Skip to main content

Olympus potrebbe presentare la OM-D E-M5 III a ottobre

The current Olympus OM-D E-M5 Mark II
(Image credit: Future)

Ad agosto Olympus ha confermato l'arrivo del modello successivo della mirrorless OM-D E-M5 Mark II, ormai di quattro anni fa. Non ha però parlato di una data di uscita.

Il sito di indiscrezioni sulle fotocamere 4/3 Rumorssostiene che al 99% la fotocamera verrà presentata il 17 ottobre. Si tratta solo di una speculazione, nonostante l'alta probabilità, e non ci sono notizie ufficiali dall'azienda produttrice.

4/3 Rumors suggerisce anche che la OM-D E-M5 Mark III potrebbe avere un sensore micro 4/3 da 20MP (MFT), un miglioramento rispetto al sensore micro 4/3 da 16 MP della E-M5 II. Si dice anche che per la terza generazione di fotocamere M5 sia in arrivo un nuovo processore. Questo significa che la nuova fotocamera potrebbe avere performance all'altezza dell'ultimo modello top di gamma E-M1X, anch'essa dotata di un sensore da 20MP come la E-M1 Mark II di tre anni fa.

L'indiscrezione suggerisce anche che la E-M5 III avrà lo stesso sistema autofocus da 121 punti della E-M1, il modello top di gamma del 2016. Se fosse vero, la nuova fotocamera sarebbe potenziata rispetto al sistema FAST AF da 81 punti della E-M5 Mark II, ma non eguaglierà le performance della E-M1X con sistema autofocus Dual FAST ibrido da 121 punti.

Non sono state divulgate altre informazioni, ma 4/3 Rumors è sicuro al 60% che la nuova fotocamerà sarà più leggera e più ''plasticosa'', anche se resistente agli agenti atmosferici e con la stessa batteria BLS-50 delle serie Olympus PEN ed E-M10.

Quando la OM-D E-M5 II è uscita nel 2015 si trattava di una mirrorless di fascia media molto rispettabile. Il sensore da 16 MP, l'impossibilità di girare video 4K e il sistema autofocus da 81 punti della fotocamera ora però la fanno sembrare datata. La rinfrescata che porterà la E-M5 Mark III è proprio quello che ci vuole, soprattutto se queste voci di corridoio si dimostreranno vere.