Apple Watch 7, la novità più interessante riguarda la batteria

Apple Watch 7
(Immagine:: Apple)

Apple Watch 7 non dovrebbe discostarsi troppo dal suo predecessore in termini di design e funzionalità, ma stando a un nuovo report potrebbe avere una batteria molto più capiente.

Stando al report (Si apre in una nuova scheda) dall'azienda cinese UDN, Apple Watch 7 utilizzerà un processore ‘S7’ molto più sottile del precedente, che lascerà maggiore spazio consentendo l'integrazione di una batteria più grande.

Finora gli smartwatch Apple non hanno mai fatto faville in quanto a durata della batteria. Persino l'ultimo Apple Watch 6 è piuttosto carente sotto questo aspetto, e a volte si è costretti a lasciarlo in carica di notte per sfruttare le funzioni di tracciamento del sonno.

Non abbiamo indicazioni sull'eventuale aumento in termini di velocità di ricarica (che sarà certamente possibile grazie alla maggiore capienza della batteria), ma la batteria maggiorata dovrebbe aumentare notevolmente l'autonomia di Apple Watch 7.

Per quanto riguarda le altre novità, i report trapelati nelle scorse settimane descrivevano Apple Watch 7 come un aggiornamento minore rispetto ai precedenti smartwatch Apple. Alcune fonti interne di Bloomberg affermano che ci sarà un processore più veloce, ma che le modifiche nel design saranno limitate alle cornici leggermente più sottili. 

Ci aspettiamo anche che Apple Watch 7 disponga della funzione ultra-wideband (presente anche sugli iPhone da diversi anni) dedicata al rilevamento preciso della posizione e particolarmente utile per il funzionamento dell'app "Fin My". 

Questa permetterà allo smartwatch Apple di trovare gli AirTags, ad esempio, ma non possiamo escludere che venga utilizzata anche per altre funzionalità legate alle attività di geolocalizzazione presenti su Apple Watch 7.

Fonte: AppleInsider (Si apre in una nuova scheda) 

Axel Metz
Staff Writer

Axel is a London-based staff writer at TechRadar, reporting on everything from the newest movies to latest Apple developments as part of the site's daily news output. Having previously written for publications including Esquire and FourFourTwo, Axel is well-versed in the applications of technology beyond the desktop, and his coverage extends from general reporting and analysis to in-depth interviews and opinion. 


Axel studied for a degree in English Literature at the University of Warwick before joining TechRadar in 2020, where he then earned a gold standard NCTJ qualification as part of the company’s inaugural digital training scheme.