Skip to main content

Bose QuietComfort 45, arriva la nuova versione di un mito

Bose QuietComfort 45
(Image credit: Bose)

Bose ha annunciato l'arrivo sul mercato delle nuove Bose QuietComfort 45, cuffie over-ear con riduzione del rumore, che saranno acquistabili dal 30 settembre per €349,95. 

Bose ha praticamente inventato le cuffie ANC, prima con le QuietComfort 25, delle cuffie cablate eccellenti, e poi con le QuietComfort 35 e QuietComfort 35 II, che aggiungevano la connettività Bluetooth.

Oggi, con le QuietComfort 45 Bose sfida le Sony Sony WH-1000XM4 per il primo posto nelle nostre classifiche delle migliori cuffie con riduzione del rumore, migliori cuffie Bluetooth e migliori cuffie over-ear.

Dovremo aspettare per poterle provare e sapere se possono meritarsi il primo posto, ma le caratteristiche sembrano davvero molto interessanti. A partire dall'autonomia di 24 ore, passando per il microfono con beam-forming, che dovrebbe garantire una conversazione chiara anche negli ambienti più rumorosi. 

Le nuove Bose QuietComfort 45 sono compatibili con l'app Bose SimpleSync che permette, per esempio, di passare dalle cuffie a una soundbar Bose quando si arriva a casa, in modo automatico. 


Analisi: lo sfidante diretto delle Sony WH-1000XM4 

Ci sono molti prodotti eccellenti in questa categoria, ma al momento le migliori cuffie sul mercato per noi sono le Sony WH-1000XM4 e le Bose QuietComfort 35 II, che però sono un modello ormai datato. Siamo quindi molto curiosi di scoprire dove e quanto Bose è riuscita a migliorare un prodotto già eccellente. 

Il prezzo è simile: €349,95 per le Bose, mentre le Sony di listino costano €379. Il prodotto Sony però è sul mercato da un po' e lo si trova a prezzi leggermente più bassi, intorno ai 300 euro. Il che potrebbe essere un problema per Bose, che di certo non può scontare subito un prodotto appena uscito. 

I due prodotti sono simili anche per le caratteristiche aggiuntive, come la nuova modalità AWARE. Introdotta da Bose quest'anno, serve per ripristinare con un tocco l'audio esterno, ad esempio per sentire una conversazione o i rumori del traffico. 

È una cosa che abbiamo già visto su molti altre cuffie ANC, e in genere si chiama "modalità trasparenza". Praticamente le cuffie raccolgono i suoni esterni e li ripetono all'interno, facendoci sentire la persona con cui stiamo parlando senza dover togliere le cuffie. 

Il design non cambia quasi per niente rispetto alle QuietComfort 35 II,  a parte alcune linee più morbide che, secondo Bose, rendono le cuffie più comode. Ci sono quattro pulsanti sul padiglione destro e uno su quello sinistro (modalità ANC on/off, mic off). Le nuove cuffie supportano pienamente l'app di gestione Bose Music. 

La ricarica avviene tramite porta USB-C e richiede 2 ore e mezzo, ma bastano 15 minuti per avere tre ore di autonomia. 

Valerio Porcu

Valerio Porcu è Redattore Capo e Project Manager di TechRadar Italia.