Skip to main content

iPhone 13 da 1 TB? Sarebbe anche ora

iPhone 12 Pro
iPhone 12 Pro (Image credit: TechRadar)

Alcuni modelli della serie iPhone 13 potrebbero offrire 1 TB di spazio di archiviazione. Un'ottima notizia per chi usa il proprio iPhone per lavoro o vuole avere a disposizione molte app. 

In ogni caso, non è ancora il momento di fare i salti di gioia: si tratta di un'indiscrezione proveniente dal canale YouTube FrontPageTech, secondo cui l'iPhone 13 Pro (e presumibilmente anche Pro Max) sarebbe in fase di test con configurazioni da 1 TB. Il canale sostiene che al momento si tratta solo di prototipi, e non ci sono ancora conferme ufficiali da parte di Apple.

Vale la pena sottolineare che Jon Prosser, il responsabile del leak per il canale YouTube, ha condiviso indiscrezioni che non sempre sono state confermate, quindi è meglio prendere la "notizia" con le dovute precauzioni.

Un'ottima prospettiva per i professionisti

Se davvero gli iPhone 13 Pro arrivassero con 1 TB di archiviazione, sarebbero ancora più utili per i professionisti che utilizzano lo smartphone per la propria attività.

Ad esempio, i fotografi e i videomaker che utilizzano i propri iPhone (basti pensare al giornalismo mobile, la fotografia di viaggio ecc.) avrebbero a disposizione il doppio dello spazio offerto dalla serie precedente.

Certo, gli utenti in questione possono sempre utilizzare il cloud o unità esterne, ma c'è chi preferisce avvalersi direttamente del proprio smartphone.

Inoltre, la maggior parte degli iPad non è disponibile nel taglio da 1 TB, fatta eccezione per la gamma iPad Pro, dunque desta qualche curiosità il fatto che Apple abbia deciso di inserire questo formato negli smartphone e non nei tablet mid-tier. Probabilmente, l'azienda ha riscontrato una domanda più sostanziosa in termini di spazio di memoria sugli smartphone, piuttosto che sui tablet.

La serie iPhone 13 dovrebbe arrivare a fine 2021, dunque dovremo attendere ancora un po' per sapere se l'indiscrezione oggetto di questo articolo sia veritiera. Prima di allora, capteremo sicuramente altri leak e rumor, dunque continuate a seguirci.

Fonte: Pocketnow