Skip to main content

Apple iMac 2020 arriverà a breve ma senza design rinnovato

iMac
(Image credit: Future)

Secondo recenti indiscrezioni il nuovo Apple iMac 2020 potrebbe arrivare nel mese di agosto, anche se alcune fonti indicano una possibile uscita entro l’ultima settimana di luglio.

In ogni caso iMac 2020 è ormai prossimo al lancio e, a differenza di quanto sostenevano alcuni rumor circolati nelle scorse settimane, sembra aver conservato il design del precedente modello.

9to5 Mac è stato il primo a pubblicare le suddette indiscrezioni riguardanti il nuovo iMac citando un tweet del leaker @Soybeys (cancellato poco dopo la pubblicazione) che ipotizzava il lancio entro la fine di questa settimana.

Un altro leaker, @Jioriku, ha tweettato che: “Il nuovo design di iMac non verrà utilizzato per la decima generazione con processori Intel. Lo stanno conservando per i loro chip.”

Jon Prosser, nota fonte specializzata nei leak riguardanti i prodotti Apple, ha detto la sua sull’argomento pubblicando nel seguente tweet:

Prosser ha dichiarato che @Soybeys ci è andato molto “vicino” ma, come anticipato, è convinto che Apple lancerà il nuovo iMac a agosto, confermando però che non ci sarà alcun restyling.

Tuttavia si tratta di speculazioni e persino Prosser ha ammesso che “non sarebbe bello se @Soybeys avesse ragione.” Del resto il fatto che @Soybey abbia rimosso il tweet non fa altro che confermare i dubbi sulla sua attendibilità.

Lo stesso design 

L’unico elemento sul quale concordano tutte le fonti è proprio il design che, come detto in precedenza, non vedrà alcuno stravolgimento nel prossimo iMac con CPU Intel. A quanto pare infatti le novità che riguarderanno lo chassis e il nuovo display verranno introdotte nella prossima generazione insieme ai nuovi processori ARM. 

Del resto questa strategia avrebbe senso in un'ottica di valorizzazione dei futuri iMac con CPU proprietarie, che Apple potrebbe proporre come prodotti innovativi non limitandosi ai nuovi componenti hardware. Una mossa simile darebbe ottimi risultati anche in termini di vendite segnando un netto stacco rispetto alle precedenti generazioni di iMac con CPU Intel.

Quali saranno quindi le novità nel design di iMac 2020? Stando a quanto abbiamo capito finora, i rumor indicano che il nuovo iMac 2020 con processore Intel potrebbe avere uno schermo da 23 pollici con cornici “Pro” che consentirebbero di inserire un display più ampio nello stesso chassis che ospitava il precedente da 21.5 pollici.  

Sempre secondo le indiscrezioni, il nuovo iMac dovrebbe poter contare su Fusion Drive, comportando il passaggio di Apple agli SSD su tutte le varianti iMac 2020, possibilità piuttosto realistica nonostante le smentite riguardanti il design.