Skip to main content

Windows 10, l'ultimo aggiornamento di sicurezza... non funziona

Windows 10
(Image credit: Shutterstock)

È stato scovato recentemente un bug di Windows 10 che ne compromette gravemente la sicurezza, e, nonostante Microsoft sia stata veloce nel rilasciare una patch per sistemare il pasticcio, sembra che alcuni utenti stiano riscontrando dei problemi nell’installazione.

Molti utenti si sono rivolti a Reddit e al forum della community di Microsoft per avanzare dei reclami in merito all’aggiornamento KB4528760 (che ha lo scopo di rimediare agli aggiornamenti Windows del 10 maggio e del 10 novembre), sostenendo che l’installazione non va a buon fine, restituendo solamente errori.

Nonostante gli utenti che sostengono di avere questo problema siano relativamente pochi, si tratta comunque di una questione preoccupante, la gravità di questa falla infatti ha addirittura smosso la US National Security Agency (NSA), che ha rilasciato un avviso pubblico ufficiale in cui “incoraggia fortemente” gli utenti che usano Windows 10, Windows Server 2016 e Windows Server 2019 ad installare la patch, aiutando allo stesso tempo Windows con il fix.

Gli utenti che non sono in grado di installare la patch sono però temporaneamente vulnerabili, inevitabilmente.

Un bug veramente infimo

Il bug scoperto dalla NSA ha a che fare con Windows CryptoAPI (Crypt32.dll) e potrebbe abilitare potenziali malintenzionati ad utilizzare certificati di sicurezza falsi per installare malware sotto copertura. Alcuni esperti sostengono che questa falla nella sicurezza possa rendere possibili anche degli attacchi ai network.

È quindi di sostanziale importanza l’installazione dell’ultimo aggiornamento di Windows, ed è quantomeno preoccupante che alcuni utenti non stiano essendo in grado di farlo. 

Questo è solo l’ultimo di una lunga serie di aggiornamenti problematici di Windows 10 rilasciati da Microsoft, gli aggiornamenti precedenti, infatti, introducevano ugualmente altri problemi e bug. Non puo’ trattarsi per forza di una serie di sfortunate coincidenze, probabilmente c’è qualcosa dietro alle quinte di cui non siamo consapevoli.

Gli aggiornamenti precedenti di Windows 10 erano semplicemente fastidiosamente buggati, questo, invece è problematico in quanto mette seriamente a rischio la privacy e la sicurezza degli utenti.

Windows Latest, che ha riportato questi problemi, afferma che è possibile evitare questo problema installando la patch manualmente.

Per farlo, dirigetevi sul sito del Microsoft Update Catalog e scrivete “KB4528760” nella barra di ricerca e cliccate ‘Download’ a fianco alla versione giusta per il vostro PC.

Speriamo che Microsoft sistemi i problemi legati all’installazione automatica di questa importante patch il prima possibile.