Skip to main content

Google aggiunge una funzionalità inaspettata a Chrome

Chrome Incognito Mode
(Image credit: Shutterstock)

Google sta per introdurre una modifica molto utile a Chrome per Windows, ossia aggiungerà un nuovo collegamento sul desktop per permettere di aprire il browser direttamente nella modalità di navigazione in incognito.

Al momento, se si desidera navigare in incognito, è necessario fare clic sul pulsante del menu e selezionare "Nuova finestra di navigazione in incognito" o toccare Ctrl + Maiusc + N sulla tastiera, in modo da velocizzare l’operazione.

La modalità di navigazione in incognito è uno strumento particolarmente utile per i molti lavoratori che si collegano quotidianamente ai servizi aziendali, aprono documenti potenzialmente sensibili e vogliono assicurarsi che il loro browser non memorizzi i dati inseriti nei moduli e negli URL dei siti web.

Tuttavia, l'utilizzo della modalità di navigazione in incognito non garantisce automaticamente che le vostre attività online siano completamente private; significa solo che il browser non memorizzerà le pagine che avete visitato e i termini che avete cercato. Per proteggere veramente la vostra privacy, il modo migliore è quello di utilizzare una VPN, che reindirizza i dati tramite un server remoto utilizzando una connessione crittografata.

Per maggiori dettagli e per decidere qual è il servizio VPN migliore per le vostre esigenze, potete consultare la nostra guida alle migliori VPN.

Segreto è sicuro

9to5Google ha scoperto la nuova funzionalità sul blog di Chromium Gerrit, che documenta le imminenti modifiche al codice del browser.

Una modifica appena elencata aggiungerà un flag di Chrome (un interruttore che attiva o disattiva le funzionalità sperimentali), che renderà disponibile una nuova opzione nel menu Profilo del browser, consentendo di creare un collegamento sul desktop in modalità di navigazione in incognito con un solo clic.

La funzione non è ancora disponibile per essere provata, ma si troverà in chrome://flags quando sarà pronta per il test. Non c'è modo di sapere quando verrà implementata effettivamente, poiché alcune funzionalità sperimentali non vengono mai inserite nel browser ufficiale, ma vi terremo aggiornati quando ne sapremo di più.