Skip to main content

Doom Eternal vs Animal Crossing: New Horizons, quale acquistare

(Image credit: Future)

Il mondo è un posto spaventoso in questi giorni e i videogiochi (e qualsiasi altra forma di svago) sono incredibilmente importanti, il che rende stranamente casuale il fatto che due dei principali giochi dell’anno stiano per debuttare nello stesso giorno.

Gli sviluppatori di Doom Eternal stanno cercando di ripetere il successo del capitolo del 2016, mentre Animal Crossing: New Horizons segna il ritorno trionfale della serie con la prima puntata su Nintendo Switch.

Si tratta di giochi molto diversi, ma entrambi sono adatti a combattere il difficile stato d’animo di questi giorni. Sebbene siano molto diversi, abbiamo confrontato i due titoli per aiutarvi a decidere quale acquistare.

(Image credit: Nintendo)

Disponibilità 

In realtà è piuttosto semplice: Doom Eternal arriverà su Nintendo Switch, ma non prima della fine dell'anno. Quindi, se state cercando un gioco per Switch, Animal Crossing: New Horizons è quello che fa per voi.

I proprietari di PS4, Xbox One e PC non possono giocare ad Animal Crossing, essendo quest’ultimo disponibile solo su Nintendo Switch, ma sono costretti a combattere i demoni dell'inferno in Doom Eternal. 

(Image credit: id Software)

Prezzo 

Come la maggior parte dei titoli appena usciti per Nintendo, Animal Crossing: New Horizons è un gioco venduto a prezzo pieno, ovvero 68,99 euro. Tra i lati positivi, molti negozi offrono interessanti bonus per chi pre-ordina il gioco, come portachiavi e panni in microfibra. 

D'altra parte, Doom Eternal può essere acquistato per circa 40 euro (in particolare la versione per PC) e anche in questo caso ci sono bonus per chi effettua il pre-ordine, come badge e oggetti di gioco, ma il vero punto forte è un casco indossabile di Doom Slayer. Secondo le nostre ricerche, questo casco è già esaurito, ma immaginiamo che potrebbe riapparirne qualcuno su eBay, nei prossimi giorni. 

(Image credit: Nintendo)

Svolgimento

Doom Eternal e Animal Crossing: New Horizons sono incredibilmente opposti; uno vi guiderà verso le porte dell'inferno per cercare di salvare l'umanità, mentre l'altro vi farà tagliare alberi e trasformare il legno in sedie a sdraio.

Il vostro personaggio personalizzato in Animal Crossing: New Horizons inizierà una nuova vita in un'isola tropicale paradisiaca, con la possibilità di rimodellare il paesaggio come lo ritenete più opportuno e costruire la vostra città, guardandolo crescere stagione dopo stagione.

Doom Eternal è molto meno accogliente, ma offre una battaglia piena di sangue contro tutti i tipi di mostri, mentre il terrificante Doom Slayer tenta di salvare non solo la Terra ma l’intero universo dal male.

(Image credit: id Software)

Rapporto qualità-prezzo 

In termini di longevità, Doom Eternal si difende bene, ma è Tom Nook ad avere la meglio.

La campagna di quasi 20 ore di Doom Eternal dura circa il doppio rispetto al capitolo del 2016 (con il multiplayer asimmetrico in arrivo che permetterà ai giocatori di unirsi ai ranghi dell'inferno), ma Animal Crossing: New Horizons è un gioco affascinante al tal punto che gli isolani torneranno stagione dopo stagione.

(Image credit: Nintendo)

Quale dovreste scegliere? 

Qualunque gioco scegliate, vi lascerà di stucco. Nella nostra recensione completa di Animal Crossing: New Horizons, abbiamo assegnato al gioco 4,5 stelle e abbiamo notato che è il capitolo Animal Crossing più bello di sempre, con più cose da vedere, fare e creare.

Non ci credete? Attualmente il gioco ha una percentuale del 87% su Metacritic, dimostrando che l’isola tropicale è troppo bella per resistergli.

Se pensate che sia un punteggio alto, Doom è riuscito a fare di meglio ottenendo 5 stelle nella nostra recensione completa, stupendoci con il suo combattimento frenetico, l’impressionante sistema di upgrade e le nuove modifiche come il fucile a pompa e il lanciafiamme.

Con un punteggio Metacritic compreso tra l'88% e il 90% a seconda della piattaforma, il gioco è riuscito a ripetere il successo del capitolo precedente.

Quindi, qualunque gioco scegliate, non sbaglierete. Forse sarà necessario un crossover tra i due, speriamo che a qualcuno venga l’idea di realizzarlo.