Skip to main content

Le migliori cuffie over-ear del 2019: le prime per qualità audio e comfort

Le migliori cuffie over-ear.
(Image credit: Beyerdynamic)

Guida all’acquisto delle migliori over-ear: benvenuti alla classifica completa di TechRadar delle cuffie Hi-Fi over-ear disponibili sul mercato nel 2019.

Se non volete rinunciare a un’ottima qualità audio e a massime prestazioni in fatto di musica, nessun altro dispositivo può garantirvi un’immersione totale come un buon paio di cuffie over-ear (in termini tecnici conosciute in Italia anche come circumaurali).

È un dato di fatto: quando si parla di soundstage, di qualità audio e comfort (sopratutto durante sessioni prolungate) nessun’altra tipologia di cuffie può competere con le over-ear.

Inoltre, se siete appassionati di musica ma ci tenete anche a non mettere eccessivamente sotto sforzo il vostro udito, le cuffie over-ear sono nel complesso la scelta migliore: ad esempio a differenza degli altri modelli non costringono ad alzare eccessivamente il volume per ottenere buone prestazioni e ridurre i suoni dell’ambiente circostante.

La decisione dipenderà ovviamente dalle preferenze personali ma prima di scegliere un paio di cuffie, dovete valutare bene quali sono le vostre priorità.

 Tutto quello che c’è da sapere sul Black Friday 2019

Il periodo del Black Friday e del Cyber Monday è il migliore momento dell’anno per cercare delle cuffie over-ear economiche. Bose, Sony e Sennheiser hanno tutte messo in commercio recentemente dei nuovi modelli e questo significa che quelli più vecchi quasi certamente saranno in sconto. Per questo vi consigliamo di salvare nella lista dei preferiti la nostra pagina per le migliori offerte del Black Friday 2019 in modo da non perdervi gli affari più vantaggiosi.

Le possibilità sono davvero tante. Per questo una lista delle caratteristiche o delle marche che preferite può essere un ottimo punto di partenza.

Scegliere il modello giusto

Cuffie over-ear: scegliere il modello giusto

Quale modello di cuffie è più adatto a voi?

Tra le altre guide di TechRadar disponibili sul tema vi consigliamo anche la nostra classifica delle migliori cuffie on-ear del 2019 oppure quella ai migliori auricolari true wireless.

Vi ricordiamo inoltre che se siete indecisi sulle caratteristiche o non avete un uso ben definito che ne volete fare, potete controllare la guida ai migliori modelli di cuffie in assoluto disponibili per quest'anno.

Al di là del formato, ci sono altri modi possibili per scegliere il modello che più si addice alle vostre esigenze. Per questo vi consigliamo di dare un'occhiata alle nostre guide realizzate in base alle caratteristiche come quella alle migliori cuffie bluetooth o alle migliori cuffie con cancellazione del rumore

Potete decidere quale modello scegliere anche in base all'uso che ne volete fare e per questo potete dare un'occhiata alle migliori cuffie per lavorare in un ufficio open space o magari per giocare.

Per andare incontro soprattutto alle esigenze degli audiofili, la guida che vi proponiamo darà la priorità alla qualità del suono. Nella lista troverete anche qualche modello wireless e con riduzione del rumore ma li considereremo solo come degli extra rispetto alle prestazioni audio.

Nella scelta di un paio di cuffie over-ear la qualità del suono è di certo la caratteristica più importante e partendo da questo bisogna tenere presente che di solito più alto è il prezzo, migliore sarà la resa dell'audio. Ad ogni modo, ci sono delle eccezioni che confermano questa regola.

La qualità audio non può essere definita in maniera del tutto oggettiva dato che dipende molto anche dai gusti personali. Potete ad esempio preferire un suono caldo e avvolgente oppure un audio estremamente dettagliato in ogni singolo aspetto. Dipende anche se ascoltate più brani pop moderni o musica classica.

Se per voi la resa dei bassi è fondamentale, allora cercate delle cuffie che abbiano un driver dinamico per un suono più ampio e un soundstage dalle tonalità basse. Se invece per voi i dettagli sono tutto, allora meglio cercare un paio di cuffie con una maggiore gamma di frequenza. Lo standard è tra 20 Hz e 20 kHz e dunque qualsiasi frequenza più ampia potrà darvi alti e bassi maggiormente definiti.

È inoltre importante considerare il soundstage nel suo complesso. Se preferite un suono ampio allora date la precedenza a modelli dal design aperto. Se invece intendete usare le cuffie in ambienti affollati, allora un design chiuso farà di più al caso vostro.

Come abbiamo già accennato, ci sono un paio di modelli wireless e con riduzione totale del rumore in questa nostra guida ma il criterio che abbiamo usato per inserirle resta sempre quello della qualità audio. Questo tipo di caratteristiche extra sono ormai molto diffuse nelle over-ear anche se la loro aggiunta fa alzare il prezzo rispetto ai modelli con cavo. Se proprio volete queste caratteristiche allora date la precedenza alle cuffie che hanno le tecnologie più recenti in tema di Bluetooth e riduzione attiva del rumore.

Da tenere in considerazione c'è anche il design. Le cuffie over-ear sono solitamente usate per lunghe sessioni di ascolto e quindi devono necessariamente essere comode. Tenete questo aspetto in considerazione nel fare la vostra scelta e preferite magari modelli realizzati anche in memory foam.

Le migliori cuffie over ear del 2019, in breve

  1. Beyerdynamic DT 1990 Pro
  2. Philips Fidelio X2
  3. Beyerdynamic DT 1770 Pro
  4. Sennheiser HD 800
  5. 1More Triple Driver Over-Ear
  6. Bowers & Wilkins P9 Signature
  7. Sony WH-1000 XM3
  8. Audio-Technica ATH-SR5BT
  9. Beyerdynamic Amiron Wireless
  10. Bose Noise Cancelling 700
  11. JBL Live 650BTNC
  12. Creative SXFI Air 
  13. Sennheiser Momentum Wireless
  14. Focal Stellia

Le migliori cuffie over-ear

Quali sono le migliori cuffie over-ear?

Image Credit: Beyerdynamic

Image Credit: Beyerdynamic (Image credit: Beyerdynamic)

1. Beyerdynamic DT 1990 Pro

Cuffie da studio e non solo

Design: Aperto | Peso: 370 g | Lunghezza cavo: 3 m o 1,18 m | Gamma di frequenza: 5 - 40.000 Hz | Driver: Tesla da 45 mm in neodimio | Tipologia driver: Dinamico | Sensibilità: 102 dB | Impedenza: 250 ohm | Autonomia: -- | Portata Wireless: -- | NFC: --

Solide come una roccia
Comfort eccellente
Qualità audio cristallina
Suoni medi un po’ piatti
Alti troppo pesanti

Beyerdynamic non sarà famosa come la controparte tedesca Sennheiser ma può vantare nel proprio catalogo alcuni dei migliori dispositivi audio sul mercato. Le DT770, DT880 e le DT990, ad esempio, si erano fatte apprezzare per la loro solidità e per l’ottima qualità audio. 

Ad ogni modo, spiccano tra tutte le Beyerdynamic DT 1990 Pro, versione open-back delle Beyerdynamic DT 1770 Pro, cuffie che si erano meritate anche il nostro Editor’s Choice per la profondità del suono, il design e il rapporto qualità-prezzo. Entrambe vengono proposte nella stessa fascia (€380-€420) con la DT 1990 Pro che spesso in offerta raggiunge addirittura un prezzo inferiore rispetto alla 1770. La differenza tra le due sta tutta nel suono.

Il design open-back rende infatti le DT 1990 Pro adatte sia all’uso casalingo che negli studi di registrazione dato che permette di raggiungere un’ottima profondità del suono. Il soundstage è inoltre piuttosto ampio, permettendo anche al più distratto degli ascoltatori di percepire esattamente la posizione dalla quale proviene il suono di ciascuno strumento.

Se cercate delle cuffie Hi-Fi (usate tra l’altro da alcuni dei migliori ingegneri del suono), le Beyerdynamic DT 1990 Pro fanno al caso vostro.

Leggi la recensione: Beyerdynamic DT 1990 Pro

Image Credit: Philips

Image Credit: Philips (Image credit: Philips)

2. Philips Fidelio X2

Ottime cuffie a un ottimo prezzo

Design: Aperto | Peso: 380 g | Lunghezza cavo: 3 m | Gamma di frequenza: 5 - 40.000 Hz | Driver: 50 mm in neodimio | Tipologia driver: Dinamico | Sensibilità: 102 dB | Impedenza: 30 ohm | Autonomia: -- | Portata Wireless: -- | NFC: --

Qualità audio al top 
Ottimo rapporto qualità-prezzo
Molto comode
Mancano gli extra

 Le Philips Fidelio X2 sono ottime cuffie che mettono insieme un alto livello di comfort e di solidità con un suono che tiene testa anche ai modelli più in voga tra gli audiofili. In termini pulizia del suono rimangono un po’ sotto le cuffie di marchi come Oppo o Sennheiser ma il fatto che vi faranno risparmiare non poco rende queste over-ear una scelta quasi obbligata.

Leggi la recensione: Philips Fidelio X2

Le migliori cuffie over-ar

Image Credit: Beyerdynamic

3. Beyerdynamic DT 1770 Pro

Prestazioni professionali a un prezzo per appassionati

Design: Chiuso | Peso: 388 g | Lunghezza cavo: 3 o 5 m | Gamma di frequenza: 5-40.000 Hz | Driver: Tesla in neodimio da 45 mm | Tipologia Driver: Dinamico | Sensibilità: 102 dB | Impedenza: 250 ohm | Autonomia: -- | Portata Wireless: -- | NFC: --

Ottima profondità del suono
Design elegante 
Prezzo conveniente
Un po’ ingombranti

Le Beyerdynamic DT 1770 Pro sono delle cuffie, per certi versi, sorprendenti. Volete sapere se sono costose? Qualcuno vi risponderà di no, la maggior parte delle persone probabilmente di sì. In termini di esperienza di ascolto pura e semplice difficilmente avrete voglia di toglierle dopo averle indossate, anche che ascoltiate musica da un dispositivo HRA o da uno smartphone.

Queste cuffie sono secondo noi la dimostrazione di come possa essere spinto al limite un driver dinamico. Dobbiamo fare i complimenti a Beyerdynamic per avere messo insieme un prodotto grandioso.

Leggi la recensione: Beyerdynamic DT 1770 Pro

Image Credit: Sennheiser

Image Credit: Sennheiser

4. Sennheiser HD 800

Cuffie da prima classe

Design: Aperto | Peso: 330 g | Lunghezza cavo: 3 m | Gamma di frequenza: 14–44.100 Hz | Driver: 56 mm | Tipologia Driver: Dinamico | Sensibilità: 102 dB | Impedenza: 300 ohm | Autonomia: -- | Portata Wireless: -- | NFC: --

Qualità audio ineguagliabile
Ottimo bilanciamento
Suoni dettagliati
Molto comode
Prezzo davvero alto

Queste cuffie potrebbero essere facilmente al primo posto della nostra guida se non costassero oltre €1000. Le Sennheiser HD 800 si guadagnano comunque, a mani basse, uno dei primi posti tra le migliori over-ear e sono tra le più apprezzate dai cultori della purezza del suono. Se accoppiate al giusto hardware, queste Sennheiser HD 800 si rivelano eccellenti e bilanciate sotto ogni aspetto.

Purtroppo, però, sono estremamente costose e per esprimere tutto il loro potenziale hanno bisogno di dispositivi di un certo livello che difficilmente si possono trovare nelle case. Ad ogni modo, se vi servono (o meglio, se volete) un incredibile paio di cuffie over-ear, queste faranno al caso vostro.

Leggi la recensione: Sennheiser HD 800

Image Credit: 1MORE

Image Credit: 1MORE (Image credit: 1More)

5. 1MORE Triple Driver Over-Ear

Qualità eccellente a portata di budget

Design: Chiuso | Peso: 293 g | Lunghezza cavo: 1,35 m | Gamma di frequenza: 20–40.000 Hz | Driver: 40 mm | Tipologia Driver: Dinamico | Sensibilità: 104 dB | Impedenza: 32 ohm | Autonomia: -- | Portata Wireless: -- | NFC: --

Suono bilanciato e ricco
Materiali resistenti
Ottimo rapporto qualità-prezzo
Niente microfono
Mancano controlli remoti

Se siete alla ricerca di un paio di cuffie da puristi del suono ma allo stesso tempo non volete prosciugare il vostro conto in banca, le 1MORE Triple Driver Over-Ear sono un ottimo punto di partenza. 

I materiali di qualità e il suono dettagliato sono davvero sorprendenti e siamo sicuri che gli amanti dei bassi ne potranno apprezzare la leggera enfasi posta su questi suoni senza sacrificare medi e alti. Queste cuffie hanno un buon livello di dettaglio su tutta la gamma di frequenze senza mai infastidire a quelle più alte.

È difficile pentirsi di avere acquistato le 1MORE Triple Driver Over-Ear e proprio per via del prezzo ci sentiamo di raccomandarle.

Leggi la recensione: 1MORE Triple Driver Over-Ear

Image Credit: Bowers & Wilkins

Image Credit: Bowers & Wilkins (Image credit: Bowers & Wilkins)

6. Bowers & Wilkins P9 Signature

Quando il suono fa la differenza

Design: Chiuso | Peso: 415 g | Gamma di frequenza: 2–30.000 Hz | Driver: 40 mm | Tipologia Driver: Dinamico | Sensibilità: 111 dB | Impedenza: 22 ohm | Autonomia: -- | Portata Wireless: -- | NFC: --

Suono eccezionalmente dettagliato
Audio cristallino su tutte le frequenze
Comode per lunghe sessioni
Prezzo da fascia alta

 

Le B&W P9 Signatures sono, molto semplicemente, alcune delle migliori cuffie che abbiamo mai provato. Hanno un suono così corposo e allo stesso tempo pulito da offrire un livello di dettaglio che è quasi difficile da trovare in altre over-ear.

A fronte di ciò, resta il fatto che a confronto di altri modelli presentano davvero poche caratteristiche aggiuntive. Se tra l’altro il vostro budget non è troppo alto, fareste meglio a procurarvi un paio di cuffie più facili da portare in giro e quindi adatte da usare, ad esempio, sui mezzi pubblici o in aereo grazie a caratteristiche aggiuntive come la riduzione del rumore e il collegamento Bluetooth.

Se però siete intenzionati a investire in un paio di cuffie di alta qualità per ascoltare musica al meglio, ci sono pochi altri modelli nella stessa fascia di prezzo che possono competere con queste P9.

Leggi la recensione: B&W P9 Signature

Image Credit: Sony

Image Credit: Sony (Image credit: Sony)

7. Sony WH-1000XM3

Cuffie over-ear tra le più complete

Design: Chiuso | Peso: 255 g circa | Lunghezza cavo: 1,2 m circa | Gamma di frequenza: 4–40.000 Hz | Driver: 40 mm, a cupola (bobina CCAW) | Tipologia Driver: Dinamico | Sensibilità: 104,5 dB | Impedenza: 47 ohm | Autonomia: 30 ore (NC ON), 38 ore (NC OFF) in riproduzione continua | Portata Wireless: circa 10 m | NFC:

Eccezionale riduzione del rumore
Ottima qualità audio
Autonomia di 30 ore
Supporto per assistenti vocali
Qualità ridotta nelle telefonate

Una premessa: è quasi ingiusto inserire questo modello nella stessa categoria di cuffie over-ear dedicate ai puristi del suono ma le Sony WH-1000XM3 sono alcune delle migliori over-ear che abbiamo provato nell’ultimo anno. Non solo il suono è molto buono con un’eccellente riduzione del rumore ma riescono a fare tutto questo anche con il collegamento wireless.

Certo, altre cuffie di questa guida offrono una qualità del suono senza dubbio superiore ma le WH-1000XM3 riescono ad offrire il miglior bilanciamento tra prestazioni e caratteristiche extra.

Inoltre se è vero che è la riduzione del rumore è il punto forte di questo modello, le WH-1000XM3 hanno altre frecce al proprio arco come l’integrazione con l’Assistente Google e Alexa o il supporto agli standard NFC e aptX HD con alcuni sistemi Android.

Offrire tutto questo a un prezzo che non è per niente di fascia alta, rende le Sony WH-1000XM3 un’ottima scelta e perfette per chi è sempre in movimento.

Leggi la recensione: Sony WH-1000XM3

Image Credit: Audio-Technica

Image Credit: Audio-Technica (Image credit: Audio-Technica)

8. Audio-Technica ATH-SR5BT

Buone sia per prestazioni che per rapporto qualità-prezzo

Design: Chiuso | Peso: 185 g | Lunghezza cavo: 1,2 m | Gamma di frequenza: 5–40.000 Hz | Driver: 45 mm | Tipologia Driver: Dinamico | Sensibilità: 103 dB | Impedenza: 45 ohm | Autonomia: 38 ore | Portata Wireless: 10 m | NFC:

Straordinaria autonomia
Suoni bilanciati
Qualità superiore con il cavo
Alti a volte un po’ eccessivi

I puristi del suono di solito guardano con sufficienza alle cuffie wireless a causa dei pregiudizi sulla scarsa qualità dell’audio. Bisogna dire, però, che negli anni questi modelli sono migliorati di molto. Al giorno d’oggi, infatti, ci sono cuffie wireless apprezzate anche dagli ascoltatori più esigenti sopratutto grazie al supporto dell’HRA (audio in alta risoluzione) ormai sempre più frequente.

Detto questo, le Audio-Technica ATH-SR5BT per essere cuffie che costano al di sotto di €200 sono tra le migliori in quanto a qualità del suono sia con il cavo che senza oltre a essere adatte a ogni genere musicale dato che riescono a riprodurre il suono in maniera molto bilanciata. 

Bisogna poi aggiungere che queste cuffie sono estremamente comode per lunghe sessioni di ascolto, oltre a essere molto resistenti. L’autonomia si mantiene sugli stessi standard con circa 40 ore di durata in modalità di riproduzione. 

Le Audio-Technica ATH-SR5BT non hanno gli extra delle over-ear wireless più costose come la riduzione del rumore e l’accoppiamento con più dispositivi ma si tratta comunque di un piccolo sacrificio rispetto alla fenomenale qualità del suono.

Leggi la recensione: Audio-Technica ATH-SR5BT

Image Credit: Beyerdynamic

Image Credit: Beyerdynamic (Image credit: Beyerdynamic)

9. Beyerdynamic Amiron Wireless

Modello wireless con un'incredibile qualità audio

Design: Chiuso | Peso: 381 g | Lunghezza cavo: 1,2 m | Gamma di frequenza: 5–40.000 Hz (con cavo) | Driver: Tesla da 45 mm | Tipologia Driver: dinamico | Sensibilità: 100 dB | Impedenza: 32 ohm | Autonomia: oltre 30 ore | Portata Wireless: 10 m | NFC:

Comode e di ottima fattura
Suoni profondi e dettagliati
Il wireless non riduce la qualità
Non adatte ai viaggi

Le Beyerdynamic Amiron Wireless sono le migliori cuffie wireless che potete comprare. Punto. Il suono è spazioso, dettagliato e vi fa venire voglia di provarle con tutte le canzoni della vostra libreria. Il loro design solido e la soddisfacente riduzione del rumore le rendono una scelta non adatta per chi viaggia ma se state cercando un paio di wireless con il suono migliore in circolazione, queste sono un acquisto obbligato.

Leggi la recensione: Beyerdynamic Amiron Wireless

(Image credit: Bose)

10. Bose Noise Cancelling 700

Riduzione del rumore perfetta ma autonomia non all'altezza

Design: Chiuso | Peso: 250 g | Lunghezza cavo: 1,06 m | Gamma di frequenza: N.D. | Driver: N.D. | Tipologia Driver: N.D. | Sensibilità: N.D. | Impedenza: N.D. | Autonomia: 20 euro | Portata Wireless: 10 m | NFC: N.D.

Fenomenale riduzione del rumore
Suoni vivi e piacevoli
Aspetto elegante
Autonomia un po’ limitata
Più costose delle Sony WH-1000XM3

Dobbiamo premettere che avremmo voluto essere un po’ più precisi sulle specifiche tecniche di queste Noise Cancelling 700 ma, come alcuni di voi già sapranno, per politica aziendale Bose preferisce non diffondere queste informazioni consigliando agli utenti di affidarsi esclusivamente al suono per fare la propria scelta.

Le Noise Cancelling 700 certo non batteranno le Sony WH-1000XM3 in quanto a prezzo e durata della batteria ma queste cuffie restano pur sempre un fantastico paio di over-ear.

Attivando la riduzione del rumore sia durante l’ascolto della musica che durante le telefonate, queste cuffie dimostreranno la loro avanzata tecnologia offrendo allo stesso tempo un suono vibrante e vivace e un soundstage ampio e ben bilanciato.

Se siete indecisi tra le Sony WH-1000XM3 e le Noise Cancelling 700, vi raccomandiamo le prime per il prezzo basso e l'autonomia.

Con questo non vogliamo dire che sarebbe un errore scegliere le cuffie Bose (e d’altronde non avremmo nulla in contrario) dato che hanno comunque un ottimo audio, un ottimo aspetto e, al di sopra di tutto, un’ottima riduzione del rumore.

Leggi la recensione: Bose Noise Cancelling 700

Image Credit: TechRadar

Image Credit: TechRadar (Image credit: JBL)

11. JBL Live 650BTNC

Over-ear complete a un buon prezzo

Design: Chiuso | Peso: 260 g | Lunghezza cavo: 1,19 m | Gamma di frequenza: 20-20.000 Hz | Driver: 40 mm | Tipologia Driver: Dinamico | Sensibilità: 100 dB | Impedenza: 32 ohm | Autonomia: 20 ore (BT e NC) o 30 ore (solo BT) | Portata Wireless: 10 m | NFC: No

Audio dinamico e d’impatto
Assistente Google e Alexa
Molto comode
Si caricano via Micro USB
Riduzione del rumore modesta...
… e non regolabile

Rapporto qualità-prezzo: è questo il punto forte delle JBL Live 650BTNC che per una cifra più che accettabile, vi garantiscono insieme a ottime caratteristiche una buona qualità sia dell’audio che dei materiali. Gli aspetti negativi che abbiamo elencato sopra possono essere considerati peccati veniali che nel complesso non intaccano più di tanto il valore di queste cuffie.

Detto questo, siamo rimasti molto impressionati dall’offerta di JBL proposta con queste over-ear e ci sentiamo di raccomandarle a chiunque sia in cerca di cuffie con riduzione del rumore che siano buone ed economiche.

Leggi la recensione: JBL Live 650BTNC

Image Credit: TechRadar

Image Credit: TechRadar (Image credit: Creative)

12. Creative SXFI Air

Suono ampio nonostante il design chiuso

Design: Chiuso | Peso: 338 g (con microfono) | Lunghezza cavo: 1 m | Gamma di frequenza: 20-20.000 Hz | Driver: 50 mm in neodimio | Tipologia Driver: Dinamico | Sensibilità: 105 dB | Impedenza: 32 ohm | Autonomia: 10 ore | Portata Wireless: 10 m | NFC: No

Futuristiche e comode
Audio SXFI sorprendente
Ottime opzioni di connessione
Lag su giochi e video via bluetooth
Installazione poco user friendly
Niente custodia

Le Creative SXFI Air se collegate via Bluetooth non convincono e se contate di usarle  principalmente in casa secondo noi è meglio scegliere la più economica versione col cavo.

Il motivo è che la versione "cablata" è in grado di esprimere tutto il potenziale di queste cuffie e del loro audio olografico che si unisce a una grande capacità di riprodurre il suono costruendolo in uno spazio quasi teatrale. 

Le Creative SXFI Air sono perfette non solo per ascoltare musica ma anche per giocare e guardare video. Secondo noi, sono il migliore modello di over-ear che potete aggiudicarvi se volete spendere poco più di €150.

 Leggi la recensione: Creative SXFI Air

(Image credit: Sennheiser)

13. Sennheiser Momentum Wireless (2019)

Cuffie over-ear che non rinunciano agli extra

Design: Chiuso | Peso: 305 g | Lunghezza cavo: 1,40 m | Gamma di frequenza: 6-22.000 Hz | Driver: 42 mm | Tipologia Driver: Dinamico | Sensibilità: 99 dB (via BT) | Impedenza: 28 ohm | Autonomia: 17 ore (con BT e NC) | Portata Wireless: 10 m | NFC:

Audio cristallino
Piene di stile
Molto personalizzabili
Autonomia limitata
Più costose della concorrenza

In quanto a qualità audio queste cuffie targate Sennheiser sono fantastiche grazie all’alto livello di dettaglio dei suoni, ai bassi avvolgenti e agli alti molto naturali. 

La riduzione del rumore personalizzabile è una grande aggiunta ma non raggiunge gli standard da primi della classe di Sony e Bose. L’autonomia inoltre non può competere con quella delle Sony WH-1000XM3, e queste Sennheiser costano anche di più. 

Dunque, se la funzionalità per localizzare le cuffie vi incuriosisce e vi attirano il design massiccio e i materiali, allora potete valutare l'acquisto di queste Sennheiser Momentum Wireless (2019) e se decidete di preferirle al modello Sony sappiate che non perderete nulla in termini di qualità audio. Sotto questo aspetto sono davvero imbattibili.

Leggi la recensione: Sennheiser Momentum Wireless (2019) 

Image credit: TechRadar

Image credit: TechRadar (Image credit: Focal)

14. Focal Stellia

Cuffie di lusso a un prezzo di lusso

Design: Chiuso | Peso: 435 g | Lunghezza cavo: m | Gamma di frequenza: 5–40.000 Hz | Driver: 40 mm con cupola in berillio puro | Tipologia Driver: full range | Sensibilità: 106 dB | Impedenza: 35 ohm | Autonomia: -- | Portata Wireless: -- | NFC: --

Suoni incredibilmente dettagliati
Decisamente comode
Design oltremodo sfarzoso
Prezzo fuori parametro
Un po’ troppo grandi

Le Focal Stellia hanno un suono assolutamente fantastico: l’ampio soundstage e il trattamento del suono preciso e dettagliato riescono a valorizzare qualsiasi genere musicale.

Se pensate di conoscere ormai a memoria le vostre canzoni preferite, le Stellia vi faranno cambiare idea grazie alla loro precisa separazione delle frequenze che vi farà apprezzare dettagli e sfumature mai notate fino a quel momento.

Vi starete chiedendo allora perché non sono arrivate in cima a questa guida. In effetti, il motivo per cui le abbiamo incluse (anche se come scelta opzionale) è che sono davvero imbattili. Purtroppo, però, lo sono anche nel prezzo.

Le Focal Stellia costano €3.000. Per quanto possano essere davvero delle ottime cuffie, il problema sta proprio qui: sono proibitive per la maggior parte delle persone, costando dieci volte di più delle nostre cuffie preferite, ovvero le Sony  WH-1000XM3.

AGGIORNAMENTO: se apprezzate il suono di queste cuffie di lusso ma non vi va di spendere tanto, potete dare un’occhiata alla prova su strada realizzata dai colleghi di TechRadar UK delle nuove Focal Elegia. Certo non sono agli stessi livelli delle Stellia, secondo quanto emerso dalla breve prova, ma le cuffie Elegia risultano altrettanto sorprendenti.

 Leggi la recensione: Focal Stellia

Cuffie over-ear in offerta