Skip to main content

Nuova Xbox Series X non è ancora il nome definitivo

(Image credit: Microsoft)

Microsoft ha trasformato il palco dei The Game Awards in una rampa di lancio per il suo nuovo annuncio: Xbox Series X. La presentazione di una nuova console è stata improvvisa e inaspettata, e ancor di più poter vedere l’aspetto del nuovo controller e del dispositivo in sé. Il nome non sembrerebbe però destinato a rimanere tale, effettivamente appare come un nome troppo complicato per il mercato consumer, spesso non troppo informato.

Alcune informazioni in più riguardo al nome arrivano proprio da Business Insider, che ha sentito un portavoce di Microsoft, il quale ha spiegato che “Il nome che useremo per la prossima generazione sarà semplicemente ‘Xbox’. Al pari di quanto visto nelle precedenti generazioni il nome Xbox Series X dà spazio per proporre console aggiuntive in futuro.”

Questa tipologia di approccio sembra essere diventata uno standard per il colosso di Mountain View, il quale, con la generazione passata di console aveva adottato un comportamento pressoché identico. A prova di ciò è il fatto che Xbox One non sia il riferimento a una singola console, bensì a un gruppo di console, incorporante al suo interno: Xbox One S, Xbox One X e Xbox One S All-Digital Edition. Anche se Microsoft non ha confermato o smentito lo sviluppo futuro di altre console della famiglia Xbox Series X, si pensa che il percorso scelto sarà lo stesso del passato.

Per la felicità di chi non è un intenditore del settore ci sarà una semplificazione riguardo al nome della prima Xbox Series X che sarà semplicemente: “Xbox”. Bisogna dire che la scelta più semplice l’ha compiuta casa Sony, ormai nei lontani anni novanta, quando ha deciso di affiancare al nome PlayStation il numero del modello.