TB e a velocità di trasferimento estremamente elevate, Extreme Pro è una scelta eccellente per chi è alla ricerca di un’unità di archiviazione esterna per il proprio PC o Mac.

La versione da 4 TB, che è stata annunciata in occasione del CES 2021 di gennaio, è caratterizzata da un prezzo notevolmente maggiore rispetto agli altri modelli appartenenti alla gamma, in modo da riflettere il proprio status premium. 

Prezzo e disponibilità

L’SSD Portatile SanDisk Extreme Pro è disponibile ufficialmente in tre tagli di memoria differenti: la versione da 500 GB ha un prezzo di € 165, quella da 1 TB costa € 250, mentre il taglio maggiore da 2 TB sarà vostro in cambio di € 460.

Dunque, se necessitate di uno spazio di archiviazione aggiuntivo piuttosto ampio, assicuratevi di avere a disposizione un budget adeguato. Vi consigliamo di ponderare saggiamente la vostra scelta in base alle vostre esigenze.

Design

Il design dell'SSD Portatile Extreme Pro resta praticamente invariato rispetto al passato. È facile da impugnare grazie al corpo gommato e il classico anello nella parte superiore vi consente di agganciare comodamente l’SSD al vostro zaino.

L'unità di archiviazione è resistente all'acqua e alla polvere (grado di certificazione IP55). È l’ideale per coloro che hanno necessità di copiare in fretta i propri dati durante servizi fotografici o riprese, per via di un’ottima resistenza all’usura. L’unico elemento da tenere d’occhio è la porta USB-C in basso. 

Non ha una copertura e non è protetta in alcun modo: se l'unità dovesse cadere in acqua o impolverarsi, il nostro consiglio è quello di assicurarvi che la porta sia completamente asciutta e pulita prima di collegare un qualunque dispositivo. Avremmo preferito l’inclusione di una sorta di copertura rimovibile a protezione della porta USB-C e ci aspettiamo che SanDisk possa adottare una soluzione simile in futuro.

(Image credit: Future)

In confezione sono presenti due cavi USB: uno di tipo USB-C su entrambe le estremità e uno di tipo USB-A per una compatibilità più estesa. Anche in questo caso ci troviamo a dover fare un appunto all’azienda: sarebbe stato opportuno, a nostro avviso, accorpare i due cavi per una maggiore comodità di utilizzo e trasporto. 

Prestazioni

BENCHMARK

Ecco come si è comportato l’SSD Portatile SanDisk Extreme Pro da 1 TB nei nostri test di benchmark: 

CrystalDiskMark: 876 MBps (lettura); 835 MBps (scrittura)
Atto: 928 MBps (lettura, 256 MB); 905 MBps (scrittura, 256 MB)
AS SSD: 822 MBps (lettura sequenziale); 807 MBps (scrittura sequenziale)

Le prestazioni dell’SSD Portatile SanDisk Extreme Pro sono ottime e non rimarrete di certo delusi se siete alla ricerca di velocità di trasferimento elevate. Lo scenario migliora ulteriormente nel caso utilizziate una porta Thunderbolt 3. Il produttore dichiara che l’unità di archiviazione SanDisk Extreme Pro ha una velocità di lettura massima pari a 1.050 MB/s ma, durante i nostri test, abbiamo raggiunto un picco di circa 928 MB/s.

L’unità include il software SecureAccess di SanDisk, che vi permette di mettere al sicuro i vostri file attraverso salvataggi in cartelle protette da password. Potete decidere di non utilizzare questa opzione, ma si tratta comunque di un extra che può risultare utile.

Giudizio finale 

Il mercato è ricco di unità di archiviazione esterne, ma poche possono vantare il design robusto e l’affidabilità di SanDisk Extreme Pro. Le velocità di trasferimento sono estremamente elevate, lo spazio di archiviazione disponibile è ampio ed è possibile scegliere tra diversi tagli di memoria per soddisfare le esigenze di tutti gli utenti.

Il formato tascabile e il pratico anello che si trova nella parte superiore dell’unità vi consentono di portare i vostri contenuti preferiti sempre con voi, sia che siate in viaggio verso mete internazionali o semplicemente in giro per la città.