Skip to main content

Microsoft avvisa che Windows 11 sarà pieno di bug (ma è una buona notizia)

Windows 11 con Microsoft Store
(Image credit: Shutterstock - Gorodenkoff / Microsoft)

Alcuni tester di Windows 11 potrebbero a breve incontrare molti più bug, dato che Microsoft sta per iniziare i test della nuova versione del sistema operativo per il 2022, all'interno del canale in cui circolano le prime build di anteprima.

Parliamo del Dev Channel, in canale per gli sviluppatori e sebbene le build al suo interno siano attualmente relative alla versione di Windows 11 che uscirà nel 2021 (possibilmente a ottobre), a breve avverrà il passaggio alle anteprime del successivo aggiornamento per il 2022 (noto come 22H2, dato che Microsoft rilascerà un solo update importante all'anno per Win 11).

Le lavorazioni sull'aggiornamento 22H2 sono ancora alle fasi iniziali, pertanto i tester devono aspettarsi diversi problemi, bug e glitch. Se siete fra quelli che non desiderano subire tali inconvenienti, sarebbe opportuno passare al Beta Channel, ovvero il canale del programma beta che continuerà a testare le build più stabili di quest'anno per la versione 21H2.

Come sottolineato da Windows Latest , Microsoft ha di recente inviato un'e-mail ai tester invitandoli appunto ad accedere al Beta Channel tramite le impostazioni di Windows Insider Program, qualora desiderassero provare le build di anteprima di Windows 11 più affidabili.


Analisi: restare o andar via?

Se il pensiero di build ancora più buggate vi preoccupa (e non dimenticate che le anteprime attuali hanno già dei problemi), dovrete cambiare canale il prima possibile. Questo è il caso di chi non vuole conseguenze potenzialmente disastrose sul proprio computer (in ogni caso è sconsigliabile utilizzare le versioni anticipate di qualsiasi sistema operativo su macchine utilizzate anche per altre applicazioni di una certa importanza, ad esempio per lavoro o studio).

Il motivo per restare nel Dev Channel, invece, è l'emozionante possibilità di osservare e provare le nuove funzioni che arriveranno su Windows 11 nel corso dell'anno prossimo, sebbene non mancheranno di certo i bug.

Detto ciò, le build iniziali della versione 22H2 di Windows 11 non introdurranno chissà quali nuove funzionalità rivoluzionarie, gettando piuttosto le basi per ciò che verrà implementato nelle fasi successive. Di conseguenza, non aspettatevi grandissimi stravolgimenti nell'immediato futuro nel Dev Channel, sebbene nuove funzionalità (insieme agli inevitabili bug) arriveranno pian piano nel corso del tempo.