Skip to main content

Recensione Lenovo Yoga 920

Lenovo Yoga 920, un altro eccezionale laptop 2-in-1

Lenovo Yoga 920
Benchmark

Ecco come si è comportato il Lenovo Yoga 920 durante la nostra sessione di test:

3DMark Sky Diver: 4,451 Time Spy: 414; Fire Strike: 1,041
Cinebench CPU: 564 punti; Grafica: 49.32 fps
Geekbench 4 Single-Core: 4,677; Multi-Core: 14,123
PCMark 8 Home: 3,291
PCMark 8 Durata batteria: 4 ore e 1 minuto
Durata della batteria (test del film TechRadar ): 9 ore e 23 minuti

Durante il periodo di utilizzo dello Yoga 920, principalmente come laptop e occasionalmente come tablet, siamo rimasti molto colpiti dalle sue prestazioni. L’unità da noi recensita vanta un processore Core i7, 8 GB di RAM e un display 1080p. 

 Windows 10 ha funzionato senza problemi e per fortuna Lenovo ha ridotto al minimo il bloatware (le applicazioni preinstallate indesiderate). Le attività quotidiane vengono di solito elaborate rapidamente, anche se la nostra configurazione di Yoga 920 ha richiesto un po' di tempo per estrarre ad esempio un file in formato .zip compresso di grandi dimensioni, circostanza che ha anche causato l'avvio delle ventole.

Il più delle volte, le ventole del Lenovo Yoga 920 sono rimaste silenziose, ma si sono attivate per attività più pesanti per il processore, rendendo questo laptop più rumoroso della configurazione senza ventole del Surface Book 2 da 13,5 pollici (la parte tablet di quest’ultimo è fanless, come sapete).

Lenovo Yoga 920

Abbiamo testato lo Yoga 920 con una massiccia navigazione web e più schede aperte: possiamo dire che funziona bene. La tastiera è abbastanza grande per poter digitare con comodità i tasti e, nonostante non diano una sensazione di grande profondità, hanno dato una risposta soddisfacente.

Il touchscreen è veloce e reattivo, sia usando le dita che lo stilo, e anche se abbiamo provato la versione 1080p piuttosto che la versione UHD, lo schermo è sembrato comunque incredibile, con immagini nitide e colori vibranti. Potremmo però far notare come una risoluzione 4K su uno schermo da 13 pollici come questo sia eccessiva date le dimensioni.

Lenovo Yoga 920

Anche la qualità delle immagini è fantastica sul display: sono luminose e vivide, con neri profondi che rendono piacevole guardare film e in generale la riproduzione di video. La qualità del suono, migliorata da Dolby Audio Premium, è davvero impressionante. Nonostante le sue dimensioni ridotte, lo Yoga 920 fa un ottimo lavoro nel pompare i suoni a un volume decente e la qualità audio non soffre di un suono debole o metallico.

Mentre questo aspetto può essere fastidioso su dispositivi più piccoli, Yoga 920 ci ha comunque impressionati. In combinazione con uno schermo così bello, la qualità del suono rende questo  dispositivo eccellente per la fruizione di contenuti multimediali.

Come potete vedere dai nostri punteggi di riferimento, la scheda grafica integrata del Lenovo Yoga 920 non ha abbastanza potenza per supportare i nuovi giochi e i loro requisiti. Tuttavia può ancora gestire giochi più vecchi e, praticamente, qualsiasi titolo nella nostra lista dei migliori giochi per laptop. Per qualsiasi attività graficamente faticosa, tuttavia, potresti dover volgere lo sguardo altrove.

 Autonomia 

Per lo Yoga 920, Lenovo ha dichiarato una durata della batteria di 12 ore e, sebbene durante le nostre prove non abbia raggiunto esattamente questa autonomia, non è arrivato neppure troppo lontano. 

Nel nostro test con i film (durante il quale riproduciamo un film 1080p in loop con lo schermo alla massima luminosità), lo Yoga 920 ha resistito per 9 ore e 23 minuti prima che richiedesse una ricarica. È davvero impressionante e significa che potete per esempio usare tranquillamente questo laptop per guardare film durante lunghi viaggi. Modificando le impostazioni di luminosità, inoltre, il dispositivo potrebbe anche durare un po' di più.

Naturalmente, la riproduzione di film (dal disco rigido e non in streaming) non è un compito particolarmente impegnativo e non ha un grande impatto sulla durata della batteria. Quindi, abbiamo anche eseguito il benchmark della durata della batteria di PCMark 8, che simula un utilizzo medio-alto, come la navigazione in Internet, la creazione di documenti Word e le videochiamate.

Questa volta, la durata della batteria del Lenovo Yoga 920 è scesa a poco più di quattro ore. Sono quasi due ore in meno rispetto al Surface Book 2 da 13,5 pollici ma bisogna tenere a mente che quest’ultimo è più costoso ed è equipaggiato con due batterie.

Mentre il lavoro pesante del processore può scaricare la batteria abbastanza rapidamente, la buona notizia è che ricaricare Yoga 920 tramite USB-C è anche velocissimo: durante i nostri test abbiamo raggiunto il 92% in circa un'ora e mezza. Un ulteriore funzione interessante è che le porte USB possono restare sempre attive quindi è possibile spegnerlo ma continuare a utilizzare comunque le porte USB per caricare eventuali dispositivi.

Lenovo Yoga 920

 Verdetto finale 

Il Lenovo Yoga 920 è un altro progetto 2-in-1 di successo che ha visto la luce in un anno in cui il fattore estetico ha acquisito sempre più importanza. Non a caso è caratterizzato da un design accattivante di alta qualità ed è sottile, leggero e svolge le attività quotidiane in modo efficiente.

La grafica integrata significa che non è all'altezza delle attività intense come editing video e giochi ma è il prezzo da pagare per avere un dispositivo così sottile.

Non siamo ancora completamente convinti della posizione della tastiera sulla parte posteriore nella sua versione “ribaltata” quando lo schermo è in modalità tablet: i 2-in-1 con tastiere rimovibili restano decisamente migliori, anche se Lenovo ha tentato di rimediare. Inoltre il supporto in plastica per la stilo è di scarsa qualità.

Ad ogni modo, tutto ciò aiuta a mantenere il prezzo (relativamente) basso. Lenovo Yoga 920 non è affatto un laptop economico ma offre un grande valore per il prezzo ed è molto più conveniente di alcuni dei suoi concorrenti di fascia alta. Nel complesso, ci siamo divertiti molto. Se state cercando un laptop sottile, leggero e capace da utilizzare occasionalmente anche come tablet, vale sicuramente la pena prendere in considerazione questo 2-in-1.