Skip to main content

Silent Hill è pronto a tornare con due nuovi titoli

(Image credit: Konami)

Lo sviluppo della celebre serie horror Silent Hill è avvolto nel mistero, tuttavia un’indiscrezione dell leaker Aesthetic Gamer, che in precedenza ha condiviso con precisione i primi dettagli sui remake di Capcom su Resident Evil 7 e Resident Evil 3, potrebbe risollevare l’umore dei fan.

Secondo i tweet, Konami avrebbe contattato degli sviluppatori per la produzione di due giochi separati di Silent Hill, un reboot del franchise e uno spin-off ad episodi simile ai titoli di Telltale games e dei titoli horror Until Dawn di Supermassive Games.

"Pare che ci siano un paio di nuovi giochi di Silent Hill in sviluppo", ha scritto Aesthetic Gamer.

"Due anni fa, Konami ha contattato vari sviluppatori per presentare idee per due giochi di Silent Hill, un reboot del franchising, e un titolo ad episodi in stile TellTale/Until Dawn da affiancare al remake. Non so altro, ma spero proprio che Konami gli abbia dato un budget adeguato e sia riuscita a trovare lo sviluppatore giusto per far sì che questi giochi abbiano successo."

"Questa è solo una supposizione, ma direi che c'è un'alta probabilità che uno o entrambi quei titoli possano essere svelati quest'anno. Detto questo, non conosco i piani dell'azienda né ho la minima idea di quali novità saranno introdotte in questi titoli".

Una voce simile è stata anche proposta da una fonte indipendente di Rely on Horror.

Possiamo fidarci?

Queste voci saranno vere? Di sicuro le indiscrezioni che riguardano il franchise di Konami sono molte.

Konami ha recentemente rinnovato il marchio di Silent Hill, mentre il direttore artistico di Silent Hill 2 Mashahiro Ito è diventato un membro chiave di un nuovo progetto horror dell'azienda, uno che spera "non sarà cancellato" allo stesso modo del mai ultimato Silent Hills.

Stiamo facendo riferimento al progetto guidato dal celebre sviluppatore Hideo Kojima, la mente che ha concepito la serie Silent Hill. I rapporti tra Konami e Kojima sono deteriorati e la loro collaborazione terminata, tuttavia l'IP (proprietà intellettuale) di Silent Hill è rimasta nelle mani del colosso giapponese.

Pare che Kojima stia lavorando a un altro progetto horror dopo il successo del suo bizzarro Death Stranding, e Eurogamer riporta che il suo rapporto con Konami è ora molto migliorato. Chissà, Kojima e Konami potrebbero ricominciare a lavorare insieme per produrre e rinnovare questo terrificante franchise.