Skip to main content

Un brevetto di Apple punta ad un display avvolgente per iPhone

iPhone 11
(Image credit: Future)

 Voci di uno schermo avvolgente per iPhone sono in circolazione da anni, ma un brevetto recentemente aggiornato mostra che Apple è ancora molto interessata alla tecnologia, anche se non sarà pronta in tempo per iPhone 12.

Come riportato da Patently Apple, Apple ha registrato un brevetto un aggiornamento del brevetto sul display full-body che abbiamo visto in precedenza. In sostanza, sta aggiungendo alcune nuove informazioni su un brevetto esistente o modificando i dettagli che sono già stati registrati.

Quindi, sebbene questo brevetto non sia completamente nuovo, il fatto che sia stato aggiornato dimostra che Apple stia ancora lavorando su questa tecnologia. Resta da vedere se la vedremo effettivamente in un prodotto finito.

Le nuove informazioni aggiunte al brevetto menzionano il "loop continuo" di un display in vetro attorno a un dispositivo: uno schermo che funzionerebbe sulla parte anteriore e posteriore dell’iPhone.

Apple patent

(Image credit: Patently Apple/USPTO)

 Altri produttori di telefoni stanno cercando modi simili per innovare il design standard degli smartphone. Xiaomi Mi Mix Alpha presenta uno schermo avvolgente, sebbene sia etichettato come dispositivo concettuale.

In altre parole, è per i primi utenti e potrebbe non funzionare molto bene. In genere Apple è molto cauta con qualsiasi nuova tecnologia e non distribuirà alcun hardware ai consumatori a meno che non sia sicura.

Samsung è un'altra società con un brevetto per schermi avvolgenti e da diversi anni sta spingendo il display oltre i bordi dei suoi telefoni Galaxy. 

Qualunque siano il piano di Apple, sembra improbabile che l'iPhone 12 del 2020 abbia qualcosa di così innovativo. Una delle voci più recenti suggerisce che arriverà con uno schermo con una frequenza di aggiornamento di 120Hz.

Via AppleInsider