Le migliori cuffie over ear del 2023

Le migliori cuffie over ear del 2023
Le migliori cuffie over ear del 2023 (Immagine:: Future)
Nota dell'editore, Gennaio 2023

Con l'avvento del nuovo anno ci prepariamo a scoprire tanti nuovi modelli che usciranno nel 2023. Produttori come Sony, Sennheiser e Bose rilasciano regolarmente degli aggiornamenti dei loro modelli di punta e quest'anno non farà eccezione.

Al momento, la nostra classifica è guidata dalle Sennheiser Momentum Wireless, delle cuffie di qualità eccelsa ottime anche per un uso quotidiano, estremamente comode e con un suono pulito e preciso. Subito dopo troviamo le celebri Sony WH-1000XM5 che, insieme al precedente modello WH-1000XM4 rimangono tra le migliori alternative nel mercato consumer di fascia alta, almeno fino all'arrivo delle future WH-1000XM6.

Le cuffie over ear sono il top in termini di comfort e qualità audio. Questa tipologia di cuffie di distingue dalle altre per una qualità audio superiore e per il comfort elevato che le rende perfette per le lunghe sessioni di ascolto. 

Anche se gli auricolari di fascia alta offrono un elevata qualità audio e sono comodi da portare sempre con se, chiunque si diletti in ambito musicale o lavori nel settore di norma preferisce i modelli over ear, anche detti a padiglione.

I modelli che abbiamo inserito in classifica sono tra i migliori in assoluto se si considera la qualità audio, anche se a volte possono risultare molto costosi. 

Per aiutarvi a scegliere abbiamo anche specificato quali sono i modelli open-back (design aperto) e closed-back (design chiuso). I primi offrono una sensazione simile a quella che si prova durante i concerti, ma non dispongono di un un livello di isolamento adatto all'utilizzo sul treno o in ambienti affollati. Al contrario il design chiuso è ideale per chi vuole isolarsi dal mondo e concentrarsi unicamente sull'ascolto.

Le cuffie over ear sono anche ideali per preservare la salute dell'udito grazie alla distanza che intercorre tra i driver (che emettono il suono) e il timpano dell'ascoltatore. In aggiunta, grazie ai padiglioni isolanti, questi modelli hanno un buon livello di riduzione del rumore passiva che permette di ascoltare la musica a livelli normali, senza essere costretti ad alzare il volume per sovrastare i suoni esterni. 

Il più grande problema delle cuffie over ear, generalmente, sta proprio nel prezzo. Vuoi per le dimensioni dei driver, per i materiali premium utilizzati o per le tecnologie avanzate di cui dispongono, il costo di questi modelli è spesso molto elevato.

Ciononostante, in classifica trovate anche dei modelli relativamente economici che costano come un buon paio di auricolari.

Non indugiamo oltre e andiamo a vedere quali sono le migliori cuffie over ear che potete acquistare oggi.

Le migliori cuffie over ear del 2023

Le migliori cuffie over ear

(Image credit: Sennheiser)
Look sobrio, qualità indiscussa

Specifiche

Design acustico: Chiuso
Peso: 293g
Frequenze: 6Hz-22,000Hz
Driver: Dinamici 42mm
Autonomia: 60 ore

Pro

+
Suono neutro, nitido e dettagliato
+
ANC e trasparenza eccellenti
+
Incredibile durata della batteria anche con l'ANC attivato

Contro

-
Design anonimo
-
Archetto non pieghevole

Le Sennheiser Momentum 4 Wireless sono le ultime cuffie over ear presentate dall'azienda nell'agosto del 2022 e si trovano al primo posto della nostra classifica grazie a un mix di funzioni e qualità che le rende a dir poco eccellenti.

Tra le specifiche troviamo un'autonomia di ben 60 ore, un'app companion ben fatta, un'ampia gamma di funzioni per l'ascolto avanzato, diversi tasti fisici per i controlli e un'eccellente cancellazione del rumore adattiva. La qualità costruttiva eccellente e il suono impeccabile fanno il resto. 

Certo, esteticamente sono un po' semplici, ma del resto Sennheiser è conosciuta per il suo design tipicamente sobrio.

Tra le funzioni extra delle Momentum 4 Wireless troviamo il sistema Sidetone per sentire meglio la voce durante le chiamate e le "Sound Zones", dei preset dedicati all'equalizzazione e all'ANC che si possono attivare a proprio piacimento in maniera semplice e veloce. Tuttavia, l'elemento di spicco rimane il suono. E che suono! 

Le Momentum 4 Wireless producono un suono aperto, dettagliato, ampio, neutro e nitido. Non è mai eccessivamente caldo, né congestionato o confuso nei bassi e si presta perfettamente per qualsiasi stile musicale, come anche per vedere film e serie TV.

Nel complesso le migliori cuffie consumer in assoluto, tanto da strappare la corona alle ottime Sony WH-1000XM5 che scendono in seconda posizione.

Recensione: Sennheiser Momentum 4 Wireless (Si apre in una nuova scheda)


Le migliori cuffie over

(Image credit: Sony)
Tra le migliori cuffie mai provate da Techradar

Specifiche

Design: Chiuso
Peso: 250g
Frequenze: 5-40,000Hz
Driver: Cupola in fibra di carbonio composita da 30 mm
Autonomia: 30 ore

Pro

+
Cancellazione del rumore eccellente
+
Audio di qualità
+
Funzioni smart avanzate
+
App utile e ben progettata

Contro

-
Nuovo design meno portabile
-
Non resistenti all'acqua
-
Costano più del modello precedente
-
Poche novità rispetto alle WH-1000XM4

Le nuove cuffie over-ear con ANC di Sony hanno preso il posto delle precedenti WH-1000XM4 attestandosi come modello di punta della casa, anche se costano di più rispetto alle precedenti versioni della linea e non presentano molti miglioramenti importanti.

Che piaccia o meno, il nuovo design più leggero (che non a differenza dei precedenti modelli non consente di ripiegare le cuffie, anche se i padiglioni sono piatti), rende le WH-1000XM5 comodissime e i vantaggi per l'utente sono impossibili da ignorare.

Grazie all'ampio set di funzioni smart di cui dispongono, le WH-1000XM5 di Sony sono in grado di anticipare le vostre mosse senza che premiate alcun tasto: che si tratti di capire quando vengono rimosse dalla testa o di mettere in pausa la musica, ma anche di abbassare il volume durante una conversazione o di disattivare la funzione di cancellazione del rumore quando si è su una strada trafficata. 

Queste funzioni intelligenti sono più rapide e reattive rispetto alle versioni precedenti, mentre la cancellazione del rumore e la qualità del suono rimangono pressoché invariate, quindi ottime. Se cercate una cuffia over-ear senza fili con un'elevata qualità del suono e funzioni smart efficaci, le Sony WH-1000MX5 sono la risposta.

Recensione: Sony WH-1000XM5 (Si apre in una nuova scheda)

Le migliori cuffie over

Image Credit: Beyerdynamic (Image credit: Beyerdynamic)

3. Beyerdynamic DT 1990 Pro

Cuffie da studio, ma non solo

Specifiche

Design: Aperto
Peso: 370 g
Lunghezza cavo: 3 m o 1,18 m
Gamma di frequenza: 5 - 40.000 Hz
Driver: Tesla da 45 mm in neodimio
Tipologia driver: Dinamico
Sensibilità: 102 dB
Impedenza: 250 ohm
Autonomia: --
Portata Wireless: --
NFC: --

Pro

+
Solide come una roccia
+
Comfort eccellente
+
Qualità audio cristallina

Contro

-
Suoni medi un po’ piatti
-
Alti troppo pesanti

Beyerdynamic non sarà famosa come la controparte tedesca Sennheiser, ma produce alcune tra le migliori cuffie professionali sul mercato. Basti pensare a modelli come DT770, DT880 o DT990, ad esempio, apprezzate da molti intenditori per la loro solidità e per l’ottima qualità audio. 

Al primo posto della nostra classifica troviamo le Beyerdynamic DT 1990 Pro, versione open-back delle Beyerdynamic DT 1770 Pro, cuffie che si erano meritate il nostro Editor’s Choice per la profondità del suono, il design e il rapporto qualità-prezzo. Entrambe vengono proposte alla stessa fascia di prezzo (€400-€550) con la DT 1990 Pro che spesso in offerta raggiunge addirittura un prezzo inferiore rispetto alla 1770. La differenza tra le due sta tutta nel suono.

Il design open-back rende infatti le DT 1990 Pro più adatte sia all’uso casalingo che negli studi di registrazione, dato che sono dotate di un’ottima profondità del suono. Il soundstage è molto ampio, permettendo anche al più distratto degli ascoltatori di percepire esattamente la posizione dalla quale proviene il suono di ciascuno strumento.

Se cercate delle cuffie over ear di qualità (usate tra l’altro da alcuni dei migliori ingegneri del suono), le Beyerdynamic DT 1990 Pro fanno certamente al caso vostro.

Recensione: Beyerdynamic DT 1990 Pro

Le migliori cuffie over

Sony wh-1000xm4 (Image credit: Sony)

4. Sony WH-1000XM4

Tra le migliori cuffie sul mercato anche dopo l'uscita del nuovo modello

Specifiche

Design: Chiuso
Peso: 253 g
Lunghezza cavo: 120 cm
Gamma di frequenza: 4 Hz / 40 kHz
Driver: 1.57 pollici
Tipologia Driver: Dome
Sensibilità: 104.5 dB
Impedenza: 47 ohm
Autonomia: 30 ore
Portata Wireless: 30 metri
NFC: Si

Pro

+
Cancellazione del rumore migliorata
+
Upscaling audio DSEE Extreme
+
Si possono accoppiare a più dispositivi

Contro

-
Manca la resistenza all'acqua

Le nuove Sony WH-1000XM4 sono tra le migliori cuffie over ear disponibili oggi.

Il suono è ottimo, come anche la cancellazione del rumore attiva, nonostante si tratti di un modello wireless.  Altri modelli over ear presenti in classifica hanno una qualità audio superiore, ma le WH-1000XM4 vantano il miglior rapporto tra prezzo, funzioni e prestazioni. 

Anche se sembrano praticamente identiche al modello precedente, Sony ha apportato un buon numero di aggiornamenti, incluso il pairing per più dispositivi, il sistema DSEE Extreme, il riconoscimento vocale quando si sta conversando e un sistema di auto-play/pausa che rende le WH-1000XM4 ottime per qualsiasi esigenza.

Nonostante le suddette funzioni, Sony propone le sue WH-1000XM4 ad un prezzo in linea con la concorrenza facendone un best buy tra i modelli  presenti in classifica. 

Recensione: Sony WH-1000XM4 (Si apre in una nuova scheda)

Le migliori cuffie over ear

(Image credit: Bowers & Wilkins)

5. Bower & Wilkins PX8 Wireless

Design fantastico, suono eccellente

Specifiche

Design: Chiuso
Peso: 320 g
Driver: 43,6 mm
Tipologia Driver: 2 driver Full-range da 40mm
Autonomia: 30 ore

Pro

+
Suono eccellente
+
Estremamente comode
+
Dettagli e materiali top

Contro

-
Autonomia migliorabile
-
Cancellazione del rumore nella media
-
Costano molto

Al momento, le Bowers & Wilkins PX8 sono le migliori cuffie wireless in termini di qualità audio. Del resto, come potete notare, le abbiamo valutate con 4,5 stelle su 5, e c'è un perché.

Innanzitutto le B&W PX8 costano molto. Ci sono diversi motivi che giustificano il prezzo elevato, come i driver in carbonio da 40mm che sostituisce quelli in cellulosa delle Bowers & Wilkins PX7 S2, i dettagli in metallo lucido e i particolari in Nappa che garantiscono una sensazione premium al tocco.

Insomma, se non avete problemi di budget e volete delle cuffie che oltre a suonare divinamente sono costruite con materiali di prima qualità, le Bowers & Wilkins PX8 sono un'ottima opzione.

Le migliori cuffie over ear

Image Credit: Sennheiser

6. Sennheiser HD 800

Cuffie di prima classe

Specifiche

Design: Aperto
Peso: 330 g
Lunghezza cavo: 3 m
Gamma di frequenza: 14–44.100 Hz
Driver: 56 mm
Tipologia Driver: Dinamico
Sensibilità: 102 dB
Impedenza: 300 ohm
Autonomia: --
Portata Wireless: --
NFC: --

Pro

+
Qualità audio ineguagliabile
+
Ottimo bilanciamento
+
Suoni dettagliati
+
Molto comode

Contro

-
Prezzo davvero alto

Queste cuffie over ear potrebbero facilmente occupare il primo posto della nostra guida se non costassero oltre €1000. Le Sennheiser HD 800 occupano comunque uno dei primi posti tra le migliori cuffie over ear e sono tra i modelli più apprezzati dai cultori suono "cristallino". Se accoppiate al giusto hardware, queste Sennheiser HD 800 si rivelano eccellenti e bilanciate sotto ogni aspetto.

Purtroppo, però, sono estremamente costose e per esprimere tutto il loro potenziale hanno bisogno di dispositivi di un certo livello che difficilmente si possono trovare nelle case. Ad ogni modo, se vi servono (o meglio, se volete) delle cuffie over ear di qualità eccelsa e non avete problemi di budget, le HD 800 sono la scelta giusta.

Le migliori cuffie over ear

Audeze LCD-1 (Image credit: Audeze)

7. Audeze LCD-1

Cuffie over ear per audiofili ad un prezzo interessante

Specifiche

Design Acustico: Aperto
Peso: 250g
Lunghezza cavo: 2.1m
Gamma di frequenza: 10 – 50,000 Hz
Driver: 90mm
Tipologia Driver: Planar
Sensibilità: 99dB
Impedenza: 16 ohms
Autonomia: N/A
Portata Wireless: N/A
NFC: N/A

Pro

+
Suono dettagliato
+
Super comode
+
Ottima costruzione

Contro

-
Perdita di suono

Con le cuffie LCD-1 open-black di Audeze potrete avere un prodotto dalla qualità senza compromessi ad un prezzo accettabile. A meno che non siate in cerca dell’isolamento acustico perfetto, che in queste cuffie non c’è, non ci sono motivi per i quali non prenderle in considerazione. La presentazione offerta dalle LCD-1, indipendentemente da cosa si stia ascoltando e a che volume, è composta, coinvolgente e realistica.  

Anche ascoltando un brano che avete sentito migliaia di volte la qualità di queste cuffie vi consentirà di notare delle sfumature e dei toni di cui, magari, non vi eravate mai accorti prima. 

Le Audeze LCD-1 sono senza dubbio delle ottime cuffie over ear, quindi se le trovate a buon mercato prendetele senza pensarci troppo, non ne rimarrete delusi.

Le migliori cuffie over ear

(Image credit: TechRadar)

8. Sennheiser HD 560S

Cuffie complete di alta qualità

Specifiche

Design: Aperto
Peso: 240 g
Lunghezza cavo: 3 m
Gamma di frequenza: 6 – 38.000 Hz
Driver: 40 mm
Tipologia Driver: N/D
Sensibilità: 110dB
Impedenza: 120 Ohms
Autonomia: N/D
Portata Wireless: N/D
NFC: N/D

Pro

+
Ottimo suono
+
Leggere e comode
+
Facili da usare

Contro

-
Cuffia troppo specialistica

Le cuffie over ear Sennheiser HD 560S vanno utilizzate come se fossero uno strumento, in the nel vero senso della parola. Se volete ascoltare al meglio i dettagli di un mix, o fare una comparazione A/B con assoluta certezza, queste sono le cuffie che fanno per voi. Se invece volete divertirvi ascoltando musica, probabilmente, è meglio guardare altrove.

A livello sonoro le Sennheiser HD560S sono di una precisione incredibile. Il soundstage è completo in tutte le direzioni, e i singoli elementi di una registrazione sono sempre ben distinguibili. Il livello dei dettagli è incredibile che si tratti di timbro degli strumenti o tecnica vocale o qualsiasi altro aspetto di un brano tutto risulta chiaro e limpido all'orecchio dell'ascoltatore. 

Consigliamo queste cuffie a chi si occupa di mixaggio in studio e ai professionisti del settore più che a coloro che cercano una cuffia per ascoltare la musica a casa o mentre sono in viaggio.

Le migliori cuffie over ear

(Image credit: Philips)

9. Philips PH805

Cuffie premium, prezzo standard

Specifiche

Design: Chiuso
Peso: N/D
Lunghezza cavo: N/D
Gamma di frequenza: 7 – 40.000 Hz
Driver: 40 mm
Tipologia Driver: Dinamico
Sensibilità: 90 dB
Impedenza: 16 ohm
Autonomia: 30 ore
Portata Wireless: 10 m
NFC: N/D

Pro

+
Buona qualità costruttiva
+
Buona durata della batteria 
+
Suono controllato e dettagliato 
+
Supporto per assistenti vocali

Contro

-
 Cancellazione del rumore poco efficace 

Ad un costo di circa €200 le Philips PH805 offrono un ottimo rapporto qualità prezzo. Sono cuffie wireless e dispongono di connettività Bluetooth 5.0, oltre a consentire una riprodurre audio in alta risoluzione.

L’autonomia della batteria a litio arriva fino a 30 ore con una singola carica e la cancellazione del rumore attiva è supportata da un microfono per ciascun padiglione auricolare.

Le migliori cuffie over ear

(Image credit: Sennheiser)

10. Sennheiser Momentum Wireless (2019)

Cuffie over-ear che non rinunciano agli extra

Specifiche

Design: Chiuso
Peso: 305 g
Lunghezza cavo: 1,40 m
Gamma di frequenza: 6-22.000 Hz
Driver: 42 mm
Tipologia Driver: Dinamico
Sensibilità: 99 dB (via BT)
Impedenza: 28 ohm
Autonomia: 17 ore (con BT e NC)
Portata Wireless: 10 m
NFC:

Pro

+
Audio cristallino
+
Piene di stile
+
Molto personalizzabili

Contro

-
Autonomia limitata
-
Più costose della concorrenza

In quanto a qualità audio queste cuffie targate Sennheiser sono fantastiche grazie all’alto livello di dettaglio dei suoni, ai bassi avvolgenti e agli alti molto naturali. 

La riduzione del rumore personalizzabile è una grande aggiunta ma non raggiunge gli standard da primi della classe di Sony e Bose. L’autonomia inoltre non può competere con quella delle Sony WH-1000XM4, e queste Sennheiser costano anche di più, anche se trattandosi di un modello del 2019 si possono trovare a prezzi decisamente migliori rispetto al cartellino iniziale. 

Dunque, se la funzionalità per localizzare le cuffie vi incuriosisce e vi attirano il design massiccio e i materiali, allora potete valutare l'acquisto di queste Sennheiser Momentum Wireless (2019) e se decidete di preferirle al modello Sony sappiate che non perderete nulla in termini di qualità audio. Sotto questo aspetto sono davvero imbattibili.

Leggi la recensione: Sennheiser Momentum Wireless (2019) (Si apre in una nuova scheda) 

Le migliori cuffie over ear

(Image credit: Sennheiser)

11. Sennheiser PXC 550 II

Una buona alternativa a Momentum Wireless

Pro

+
Empty List

Contro

-
Empty List

Costruzione, autonomia e qualità del suono impressionanti sono le caratteristiche principali di Sennheiser PXC 550 II, una cuffia che dispone del più recente standard Bluetooth e numerose funzioni audio smart.

Questo modello costa meno delle Momentum Wireless, ha un aspetto più sobrio e compatto ma garantisce un audio sofisticato.

Leggi la recensione: Sennheiser PXC 550-II (Si apre in una nuova scheda)

Le migliori cuffie over ear

(Image credit: Beyerdynamic)

12. Beyerdynamic Amiron Wireless

Incredibile qualità audio, prezzo concorrenziale

Specifiche

Design: Chiuso
Peso: N/D
Lunghezza cavo: N/D
Gamma di frequenza: 16 - 22.000 Hz
Driver: N/D
Tipologia Driver: Dinamico
Sensibilità: N/D
Impedenza: 28 ohm
Autonomia: 25+ ore
Portata Wireless: 10 metri
NFC: Si

Pro

+
Comodità  
+
Qualità costruttiva 
+
Suonano come se fossero cablate 
+
Suono dettagliato 

Contro

-
Poco indicate per i viaggi 

Le cuffie Beyerdinamic Amiron Wireless vantano il miglior suono tra tutti i modelli senza fili in commercio.  L’audio spazioso e dettagliato vi farà venire voglia di riscoprire la vostra liberia musicale. Il design ingombrante e la mediocre cancellazione del rumore le rendono pessime da portare con sè, ma se state cercando delle cuffie over ear wireless con un'elevata qualità del suono, le avete trovate.

Leggi la recensione: Beyerdynamic Amiron Wireless 

Le migliori cuffie over ear

(Image credit: Bose)

13. Bose Noise Cancelling 700

Riduzione del rumore perfetta ma autonomia non all'altezza

Specifiche

Design: Chiuso
Peso: 250 g
Lunghezza cavo: 1,06 m
Gamma di frequenza: N.D.
Driver: N.D.
Tipologia Driver: N.D.
Sensibilità: N.D.
Impedenza: N.D.
Autonomia: 20 euro
Portata Wireless: 10 m
NFC: N.D.

Pro

+
Fenomenale riduzione del rumore
+
Suoni vivi e piacevoli
+
Aspetto elegante

Contro

-
Autonomia un po’ limitata
-
Più costose delle Sony WH-1000XM3

Dobbiamo premettere che avremmo voluto essere un po’ più precisi sulle specifiche tecniche di queste Noise Cancelling 700 ma, come alcuni di voi già sapranno, per politica aziendale Bose preferisce non diffondere queste informazioni consigliando agli utenti di affidarsi esclusivamente al suono per fare la propria scelta.

Le Noise Cancelling 700 non possono competere con Sony WH-1000XM4 in quanto a prezzo e durata della batteria, ma queste cuffie over ear restano pur sempre un fantastico paio di over-ear.

Attivando la riduzione del rumore sia durante l’ascolto della musica che durante le telefonate, queste cuffie dimostreranno la loro avanzata tecnologia offrendo allo stesso tempo un suono vibrante e vivace e un soundstage ampio e ben bilanciato.

Se siete indecisi tra le Sony WH-1000XM3 e le Noise Cancelling 700, vi raccomandiamo le prime per il prezzo basso e l'autonomia.

Con questo non vogliamo dire che sarebbe un errore scegliere le cuffie Bose (e d’altronde non avremmo nulla in contrario) dato che hanno comunque un ottimo audio, un ottimo aspetto e, al di sopra di tutto, un’ottima riduzione del rumore.

Leggi la recensione: Bose Noise Cancelling 700

Le migliori cuffie over ear

(Image credit: Apple)

14. Apple AirPods Max

Le cuffie ideali per i fan di Apple

Specifiche

Design acustico: Chiuso
Peso: 350g
Lunghezza cavo: N/A
Rispondenza: N/A
Driver: 40mm
Tipologia driver: Dynamic
Sensibilità: N/A
Impedenza: N/A
Autonomia: 20 ore
Portata Wireless: N/A
NFC: Si

Pro

+
Ottima qualità audio
+
Perfette da usare con iOS
+
Cancellazione del rumore efficace

Contro

-
Troppo costose
-
Nessun ingresso da 3.5mm 
-
Funzioni limitate su Android
-
Astuccio inutile

Apple AirPods Max sono al centro di rumor e indiscrezioni da circa due anni e ora sono arrivate davvero. Le prime over-ear di Apple non si fanno mancare niente e sono dotate di cancellazione del rumore attiva, una superba qualità audio e un design che le differenzia da gran parte delle cuffie presenti sul mercato, ma che può anche non piacere.

La loro qualità audio e l'ottimo ANC le rendono ottime per l'ascolto di brani musicali, ma il prezzo è proibitivo, manca il supporto per i Codec Hi-Res (ad alta risoluzione) e vengono fornite con un case praticamente inutile.

Escludendo il prezzo elevato, le AirPods Max non sembrano destinate a un pubblico di audiofili, in particolare vista la mancanza di una porta audio da 3.5mm audio port; al contrario, queste cuffie sembra un accessorio pensato per chi vuole arricchire il suo ecosistema Apple e ha un conto in banca che gli permette di farlo.

Per chi usa Android, le AirPods Max rimangono un paio di cuffie over ear con cancellazione del rumore di ottimo livello e dal design unico, ma anche con queste premesse è difficile giustificarne il prezzo senza poter accedere alle funzioni esclusive iOS (e anche in quel caso rimane piuttosto elevato).

Se siete già immersi nell'ecosistema Apple, avete un conto in banca piuttosto voluminoso e non vi importa dell'Audio Hi-Res, le AirPods Max sono il prodotto adatto a voi.

Leggi la recensione: Apple Airpods Max (Si apre in una nuova scheda)

Le migliori cuffie over ear

(Image credit: V-Moda)
Il top per chi ama le personalizzazioni

Specifiche

Design: Chiuso
Peso: 290g
Frequenza di risposta: 5Hz - 40kHz
Driver: 50mm
Autonomia: N/A

Pro

+
Suono bilanciato
+
Qualità costruttiva eccezinoale

Contro

-
Non wireless
-
La forza di serraggio è eccessiva

Le V-Moda M-200 sono tra le migliori cuffie cablate che si possono acquistare a meno di 500 euro. Anche se nel 2022 le cuffie wireless vanno per la maggiore, ci sono ancora molti utenti che preferiscono le cuffie cablate. Tra questi ci sono professionisti come produttori musicali, DJ e chi lavora nel campo del video editing.

Il design delle M-200 è il classico V-Moda: i padiglioni mantengono la caratteristica forma esagonale per la quale è conosciuto il marchio, il design angolare e la qualità costruttiva sono eccellenti con un mix di plastica pregiata, alluminio e pelle con trattamento anti sudorazione. 

Il prezzo è piuttosto alto, ma lo sono anche la qualità costruttiva e quella audio. Le opzioni di personalizzazione sono un valore aggiunto e rendono queste cuffie uniche, permettendo di scegliere tra diversi padiglioni laterali adatti a ogni stile.

Le migliori cuffie over ear

Image Credit: TechRadar (Image credit: JBL)

16. JBL Tune 750BTNC

Cuffie con cancellazione del rumore di alta qualità a un buon prezzo

Specifiche

Design: Chiuso
Peso: 220 g
Lunghezza cavo: ND
Gamma di frequenza: 20-20.000 Hz
Driver: 40 mm
Tipologia Driver: ND
Sensibilità: 95 dB
Impedenza: 32 ohm
Autonomia: 15-20 ore
Portata Wireless: 10 m
NFC: No

Pro

+
Buona qualità del suono
+
Cancellazione del rumore efficace

Contro

-
Non waterproof
-
Durata batteria media

C'è un motivo ben preciso per cui JBL è un marchio popolare nel mondo delle cuffie e degli speaker bluetooth. Il brand si è sempre distinto per solidità e affidabilità garantendo ai suoi clienti un suono di qualità ad un prezzo competitivo.

Queste caratteristiche sono esattamente ciò che potete trovare nelle JBL Live 650BTNC JBL dello scorso anno e nelle più recenti Tune 750BTNC, l’erede di lusso del modello 650BTNC dalle caratteristiche superiori e dal prezzo ottimo.

Le JBL Tune 750BTNC hanno un suono ottimo, un aspetto fantastico e sono molto comode. Affidabili e facili da usare, non sono provviste di resistenza all’acqua e mancano alcune funzioni extra, ma a questo prezzo non ci sono molti prodotti in grado di fare di meglio.

Le migliori cuffie over ear

Image credit: TechRadar (Image credit: Focal)

17. Focal Stellia

Cuffie di lusso a un prezzo di lusso

Specifiche

Design: Chiuso
Peso: 435 g
Lunghezza cavo: 40mm
Gamma di frequenza: 5–40.000 Hz
Driver: 40 mm con cupola in berillio puro
Tipologia Driver: full range
Sensibilità: 106 dB
Impedenza: 35 ohm
Autonomia: --
Portata Wireless: --
NFC: --

Pro

+
Suoni incredibilmente dettagliati
+
Decisamente comode
+
Design oltremodo sfarzoso

Contro

-
Prezzo fuori parametro
-
Un po’ troppo grandi

Le Focal Stellia hanno un suono assolutamente fantastico: l’ampio soundstage e il trattamento del suono preciso e dettagliato riescono a valorizzare qualsiasi genere musicale.

Se pensate di conoscere ormai a memoria le vostre canzoni preferite, le Stellia vi faranno cambiare idea grazie alla loro precisa separazione delle frequenze che vi farà apprezzare dettagli e sfumature mai notate fino a quel momento.

Vi starete chiedendo allora perché non sono arrivate in cima a questa guida. In effetti, il motivo per cui le abbiamo incluse (anche se come scelta opzionale) è che sono davvero imbattili. Purtroppo, però, lo sono anche nel prezzo.

Le Focal Stellia costano €3.000. Per quanto possano essere davvero delle ottime cuffie, il problema sta proprio qui: sono proibitive per la maggior parte delle persone, costando dieci volte di più delle nostre cuffie preferite, ovvero le Sony  WH-1000XM3.

AGGIORNAMENTO: se apprezzate il suono di queste cuffie di lusso ma non vi va di spendere tanto, potete dare un’occhiata alla prova su strada realizzata dai colleghi di TechRadar UK delle nuove Focal Elegia. Certo non sono agli stessi livelli delle Stellia, secondo quanto emerso dalla breve prova, ma le cuffie Elegia risultano altrettanto sorprendenti.

 Leggi la recensione: Focal Stellia

Le migliori cuffie over ear

(Image credit: Shure)

18. Shure AONIC 50

La prima proposta di Shure con cancellazione del rumore

Specifiche

Design Acustico: Chiuso
Peso: 334g
Frequenza: N/A
Drivers: 50mm
Tipologia Driver: Dinamici
Sensibilità: N/A
Impedenza: N/A
Atuonomia: 20 ore
Portata Wireless: 10m
NFC: N/A

Pro

+
Suono ottimo
+
Costruzione eccellente
+
Buon ANC

Contro

-
Nessun controllo touch

Le Shure AONIC 50 sono delle cuffie over ear wireless con cancellazione attiva del rumore vendute ad un prezzo premium e proposte come alternativa ai modelli premium Sony WH-1000XM3 e Bose NC 700.

Anche se non possiedono tutte le funzioni presenti sulle offerte della concorrenza, le Shure AONIC 50 sono progettate per fornire la massima qualità audio e questo è più che sufficiente per farle entrare nella nostra classifica delle migliori cuffie.

Le migliori cuffie over ear

(Image credit: Microsoft)

19. Microsoft Surface Headphones 2

Suono caldo e ottima cancellazione del rumore

Specifiche

Design acustico: Closed
Peso: 280g
Lunghezza cavo: 1 m
Rispondenza: Da 20Hz a 20kHz
Driver: 40mm
Tipologia Driver: Free Edge
Sensibilità: 115 dB
Impedenza: N/A
Autonomia: 20 hours
Portata Wireless: 30 ft
NFC: No

Pro

+
Suono caldo
+
Ottimi controlli

Contro

-
Suono poco dettagliato
-
Design anonimo

Microsoft Surface Headphones 2 sono le seconde cuffie over ear prodotte da Microsoft e presentano diversi miglioramenti rispetto al precedente modello, ma al contempo ne ereditano le specifiche migliori.

Tra gli aggiornamenti troviamo un'autonomia migliorata e un design più comodo, oltre al prezzo sensibilmente più basso rispetto alle prime Surface Headphones.

La cancellazione del rumore attiva è ottima, il suono caldo e avvolgente, anche se non troppo dettagliato, e i comandi sono comodi e intuitivi. Nel complesso a questo prezzo non si trovano molti prodotti migliori, quindi se vi hanno convinto non pensateci troppo, nonostante siano all'ultimo posto della nostra lista rimangono tra le migliori cuffie over-ear sul mercato.

Le migliori cuffie over ear

(Image credit: Urbanista)

20. Urbanista Miami

Cancellazione del rumore e bassi profondi, prezzo contenuto

Specifiche

Design: Chiuso
Peso: N/A
Risposta: da 20Hz a 20kHz
Driver: 40mm a bobina mobile
Autonomia: 40 ore

Pro

+
Bel design
+
Ottima risposta dei bassi
+
Autonomia elevata

Contro

-
Cancellazione del rumore mediocre
-
Audio poco dettagliato

Le prime cuffie over ear con cancellazione del rumore prodotte da Urbanista sono un'ottima soluzione per chi non vuole spendere troppo ma non è disposto a rinunciare alla qualità del suono e a un design accattivante.

Non avranno la miglior cancellazione del rumore in assoluto e l'audio potrebbe essere più dettagliato, ma i bassi sono ottimi e rendono le Urbanista Miami ideali per ascoltare brani pop e RnB.

L'autonomia e la connettività sono ottime rispetto al prezzo, e fanno di queste cuffie un'ottima alternativa alle più costose Sony WH-1000XM4 e Apple AirPods Max.

Q&A: Domande e risposte

Come scegliere le cuffie over ear giuste per voi

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

Per rendere le cose più facili per gli indecisi, la nostra guida da maggior peso alla qualità del suono piuttosto che a design e funzioni extra.

Quando si acquistano delle cuffie over ear, la qualità del suono è il valore più importante da ricercare; di norma un prezzo maggiore corrisponde ad una qualità del suono superiore, anche se ci sono alcune eccezioni che confermano la regola

Il concetto di qualità del suono dipende molto dai gusti personali. Alcuni preferiscono bassi caldi e un suono pieno, altri danno maggiore importanza alla fedeltà della riproduzione che consente di percepire ogni singolo dettaglio. Anche il genere musicale può influenzare la scelta: ci sono cuffie ideali per l’ascolto di musica elettronica con bassi definiti e altre più adatte a rendere al meglio le sfumature dei brani classici.

Se tendete favorire i bassi, dovrete cercare delle cuffie con driver dinamici in grado di spostare molta aria. Se invece preferite i dettagli, controllate che le cuffie che volete acquistare dispongano di un’elevata frequenza ( lo standard in questi casi va dai 20Hz ai 20 kHz quindi dovrete cercare qualcosa che superi questi valori).

Bisogna anche considerare il soundstage nel suo complesso: se amate un suono ampio e aperto dovrete optare per delle cuffie open-back. Se siete preoccupati di dar fastidio a qualcuno mentre ascoltate la vostra musica preferita a tutto volume, dovrete orientarvi su dei modelli closed-back che garantiscono una dispersione del suono ridotta.

Come detto in precedenza, nella nostra lista ci sono diversi modelli wireless che dispongo della cancellazione del rumore. Queste dispongono di una qualità audio eccellente. Molte cuffie over ear hanno una qualità audio incredibile, anche se spesso vengono vendute ad un prezzo elevato rispetto alle controparti cablate. Se volete investire una cifra elevata cercate di assicurarvi che le cuffie che scegliete supportino la più recente tecnologia Bluetooth e dispongano della cancellazione del rumore attiva.

Il design non va mai messo in secondo piano, la comodità di un paio di cuffie over ear è fondamentale, soprattutto se le usate per lunghi periodi di tempo. Esistono modelli studiati a tale scopo che dispongono di padiglioni auricolari in memory foam e garantiscono un livello di comfort eccellente.

Quali sono le migliori cuffie in assoluto?

Se parliamo di qualità audio pura, le Beyerdynamic DT 1990 Pro sono le cuffie cablate con il miglior suono e hanno anche un discreto rapporto qualità-prezzo.

Tuttavia, se siete alla ricerca delle migliori cuffie a tutto tondo, la nostra scelta ricade sulle Sony WH-1000XM4 o sulle ultime Sony WH-1000XM5 , due modelli che combinano un'ottima qualità audio con la cancellazione attiva del rumore, la connettività wireless, l'upscaling dell'audio e un design elegante caratterizzato da un'ottima portabilità.

Olivia Tambini

Olivia was previously TechRadar's Senior Editor - Home Entertainment, covering everything from headphones to TVs. Based in London, she's a popular music graduate who worked in the music industry before finding her calling in journalism. She's previously been interviewed on BBC Radio 5 Live on the subject of multi-room audio, chaired panel discussions on diversity in music festival lineups, and her bylines include T3, Stereoboard, What to Watch, Top Ten Reviews, Creative Bloq, and Croco Magazine. Olivia now has a career in PR.