Skip to main content

Recensione Acer Aspire 5

Aspire 5 è il portatile di fascia media di Acer

Benchmarks

Ecco come si è comportato Aspire 5 nella nostra suite di test di riferimento:

3DMark: Sky Diver: 3.770; Fire Strike: 1.042; Time Spy: 353
CPU Cinebench: 295 punti; Grafica: 33.49 fps
GeekBench 4: 4177 (single-core); 13986 (multi-core)
PCMark 8 (Home Test): 2443 punti
PCMark 8 Durata della batteria: 6 ore e 48 minuti
Durata della batteria (test del film TechRadar): 8 ore e 26 minuti 

Acer considera Aspire 5 come il portatile realizzato per gestire le attività quotidiane e testandolo abbiamo potuto verificare la veridicità di questa affermazione. 

L'unità SSD (Solid State Drive) permette a Windows 10 di lavorare velocemente, mentre il processore quad-core Intel Core i5-8550U servito da 8 GB di RAM riesce a fornire una capacità di elaborazione multi-tasking più che sufficiente per l’utilizzo di tutti i giorni. 

Durante il caricamento delle applicazioni desktop Windows generiche, Aspire 5 fa un ottimo lavoro: non risponde certamente con la velocità che possiamo trovare sui modelli più costosi, ma si riesce a utilizzarlo per svago o per lavoro senza notare qualsivoglia problema di lentezza. 

Non abbiamo potuto però evitare di constatare che l’SSD da 256 GB, pur permettendo di avere un sistema piuttosto reattivo come riportato sopra, non offra un grande spazio di archiviazione. Calcolando la presenza del sistema operativo e di eventuale software installato, non rimane molto spazio per i propri file. 

Per tale ragione farete meglio ad acquistare la versione con l’SSD da 512 GB o in alternativa utilizzare un disco esterno per archiviare il materiale meno recente. 

Acer promuove Aspire 5 come il portatile per le attività quotidiane.

Acer promuove Aspire 5 come il portatile per le attività quotidiane.

Lo schermo IPS montato sull’Aspire 5 è di fattura decente, anche se dai colori un po' sbiaditi. Infatti il contrasto non è come quello di altri modelli di portatili, anche della stessa categoria, da noi provati. Nonostante ciò la risoluzione Full HD (1920 x 1080) permette di vedere film e foto con un buon livello di dettaglio. 

Acer ha inoltre incluso nel pacchetto la sua tecnologia Color Intelligence, che regola dinamicamente gamma e saturazione in tempo reale per ottimizzare la visione su schermo, ma a quanto abbiamo potuto constatare non riesce comunque a fare la differenza, pur essendo comunque pratico lavorare grazie alla risoluzione abbastanza elevata.

In caso decidiate di utilizzare Acer 5 come PC per farne un utilizzo principalmente multimediale, sarà consigliabile dotarsi di un monitor esterno, magari con una risoluzione superiore a quella dello schermo nativo.

Se infine siete dei videogiocatori fareste meglio a preferire un altro modello, visto che la grafica Intel 620 UHD integrata può gestire al massimo giochi indie poco esigenti e grafica desktop, infatti Aspire 5 manca totalmente di una configurazione con grafica dedicata adatta al gaming: non è e non vuole essere un portatile da gioco, poiché anche acquistando la versione con scheda video Nvidia MX130, il frame rate rimarrà comunque estremamente limitato per poter permettere la fruizione di qualsivoglia gioco 3D recente.

Acer Aspire 5 è durato sei ore e 48 minuti eseguendo il test della batteria di PCMark 8.

Acer Aspire 5 è durato sei ore e 48 minuti eseguendo il test della batteria di PCMark 8.

Durata della batteria 

La durata della batteria è risultata essere molto buona, riuscendo a totalizzare un tempo di sei ore e 48 minuti prima che lo schermo si spegnesse definitivamente durante il test della batteria PCMark 8, che replica via software un utilizzo di tipo medio-pesante.  

Abbassando la luminosità del display (lo avevamo impostato alla massima luminosità per il nostro test) e continuando a navigare sul web ed effettuare attività meno impegnative, la durata reale della batteria si è allungata ulteriormente.

In questo caso possiamo vedere come la CPU di ottava generazione faccia valere la sua efficienza energetica, riuscendo a garantire in definitiva quasi una intera giornata di carica lontano dalla presa di corrente, come abbiamo potuto constatare nella nostra prova pratica di utilizzo. 

Nel momento in cui la carica della batteria scende a zero, la sua ricarica richiede tuttavia un po' troppo tempo, circa tre ore, per tornare alla piena capacità.

Se state cercando un portatile di fascia media a buon prezzo, l'Acer Aspire 5 è un'ottima scelta

Se state cercando un portatile di fascia media a buon prezzo, l'Acer Aspire 5 è un'ottima scelta

Ci è piaciuto

Acer Aspire 5 ha un bel design e una buona qualità costruttiva, a parte il touchpad un pò troppo economico. 

L'ampia gamma di porte è benvenuta e lo rende un portatile versatile che è possibile utilizzare anche in combinazione a un buon numero di periferiche, mentre la durata della batteria è molto buona e vi garantirà una certa mobilità senza costringervi al pensiero costante di una presa elettrica. 

Dato il suo consumo energetico poco esigente, inoltre, ci ha fatto piacere che sia sempre rimasto freddo e silenzioso durante tutta la durata della prova.

La qualità-prezzo dell’Aspire 5 è piuttosto soddisfacente e non vi costringerà a pagare di più del necessario per il suo acquisto, forse mancherà un po’ di stile o di materiali più piacevoli, ma sicuramente sarà in grado di svolgere la gran parte dei compiti che gli chiederete, senza fare una piega.

Non ci è piaciuto

Il touchpad non sembra soddisfacente da usare come quelli trovati su altri portatili e ci ricorda che, in definitiva, parliamo sempre di un modello votato all’economia.

Lo schermo è anche un po' troppo sbiadito per i nostri gusti e con un livello di contrasto certamente molto migliorabile.

Verdetto finale

Se state cercando un portatile di fascia media a buon prezzo, ma senza scendere a compromessi sulla qualità costruttiva o l’utilizzo di componenti datati, l'Acer Aspire 5 è un'ottima scelta.

La gamma di configurazioni disponibili riesce a coprire una vasta serie di esigenze, senza comunque far lievitare troppo il prezzo tra il modello più economico e quello più costoso. Quasi certamente se cercate un portatile appartenente alla fascia media del mercato troverete una configurazione adatta alle vostre esigenze. 

La durata della batteria di Aspire 5 grazie alla configurazione ben bilanciata è risultata particolarmente buona e, poiché il portatile si presta molto bene ad affrontare le attività quotidiane senza dover essere costantemente collegato alla presa di corrente, merita certamente di essere preso in considerazione se questa caratteristica per voi è importante.

Tuttavia, se desiderate che il vostro portatile aspiri a qualcosa di meglio, come ad esempio poter eseguire giochi moderni o effettuare editing video, allora dovrete cercare qualche altro modello più appropriato.