Skip to main content

Coronavirus, boom di vendite hi-tech negli Stati Uniti

Coronavirus
(Image credit: Toms Hardware)

Una ricerca di mercato sui consumatori fatta dal gruppo NPD ha messo in luce come la pandemia di coronavirus ha portato un notevole aumento di vendite di prodotti tecnologici negli Stati Uniti.

Come riporta il sito Toms Hardware, la ricerca di mercato dimostra che nel mese di marzo si sono registrate vendite record di prodotti tecnologici, come monitor, mouse, webcam, ecc.

Entrando nei dettagli, i router hanno registrato un aumento del 29%, i mouse del 31%, notebook e desktop del 40%, tastiere del 64%, docking station del 118%, cuffie del 134%, monitor del 138% e webcam del 179%.

Questo incredibile aumento di vendite è dovuto ovviamente al fatto che le persone in questo periodo sono costrette a rimanere in casa e molte di esse stanno svolgendo attività di smart working, quindi si sono procurati gli strumenti necessari per poter lavorare da remoto.

Come potete vedere, persino i PC hanno registrato un buon numero di vendite. Una crescita del genere non veniva registrata da anni, dal momento che nel 2019 vi è stato un aumento solo del 2,7%.

IDC (International Data Corporation), società mondiale specializzata in ricerche di mercato, tuttavia, sostiene che questa crescita sia solo temporanea e che nei prossimi mesi potrebbe registrare di nuovo un calo importante, affermando che: “quando entreremo nel terzo trimestre del 2020, potremmo andare contro una recessione globale e ci aspettiamo che i consumatori facciano molti meno acquisti rispetto alla media”.

Anche la Cina si sta riprendendo dai blocchi causati dal coronavirus, ma probabilmente ci vorranno ancora diversi mesi prima che la situazione torni alla normalità.

Promozione eBay - Xiaomi Festival - 15% di sconto

Approfittate della promozione Xiaomi Festival su eBay entro il 15 aprile. Usate il codice PITMIFEST al momento dell'acquisto e otterrete uno sconto del 15% (fino a 50 euro) su prodotti selezionati di Xiaomi.Vedi offerta