Skip to main content

Spider-Woman, una produzione Sony diretta da Olivia Wilde

Spider-Man photo mode
Marvel's Spider-Man (PS4) (Image credit: Insomniac Games/@rocker0407)

Gli amanti di Spider-Man saranno entusiasti nel sapere che Marvel sta lavorando a un nuovo film, e che potrebbe trattarsi di Spider-Woman.

Deadline ha annunciato che il regista di Booksmart, Olivia Wilde, sarà a capo di un progetto incentrato su un personaggio femminile dell’universo Marvel prodotto da Sony, il che significa che non si tratterà di un eroe del MCU. La regista ha risposto tempestivamente alla news con un post su Twitter nel quale compare un indizio piuttosto palese...

Cosa si prospetta per il film? Di certo dovremo attendere diversi anni prima di vederlo nelle sale dato che la produzione non è nemmeno iniziata. Per quanto riguarda il personaggio principale, con molta probabilità potrebbe trattarsi di Spider-Woman, che nei fumetti risponde al nome di Jessica Drew; del resto non si può escludere che il film sia incentrato su Spider-Gwen, personaggio comparso nell’eccellente film d’animazione Sony Spider-Man: Into The Spider-Verse uscito nel 2018.

Nel frattempo il tweet ha riscosso parecchio successo, ottenendo più di 88K like in pochi giorni. Alcune celebri attrici come Natasha Lyonne (Russian Doll) e Hugh Laurie (House) hanno espresso il loro supporto nei commenti, anche se uno degli interventi più popolari chiede che sia Daisy Ridley di Star Wars a interpretare Spider-Woman.

 Una ragnatela piuttosto intricata 

Il mondo di Spider-Man sta attraversando una fase complessa con l’alternarsi di produzioni Marvel e Sony, e con il sequel di Spider-Verse in arrivo nel 2022 insieme a Venom 2, Morbius, e al film dedicato a Madame Webb già in fase di realizzazione.

Per quanto riguarda i videogiochi, la presenza in esclusiva di Spider-Man all’interno di Marvel's Avengers ha causato diverse polemiche. Al contempo l’ormai prossimo Spider-Man: Miles Morales per PS5 è uno dei titoli più attesi per la console next-gen di Sony.

Nei prossimi mesi ci aspettiamo di scoprire nuovi dettagli sul prossimo film dedicato a Spider-Woman. Per ora la notizia sembra piuttosto positiva per il MCU, che storicamente ha dimostrato di avere una certa difficoltà a scegliere dei protagonisti femminili per le sue pellicole. Tuttavia, dopo l’uscita del recente Captain Marvel e di Black Widow, che dovrebbe arrivare il primo giorno di Novembre (dopo aver subito un lungo rinvio), sembra che le cose stiano gradualmente cambiando.