Skip to main content

iPhone 11R: trapela un benchmark con migliori prestazioni e più RAM

iPhone XR
(Image credit: TechRadar)

Manca ormai poco al 10 settembre, quando verranno annunciati i nuovi iPhone 11 e iPhone 11R (o come Apple vorrà chiamare il successore di iPhone XR). Per questo ci aspettavamo di vedere prima o poi i benchmark definitivi. Ed è quello che è puntualmente successo.

In rete è apparso infatti un benchmark di Geekbench relativo a uno smartphone chiamato ‘iPhone12,1’ con iOS 13, 4GB di RAM e un chipset  hexa-core da 2.66GHz. Si tratta di 1GB di RAM in più rispetto al precedente iPhone XR e una velocità del chipset leggermente superiore.

Geekbench è uno dei più diffusi e autorevoli benchmark per tablet e smartphone e qui a TechRadar lo usiamo regolarmente, insieme ad altri, per testare i dispositivi in prova.

Come risultati ha ottenuto in single-core un punteggio di 5,415 e in multi-core 11,294. Per avere un'idea il precedente iPhone XR aveva ottenuto rispettivamente 4,831 e 11,394 punti.

(Image credit: Geekbench)

Sembrerebbe perciò che il risultato sul multi-core sia superiore nel vecchio iPhone XR, ma in altri benchmark in realtà si vedono risultati sugli 11,000 punti e comunque nel single-core XR non supera i 5,000.

Nel complesso ci si può aspettare un progresso modesto rispetto al modello precedente. 

Tutto questo sempre se lo smartphone in questione è effettivamente iPhone 11R e su questo ci rimane qualche dubbio visto che la scheda madre ha il codice ‘N104AP e non ‘N104’ come era stato precedentemente riportato.

Potrebbe quindi essere un fake, anche se i risultati sono compatibili con le attese. Per fortuna non dovremo aspettare molto per vedere iPhone 11R direttamente alla presentazione del 10 settembre! 

Via AppleInsider and MacRumors