Skip to main content

Apple, iPhone SE 2 potrebbe arrivare a marzo e chiamarsi iPhone 9

L’iPhone SE 2, il tanto atteso modello economico di Apple, potrebbe essere entrato in fase di produzione di prova e si prevede che venga introdotto sul mercato a marzo, probabilmente sotto il nome di iPhone 9. Il successore dell’iPhone SE del 2016 è già stato al centro di alcune indiscrezioni e, secondo le più recenti voci di corridoio, potrebbe essere commercializzato a partire da 399 dollari statunitensi.

Secondo quanto dichiarato da MyDrivers, che ospita fonti vicine alla filiera del settore, Apple avrebbe avviato la produzione di prova del “primo iPhone di quest’anno”, mentre la produzione di massa dovrebbe partire a metà febbraio. Inoltre, sempre secondo la stessa fonte, il cellulare si chiamerà iPhone 9 e non iPhone SE 2. Il dispositivo dovrebbe essere rivolto principalmente ai mercati emergenti come l’India, per questo motivo è probabile che si tratterà di un modello economico.

Sembra che l’iPhone 9 sarà dotato del processore A13, sviluppato internamente da Apple, con 3 GB di RAM e funzionalità come 3D Touch e Touch ID.

Secondo le voci di corridoio, l’iPhone 9 sarà dotato di uno schermo da 4,7 pollici e un design simile a quello dell’iPhone 8. In ogni caso, è possibile che presenti anche una cornice minima e un notch con Face ID. Inoltre, la fotocamera dovrebbe rappresentare un grosso passo avanti rispetto alla generazione precedente.

Sempre in base alle dichiarazioni presenti su MyDrivers, gli esperti della catena di approvvigionamento ritengono che iPhone 9 contribuirà a portare le vendite di iPhone a oltre 200 milioni di unità per il 2020.

Si prevede che Apple presenterà iPhone 9 insieme al nuovo iPad Pro, probabilmente dotato di chipset A13X Bionic, tre fotocamere e una nuova soluzione con sensori tridimensionali. Avremo maggiori informazioni a riguardo in prossimità degli annunci ufficiali.