Skip to main content

Eurovision 2022: dove vedere la finale in streaming gratis

Eurovision 2022
Eurovision 2022 (Immagine:: Rai)

Come e dove guardare l'Eurovision 2022 in diretta? Eurovision 2022, l'atteso Song Contest europeo, quest'anno è iniziato il 10 maggio e termina il 14 maggio. Come da tradizione, ci sono stati due appuntamenti per le semifinali (10 e 12 maggio) e uno per la finale il 14 maggio, in cui scopriremo il vincitore di questa edizione.

Continuate a leggere per scoprire come vedere l'Eurovision 2022 in diretta TV e streaming, gli orari, i canali e l'orario in cui seguire l'esibizione di Mahmood e Blanco.

Eurovision 2022
(Image credit: Rai)

Date: 10 - 14 maggio 2022

Ora: 21:00 (ora italiana)

Location: Pala Alpitour, Torino

Dove guardarlo in TV: Rai Uno, in diretta e in chiaro

Dove guardarlo in streaming: RAI Play

Come guardare dall'estero: occorre registrarsi a una VPN per poter accedere ai servizi di streaming di Rai Play.

Cliccate qui per visitare il sito ufficiale (Si apre in una nuova scheda).

Quest'anno, grazie alla vittoria dei Måneskin a Rotterdam nell'edizione 2021, l'Eurovision si sta svolgendo a Torino. La conduzione è a cura di Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika, e il tema stavolta è "The Sound of Beauty", ossia il suono della bellezza.

Come ogni anno, l'Eurovision viene trasmesso in chiaro in tutto il territorio europeo. In Italia è possibile seguire le semifinali e la finale del 14 maggio in diretta su Rai 1, Rai 4 (canale 21 del Digitale Terrestre) e la piattaforma TivùSat sul canale 110. L'evento è disponibile on demand su Rai Play.

Se per qualsiasi motivovolete vedere l'Eurovision in streaming da un altro Paese, vi spieghiamo il modo più efficiente per guardare l'Eurovision 2022 in streaming fuori dall'Italia.

Come guardare Eurovision 2022 in streaming dall'estero

(Si apre in una nuova scheda)

Se vi trovate oltreoceano, tramite l’utilizzo dei giusti accorgimenti è possibile assistere allo streaming di Eurovision 2022 evitando il blocco geografico degli emittenti.

Tramite l’utilizzo di una VPN (Si apre in una nuova scheda)è possibile modificare l’indirizzo IP del proprio dispositivo tramite il collegamento a server italiani, evitando così il blocco geografico, in quanto il vostro dispositivo risulterà in tutto e per tutto connesso dal territorio della Repubblica Italiana.

Abbiamo potuto testare centinaia di diverse VPN, possiamo quindi garantirvi che andrete a colpo sicuro con NordVPN (Si apre in una nuova scheda), la miglior VPN (Si apre in una nuova scheda) disponibile al momento.

Oltre al fatto che NordVPN disponga di una prova di 30 giorni entro la quale potrete venire completamente rimborsati del vostro acquisto (Si apre in una nuova scheda), lo abbiamo classificato come #1 per la velocità di connessione, affidabilità della sua sicurezza e semplicità di utilizzo. NordVPN può essere utilizzato su molti dispositivi diversi contemporaneamente, tra cui Smart TV, Fire TV Stick, PC, Mac, iPhone, smartphone Android, iPad e tablet.

Date un’occhiata a NordVPN (Si apre in una nuova scheda), sconto del 68% con il piano biennale.

Eurovision 2022, cantanti in gara e titoli dei brani

Per l'Eurovision 2022 a rappresentare l'Italia ci sarà una nuova versione di "Brividi", la canzone vincitrice di Sanremo 2022 cantata da Blanco e Mahmood. La canzone non potrà essere cantata nella versione originale per non violare il regolamento della competizione, che pone un limite massimo per l'esecuzione a tre minuti.

Ha partecipato anche Achille Lauro, con il suo inedito "Stripper" a rappresentare la Repubblica di San Marino, ma purtroppo è rimasto fuori dalla finale dopo la sua esibizione del 12 maggio.

L'Italia entrerà in gioco direttamente il giorno della finale, così come gli altri "Big Five". Riusciranno Blanco e Mahmood a fare il bis dopo la vittoria dei Måneskin a Rotterdam? Lo scopriremo il 14 maggio, quando si esibiranno al nono posto nella scaletta.

Di seguito una panoramica della struttura dei vari appuntamenti all'Eurovision:

Prima semifinale del 10 maggio ore 21:00

Nella prima semifinale hanno avuto diritto di voto alcuni Paesi dei cosiddetti “Big 5”, ovvero Francia e Italia. Abbiamo conosciuto quindi i primi 10 finalisti che andranno in finale con Mahmood e Blanco:

  • Svizzera: Marius Bear con 'Boys Do Cry'
  • Armenia: Rosa Linn, con 'Snap'
  • Islanda: Sigga, Beta, Elìn con 'Með Hækkandi Sól'
  • Lituania: Monika Liu con 'Sentimental'
  • Portogallo: Maro con 'Saudade Saudade'
  • Norvegia: Subwoolfer con 'Give That Wolf A Banana'
  • Grecia: Amanda Tenfjord con 'Die Together'
  • Ucraina: Kalush Orchestra con 'Stefania'
  • Moldavia: Zdob şi Zdub & Fraţii Advahov con 'Trenulețul'
  • Paesi Bassi: S10 con 'De diepte'

Seconda semifinale del 12 maggio ore 21:00

Nella seconda semifinale hanno avuto diritto di voto i seguenti Paesi “Big 5”: Regno UnitoSpagna e Germania. Questi sono gli altri 10 finalisti che rivedremo il 14 maggio:

  • Belgio: Jérémie Makiese con ‘Miss You'
  • Repubblica Ceca: We Are Domi con ‘Lights Off‘
  • Azerbaijan: Nadir Rustamli con ‘Fade To Black'
  • Polonia: Ochman con ‘River'
  • Finlandia: The Rasmus con ‘Jezebel'
  • Estonia: Stefan con ‘Hope'
  • Australia: Sheldon Riley con ‘Not The Same'
  • Svezia: Cornelia Jakobs con ‘Hold Me Closer'
  • Romania: WRS con ‘Llámame'
  • Serbia: Konstrakta con ‘In Corpore Sano'

Giulia Di Venere è Editor Senior per TechRadar Italia e lavora con orgoglio al progetto da quando è nato.

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all’Università Ca’ Foscari di Venezia, è una grande appassionata di cinema, libri, cucina e cinofilia.

Da sempre considera la scrittura lo strumento più efficace per comunicare, e scrivere per fare informazione, ogni giorno, è per lei motivo di grande soddisfazione.

Copre una grande varietà di tematiche, dagli smartphone ai gadget tecnologici per la casa, gestendo la pubblicazione dei contenuti editoriali e coordinando le attività della redazione.

Dalla personalità un po’ ambivalente, ama viaggiare tanto quanto passare il tempo libero nella tranquillità della propria casa, in compagnia del suo cane e di un buon libro.