Skip to main content

Portatili economici ma potenti, la sorpresa di Intel Alder Lake

Chromebook
(Image credit: Asus)

Un nuovo benchmark per Intel Celeron G6900, una CPU Alder Lake dual-core di fascia bassissima, è recentemente apparso nel database GeekBench e fa sperare in un grosso step prestazionale ai portatili più economici.

Il risultati di Geekbench 5 sul benchmark di Intel Celeron G6900

(Image credit: Geekbench)

Nei risultati il nuovo modello ha ottenuto un punteggio di 1.403 in single-core e 2.577 nei test multi-core di Geekbench 5. Sebbene il punteggio multi-core non sia da record, le prestazioni single core sono particolarmente impressionanti.

Stando a Wccftech, questo porrebbe il G6900 addirittura davanti al Core i9-10900K nelle performance single-core e possiamo confermare che la CPU batte anche il Core i9-10980HK e il Ryzen 7 5800H.

Il Celeron G6900 di Intel viene poi ovviamente surclassato nelle prestazioni multi-core, ma le eccellenti performance single-core mostrate nel benchmark permetteranno alla CPU alte prestazioni negli applicativi che sfruttano il single thread. E si tratta di parecchi software. 

Nonostante il benchmark sul G6900 vada ovviamente preso con le pinze, dato che la CPU non è nemmeno uscita e potrebbero esserci alcuni cambiamenti, un risultato del genere fa ovviamente ben sperare per i portatili di fascia più bassa, che beneficerebbero di un bel salto prestazionale.

Redattore TechRadar