Skip to main content

Apple sta per produrre i primi iPhone 13 "made in India"

(Image credit: zomby / Shutterstock)

A breve vedremo i primi iPhone 13 prodotti presso lo stabilimento Foxconn di Chennai, India. A confermalo è Apple stessa, dopo il report emerso a dicembre 2021 che confermava i primi test di produzione svolti nello stabilimento indiano.

"Siamo entusiasti di iniziare a produrre iPhone 13 - con il suo bellissimo design, la sua fotocamera avanzata per foto e video mozzafiato e le incredibili prestazioni del chip A15 Bionic proprio qui in India per i nostri clienti locali".

Anche se molti sono convinti che gli smartphone Apple provengano esclusivamente dagli stabilimenti cinesi, il 70% degli iPhone 12, iPhone 11 e iPhone SE (2020) attualmente commercializzati in India vengono prodotti localmente.

Il primo iPhone prodotto sul territorio indiano è stato iPhone SE (2017), quindi Apple ha già avuto modo di testare le linee produttive degli stabilimenti indiani, anche se per ora i modelli "Pro" vengono assemblati esclusivamente in Cina.

Apple

(Image credit: Apple)

Il motivo principale della scelta di Apple sta nel grande risparmio in termini di costi di importazione, che di norma si attestano sul 20%. Per questa ragione, Apple sembra decisa a spostare il 20% della produzione globale di iPhone dalla Cina all'India.

Gli esperti affermano che l'ampliamento della produzione localizzata permetterà ad Apple di rendere più efficace la catena di distribuzione sul territorio Indiano. Il risparmio in termini di costi di produzione e distribuzione potrebbe indurre l'azienda ad adottare politiche di mercato più aggressive (come una riduzione dei prezzi, ad esempio), in particolare in concomitanza dei grandi eventi di vendita annuali.

Va considerato che l'India è uno dei principali mercati emergenti a livello globale e Apple vende un buon numero di iPhone sul territorio indiano, motivo per cui una produzione dedicata al mercato locale sembra la mossa più logica. Nel solo 2021, le vendite di iPhone in India sono aumentate del 108% con ben 5 milioni di unità vendute.

Secondo gli analisti di Cybermedia Research, la strategia di Apple potrebbe portare a un'ulteriore crescita sul territorio indiano stimata in un +40% entro la fine del 2022, numeri che permetterebbero all'azienda di Cupertino di raggiungere una quota di mercato pari al 5,5%.

Marco Silvestri
Marco Silvestri