Skip to main content

Apple: le app per iPhone e iPad saranno più care, colpa dell'Euro debole

Apple App Store
(Immagine:: Pexels / Brett Jordan)

Aumento di prezzo in arrivo per le applicazioni Apple in Europa e alcuni mercati asiatici. Le ragioni dell’incremento sono dovute alla debolezza delle monete di questi Paesi rispetto al dollaro.

Pertanto, a partire dal 5 ottobre, il prezzo delle app salirà da €0,99 a €1,09. Saranno coinvolti tutti gli Stati che adottano l’euro (fatta eccezione per il Montenegro), Svezia, Corea del Sud, Cile, Egitto, Malesia, Pakistan, Vietnam e Giappone, dove l’aumento di costo sfiorerà il 30% contro il 20% del mercato europeo.

Coinvolti anche gli acquisti in app

iPhone 14 Pro

(Image credit: Future / Lance Ulanoff)

Apple non ha fornito dichiarazioni ufficiali sulle ragioni dietro a questa scelta ma, data la situazione attuale segnata da inflazione e crisi energetica, i dubbi sono pressoché inesistenti. Stando a quanto riportato da Reuters, l’azienda statunitense aggiusta periodicamente i prezzi dei propri prodotti in base alle oscillazioni di valore delle monete, come è successo, per esempio, nel 2021 quando il costo è sceso da €1,09 a 0,99€. Ora, la situazione globale impone di fare marcia indietro.

L’incremento dei costi, che recentemente ha coinvolto iPhone 14, 14 Pro e 14 Pro Max, disponibili a partire da €1.029, €1.339 e €1.489 sta investendo l’intero ecosistema Apple. Anche gli acquisti in app, come le applicazioni stesse, subiranno un aumento di prezzo.