Windows 10 October 2018 Update non è ancora sul 30% dei PC. E presto sarà irrilevante

Windows 10 October 2018 Update
Image Credit: Microsoft

Il Windows 10 October 2018 Update ha rallentato ulteriormente in termini di diffusione. 

Lo affermano i dati di aprile ottenuti da AdDuplex, secondo i quali l'October 2018 Update è instalalto sul 29,3% dei PC (misurato tramite gli annunci gestiti dalla società, e mostrati nelle applicazioni Microsoft Store, con una base di oltre 100mila utenti). 

In confronto a Marzo l'aggiornamento Windows October 2018 era presente sul 26,4% dei computer. Il tasso di adozione non ha raggiunto il 3%. Da febbraio a marzo  c'era stata invece una crescita del 5,2%, e in gennaio ci fu un salto dell'8,8%. 

Come potete vedere, il taso di adozione rallenta con il passare dei mesi e ora è praticamente a passo di tartaruga, alla velocità dell'anno scorso - quando l'aggiornamento fu messo in pausa per un intero mese. 

Come sempre, bisogna tenere a mente che queste statistiche non sono necessariamente definitive, ma senz'altro dipingono un quadro poco allegro per Microsoft, considerando che l'October 2018 Update non è ancora sul 30% dei PC. 

E con l'arrivo imminente del prossimo aggiornamento, quello di maggio 2019, l'October 2018 Update è in effetti sull'orlo del pensionamento.

Bersaglio mancato

In passato AdDuplex aveva ipotizzato che l'aggiornamento Ottobre 2018 non avrebbe raggiunto la metà dei PC prima dell'update successivo, e che i consumatori sarebbero passati direttamente a quello. Sembra invece che l'aggiornamento precedente non arriverà nemmeno a un terzo delle macchine Windows 10, molto meno della metà ipotizzata.

A proposito del May 2019 Update, è già presente sullo 0,8% dei PC, vale a dire quelle persone che lo stanno testando prima che sia pubblicato per tutti (la data prevista è ovviamente per il mese di maggio).

Microsoft si sta prendendo il tempo necessario con il May 2019 Update per assicurarsi che tutto funzioni come si deve, ed evitare incidenti come quelli di cui siamo stati testimoni, che hanno costretto l'azienda a sospendere la distribuzione dell'October 2018 Update (per un brutto problema di file cancellati).

Una delle prima cose da affrontare è risolvere il problema con i drive USB, rilevato nell'aggiornamento Maggio 2019; le lettere dei drive - compresi quelli interni - si possono riassegnare con complicazioni potenzialmente molto brutte.