Skip to main content

Google Chrome, in arrivo uno degli strumenti più amati di Google Reader

Google Chrome
(Image credit: BigTunaOnline / Shutterstock)

Google aggiungerà un pulsante "Segui" a Chrome, per permettervi di monitorare gli aggiornamenti dei vostri siti web preferiti a colpo d'occhio.

Sono passati quasi otto anni dall'eliminazione del lettore RSS Google Reader e quasi 500 mila utenti sono passati a Feedly, quasi una migrazione di massa.

Tuttavia, la situazione potrebbe cambiare. Un nuovo pulsante "Segui" nell'ultima build Canary per Android dimostra che Google potrebbe aver ascoltato l'insoddisfazione degli utenti di Reader e che potrebbe portare alcune delle sue funzionalità direttamente su Chrome.

Google Reader era molto popolare fra gli utenti che amano ricevere notifiche sui nuovi contenuti di blog e siti web, inoltre consentiva di salvare gli articoli per una lettura successiva. Google sta sperimentando con la funzione Leggi più tardi su Chrome per semplificare il salvataggio degli elementi da consultare in un secondo momento e la funzione "Segui" sembra voler proseguire sulla strada degli aggiornamenti.

Nell'ultima build Canary di Chrome per Android, viene visualizzata la funzione "Segui" sui siti compatibili. Inoltre, tale funzionalità è accessibile tramite il menu delle impostazioni dell'app. In questa fase, non è chiaro come verrà implementata esattamente, ma la funzione sembra essere stata concepita da Google per fornire agli utenti la possibilità di iscriversi ai siti e ricevere notifiche sugli aggiornamenti delle pagine.

Per proseguire la lettura

Purtroppo, al momento il pulsante "Segui" non funziona, pertanto è possibile solo immaginare come funzionerà. Tuttavia, ha senso pensare che la funzione fornirà un metodo utile per restare informati sulle ultime novità pubblicate sui siti, in modo da non perdersi gli ultimi contenuti.

Dal momento che la funzione non è ancora stata annunciata non sappiamo quando (e se) verrà ufficializzata, tuttavia la build Canary di Chrome è il modo migliore per utilizzare il pulsante Segui non appena sarà reso funzionale.

Potete scaricarla da Google Play e l'app sarà installata senza sostituire il browser che utilizzate di solito, anche se si tratta della versione standard di Chrome.

Fonte: Android Police