Skip to main content

Microsoft prova a rilanciare l’app Xbox Game Bar di Windows 10

Xbox Game Bar
(Image credit: Microsoft)

Sembra che Microsoft sia finalmente riuscita a modificare l'app Xbox Game Bar di Windows 10 in modo da renderla più appetibile per chi gioca da PC.

Per chi non lo sapesse, Xbox Game Bar è un’app che può essere attivata usando la combinazione di tasti Win + G durante le sessioni di gioco per garantire l’accesso ad alcuni strumenti tra cui, ad esempio, la lista amici di Xbox.

Ci sono anche strumenti che permettono di registrare le partite e trasmetterle in live streaming con Mixer (la versione Microsoft di Twitch). Anche se questa app non è impopolare come altre funzioni implementate da Microsoft nel tentativo di entrare nel mondo del PC gaming (a tal proposito molti ricorderanno il pessimo servizio Games di Windows Live) pochi utenti la utilizzano, visto che spesso risulta invasiva e disturba la visuale di gioco. 

Tuttavia il sito htnovo.net ha scoperto che Microsoft ha recentemente rilasciato una nuova versione dell'app (5.320.5291.0) scaricabile dal Microsoft Store per tutti coloro che hanno effettuato l'aggiornamento di Windows 10 uscito a maggio 2020.

Alcune gradite novità 

Stando a quanto riportato da Microsoft sul file contenente la lista completa delle modifiche e delle nuove funzioni, Xbox Game Bar sarà in grado di supportare dei widget di terze parti tramite un Widget Store creato appositamente. La possibilità di aggiungere nuovi servizi che non siano necessariamente di proprietà di Microsoft contribuirà a rendere Xbox Game Bar uno strumento davvero utile.

Ci sono anche delle nuove opzioni di trasparenza che eliminano i problemi di interferenza con la schermata di gioco per i quali molti utenti hanno criticato l’app, oltre a una nuova funzione chiamata “Click Through”. Quest’ultima è stata concepita per fare in modo che i widget non interferiscono con il gioco, rimanendo visibili ma solo in trasparenza e diventando al contempo non selezionabili. A questa si aggiunge un’opzione che consente di organizzare in modo rapido ed intuitivo i widget presenti all’interno della schermata di gioco.

Come menzionato in precedenza, Xbox Game Bar non è molto popolare. Ad oggi conta appena 76 recensioni sul Microsoft Store, nessuna delle quali si può dire particolarmente positiva (ha una media che oscilla tra le due e le tre stelle su cinque)

Ovviamente è nell’interesse di Microsoft dimostrare che l’app sia valida e possa essere sfruttata al meglio da chi gioca da PC anche se, al momento, Xbox Game Bar non è riuscita a conquistare questa categoria di giocatori. Queste modifiche saranno sufficienti a far cambiare idea ai PC gamer? Staremo a vedere.