Skip to main content

Huawei P40 e P40 Pro, trapelate le specifiche tecniche

P40 Pro
(Image credit: engadget)

La serie Huawei P40 sarà presentata il 26 marzo e, dopo i render trapelati nei giorni scorsi che ci hanno mostrato la parte frontale degli smartphone, abbiamo una nuova indiscrezione in merito allo zoom della variante Pro.

Come sappiamo, i modelli contrassegnati con la P di Huawei hanno ottime capacità fotografiche, quindi i prossimi smartphone dell’azienda cinese andranno a scontrarsi con i Galaxy S20 di Samsung

Come riporta il sito Engadget, un leaker ha condiviso un sacco di informazioni sui nuovi smartphone, sia per la variante Pro sia per il modello standard. Secondo Ishan Agarwal, il leaker responsabile di queste indiscrezioni, il P40 Pro potrebbe avere una fotocamere principale da 50 MP, un teleobiettivo da 40 MP, un sensore di profondità e un'altra fotocamera (probabilmente grandangolare) da 12 MP, mentre la fotocamera frontale potrebbe essere da 32 MP.

Secondo Agarwal, lo zoom potrebbe spingersi fino a 50X, meno rispetto al Galaxy S20 Ultra che arriva fino a 100X. Tuttavia, siccome la qualità dell’immagine del Galaxy S20 Ultra diminuisce notevolmente una volta superata un certo valore di ingrandimento, il 50X del Huawei P40 Pro potrebbe essere più che sufficiente.

Inoltre, il prossimo modello di fascia alta dell’azienda potrebbe avere una funzione chiamata Huawei XD Fusion Engine: dovrebbe essere simile alla funzione Pixel Visual Core di Google, con l’obiettivo di ridurre il tempo necessario per scattare una foto HDR. 

Il display potrebbe essere da 6,58 pollici e lo smartphone di baserà sul processore Kirin 990. Al momento non è chiaro quanta RAM e quanto spazio di archiviazione potrebbe avere lo smartphone. Secondo Agarwal, la batteria del Huawei P40 Pro potrebbe avere una capacità di 4200 mAh, anche questa meno capiente rispetto alla serie Galaxy S20 di Samsung.

La ricarica rapida, però, potrebbe essere in vantaggio rispetto al principale concorrente: secondo Agarwal, infatti, il P40 Pro potrebbe supportare la ricarica wireless da 40W. 

Passando alla variante standard, lo schermo sarà con ogni probabilità più piccolo rispetto al modello Pro. Secondo Agarwal, il display potrebbe essere da 6,1 pollici e i tre sensori del comparto fotografico da 50, 16 e 8 MP. Se le specifiche si rivelassero corrette, lo zoom in questo caso si fermerebbe a 30X. 

La batteria potrebbe scendere da 4200 a 3800 mAh sul modello standard, ma potrebbe avere la stessa funzione XD Fusion Engine del P40 Pro. Mancano ormai pochi giorni alla presentazione ufficiale degli smartphone, quindi queste indiscrezioni potrebbero rivelarsi veritiere, nonostante al momento non ci sia nulla di confermato.