Skip to main content

Bad Guys di Dreamworks, ecco i computer scelti per farlo

Lenovo and Dreamworks
(Image credit: Lenovo)

DreamWorks Animation ha deciso di usare le workstation Lenovo per per le sue future produzioni. Ne dà notizia Lenovo, con un comunicato stampa dove si legge che il nuovo accordo "rafforza ulteriormente la partnership tra le due aziende, ampliando il ruolo di leader tecnologico di Lenovo, già partner nell’innovazione, per la fornitura di data center a DreamWorks". 

DreamWorks utilizzerà workstation Lenovo, tra cui ThinkStation P620 e ThinkStation P920, in tutti i reparti per lo sviluppo di contenuti e personaggi, inclusa l'attesissima uscita del prossimo film dello studio, "The Bad Guys”.

Lenovo si incaricherà di "trasformare il data center di DreamWorks in un centro operativo ad alte prestazioni, ultra scalabile e sostenibile per tutta la creazione di contenuti". 

“L'hardware deve essere un abilitatore; sfruttando le prestazioni e la velocità per soddisfare le aspettative.” ha affermato Bill Ballew, Chief Technology Officer di DreamWorks. 

ThinkStation P620 è basata su AMD Ryzen Threadripper PRO. DreamWorks Animation sarà anche in grado di sfruttare la workstation a doppio processore più avanzata di Lenovo, la ThinkStation P920, basata invece su processori Intel Xeon.

"Siamo entusiasti di espandere la nostra partnership con DreamWorks Animation e dotarli di workstation che aiutano ad accelerare i loro flussi di lavoro sempre più impegnativi", ha affermato Rob Herman, Vice President della Workstation and Client AI Business Unit di Lenovo. 

Valerio Porcu

Valerio Porcu è Redattore Capo e Project Manager di TechRadar Italia.