Skip to main content

Oversteel ULTIMET: recensione

Oversteel ULTIMET è una sedia gaming economica ma che si lascia apprezzare per diversi aspetti.

Sedie gaming Oversteel Ultimet in due colori: nero-viola e nero-blu
(Image: © Marco Doria)

TechRadar Verdetto

Oversteel ULTIMET è una sedia gaming economica, ma mai come in questo caso non bisogna farsi ingannare dal prezzo. È comoda, ergonomica e regolabile in vari modi. L'estetica racing potrebbe non piacere a tutti, e qualche piccola rifinitura potrebbe essere migliorata, inoltre il pistone di classe 3 andrebbe sostituito con uno più robusto per chi pesa oltre i 100 kg. Ma considerato il costo, c'è molto da apprezzare.

Pros

  • +

    Costo contenuto

  • +

    Comoda

  • +

    Regolabile in varie posizioni

  • +

    Cuscini per schiena e collo

Cons

  • -

    Qualche rifinitura da migliorare

  • -

    I braccioli hanno troppo gioco

  • -

    Il pistone non regge molto peso

Oversteel ULTIMET è la linea budget delle sedie gaming del marchio spagnolo Oversteel, sempre più presente nel settore gaming con vari prodotti, come mouse, cuffie, tastiere, monitor e altri prodotti pensati per i videogiocatori.

Le ULTIMET si caratterizzano per un costo davvero contenuto, rispetto ad altri prodotti, ciononostante risultano molto interessanti, soprattutto per chi vuole una seduta comoda ed ergonomica senza dover necessariamente spendere un capitale.

Oversteel ULTIMET nera a €149,99 su Amazon

Al momento, i vari modelli della ULTIMET su Amazon hanno un prezzo che supera i €150. Tuttavia il modello nero è disponibile al prezzo consigliato di €149,99.

Oversteel ULTIMET - Design

Oversteel Ultimet - Dettaglio logo e cuscino

(Image credit: Marco Doria)
Oversteel ULTIMET - Scheda tecnica

Rivestimento in nylon da 350 mm

Pistone di Classe 3

Ruote da 50 mm

Dimensioni: 86 x 70 x 33.5 cm

Peso: 19.96 Kg

Altezza totale della sedia: 125 – 131 cm

Lunghezza schienale: 82 cm

Larghezza dello schienale: 55,5 cm

Altezza del pavimento – seduta: 33-41 cm

Larghezza sedile: 69 cm

Lunghezza seduta: 57 cm

Lunghezza bracciolo: 27,5 – 34,5 cm

Le sedie ULTIMET hanno un design di tipo racing, che richiama dunque i sedili delle auto da corsa.

Il rivestimento in ecopelle richiama sul lato posteriore la fibra di carbonio, con la caratteristica texture a quadretti.

Lo schienale, invece, è nero con delle strisce colorate che fanno tornare alla mente le stesse decorazioni che vediamo sulle vetture in pista. Ad accompagnare la sedia, due cuscini, uno posto sulla zona lombare e uno all'altezza del collo, per garantire una seduta confortevole. Entrambi i cuscini presentano il logo ricamato dell'azienda, riprodotto in cima allo schienale in formato più grande. La scelta di ricamare il logo anziché stampigliarlo tramite adesivo dona alla sedia un aspetto premium.

La base, in plastica invece, presenta degli elementi colorati che richiamano la colorazione del modello, che si ripetono sulle ruote.

In generale, la Oversteel ULTIMET si caratterizza per un design aggressivo ma non troppo, che la rende una buona scelta anche in contesti diversi dal gaming, ad esempio per il vostro ufficio domestico.

La sedia è disponibile in varie colorazioni, tutte con base nera: blu, grigio, full black, rosso, verde, viola, arancione e bianco. La versione interamente nera risulta particolarmente elegante.

Immagine 1 di 6

Oversteel Ultimet

(Image credit: Marco Doria)

La sedia Oversteel ULTIMET e i suoi dettagli nella colorazione nero-viola

Immagine 2 di 6

Oversteel Ultimet

(Image credit: Marco Doria)
Immagine 3 di 6

Oversteel Ultimet

(Image credit: Marco Doria)
Immagine 4 di 6

Oversteel Ultimet

(Image credit: Marco Doria)
Immagine 5 di 6

Oversteel Ultimet

(Image credit: Marco Doria)
Immagine 6 di 6

Oversteel Ultimet

(Image credit: Marco Doria)

Oversteel ULTIMET - Caratteristiche e prezzo

Nonostante la fascia di prezzo, la ULTIMET ha molte caratteristiche in comune con i prodotti di fascia superiore, già a partire dalla confezione e dalla cura con cui sono stati preparati i materiali per il montaggio. Dalle viti di qualità, ai fermi in feltro per non rovinare i punti di serraggio, passando per istruzioni chiare e semplici.

Una volta assemblata, il primo aspetto che vale la pena sottolineare è la comodità della seduta: schienale e base sono sufficientemente larghi da accogliere comodamente anche gli utenti più robusti, sotto all'ottimo rivestimento in nylon da 350 mm, trova posto un'imbottitura in schiuma ad alta densità che rende la Oversteel ULTIMET davvero comoda anche in sessioni prolungate.

Inoltre, i braccioli sono regolabili in altezza che in orizzontale, per garantire un ottimo punto d'appoggio per le braccia in qualsiasi contesto, sia che stiate digitando alla tastiera, sia durante le sessioni di gioco con pad in mano.

La nota dolente, purtroppo, è che i braccioli tendono a traballare un po', forse per un'eccessiva escursione tra una posizione e l'altra, ciononostante risultano stabili durante l'uso e le tre posizioni orizzontali (diritta, inclinata verso l'interno e inclinata verso l'esterno) vi consentiranno di lavorare e giocare nel massimo comfort, lo stesso dicasi per la possibilità di regolarli in altezza con varie posizioni.

Un altro aspetto negativo, purtroppo, è il pistone di classe 3, che non reggerà a lungo chi supera i 100 kg di peso. Non è un grosso problema, anche perché, sommando il prezzo della sedia, che si aggira intorno ai €149,90, a un pistone di classe 4 dalla portata massima di 450 kg, comunque la spesa è ben al di sotto di quella necessaria per marchi più blasonati.

In ogni caso, se decidete di non sostituirlo, sappiate che in breve tempo, la sedia inizierà ad abbassarsi. Chi vi scrive è un peso massimo: sono stato costretto a sostituire il pistone dopo poco più di un mese di utilizzo intensivo (circa 12 ore al giorno), ma dopo aver installato un pistone a gas di classe 4, adesso la sedia è stabilissima e regge perfettamente il mio peso.

Oversteel Ultimet

Ho dovuto installare un pistone di classe 4, ma ne è valsa la pena, purtroppo ho dovuto rinunciare alle coperture, dato che il pistone nuovo era più alto. (Image credit: Marco Doria)

Infine, sebbene sia di plastica, la base a 5 ruote è robusta e la sedia scorre bene quando serve spostarla.

La Oversteel ULTIMET, inoltre, offre varie possibilità di regolazione: lo schienale è reclinabile a 180°, mentre la base è dotata di un sistema di bilanciamento che rende la sedia più stabile e sicura.

I cuscini sono rimovibili grazie alle cinghie elasticizzate con fibbie a sgancio rapido ed è possibile regolare la resistenza della base all'inclinazione.

Infine, la sedia da gaming risulta silenziosa quando lo schienale viene ruotato o regolato, senza cigolii o altri rumori.

Oversteel ULTIMET con schienale inclinato a 180 gradi

Lo schienale è regolabile a 180 gradi (Image credit: Oversteel)

Verdetto

Dopo svariate ore di utilizzo, la Oversteel ULTIMET si è dimostrata una sedia gaming comoda e resistente.

Certo, ho dovuto sostituire il pistone, ma considerata la spesa complessiva, con una sedia dal costo di €149,99 e un pistone classe 4 a poco meno di €30,00, ho comunque speso molto meno rispetto ad altre sedie da gaming sul mercato, portandomi a casa un prodotto che rientra senza dubbio fra le migliori sedie gaming attualmente disponibili, soprattutto considerato il rapporto qualità/prezzo.

Le colorazioni disponibili e i materiali utilizzati le conferiscono un aspetto premium e, tolta qualche piccola rifinitura migliorabile, soprattutto sull'escursione dei braccioli, resta un'ottima sedia che consigliamo caldamente a chi non vuole spendere un patrimonio, ed è disposto a rinunciare a qualche fronzolo come le luci RGB.

Marco Doria
Marco Doria

Senior Editor and Professional Translator. Boardgaming enthusiast, Tech-lover.